Bietole da coste o Coste

Bietole da costeBietole da coste o Coste, una verdura leggera e versatile

Le bietole da costa rappresentano una sottospecie delle barbabietole da orto. Sono tra le verdure più popolari in assoluto, da millenni consumate in Italia e, più in generale, nel Mediterraneo. Botanicamente sono il risultato di una pianta erbacea di tipo biennale o annuale. A seconda del periodo di semina può essere raccolta tutto l’anno, dunque è una verdura sempre reperibile.

Sono verdure incredibilmente leggere: 100 grammi apportano solo 20 kcal. Ciò non significa, però, che siano povere dal punto di vista nutrizionale, infatti sono una buona fonte di vitamina C, potassio e ferro. Contengono tantissima fibra, dunque sono un toccasana in caso di disturbi digestivi. Le bietole da coste si fanno apprezzare anche per la presenza di alcuni antiossidanti e per la loro funzione diuretica, a tratti disintossicante.

I tipi di bietole da coste

La bietola da costa è a sua volta una varietà di un altro tipo di verdura. Dunque, le bietole da costa sono abbastanza omogenee, senza grandi differenze tra un esemplare e l’altro. Tuttavia esistono due principali varietà di bietole da coste, ecco quali.

  • A foglia larga. In questo caso le foglie non sono solo grandi, ma anche molto carnose. Il gambo è bianchissimo e piacevolmente croccante.
  • A foglia piccola. Questa varietà si caratterizza per le foglie di dimensioni ridotte, che sono generalmente più scure, tenere e dal sapore dolce. Assomigliano agli spinaci, sia per il sapore che per l’aspetto.

Come utilizzarle in cucina

Il modo più tradizione, ma forse meno saporito, di consumare questo oraggio consiste nella semplice bollitura. A differenza di molte varietà di bietole, quelle da costa non possono essere mangiate crude, in quanto le foglie sono abbastanza spesse, difficilmente masticabili e poco digeribili. Tuttavia, esistono tanti altri modi per valorizzarle in numerose ricette che possono vederle come protagoniste. Il riferimento è un contorno in cui è protagonista.

Molto interessanti sono anche i risotti, che vedono anche la presenza di prodotti a base di carne. Le bietole da costa, poi, possono essere impiegate come contorni di carni piuttosto elaborate, specie se propongono un sentore agrodolce. Inoltre, come tantissime altre verdure, possono essere trasformate in crema o purea. Ovviamente non possono mancare le minestre in cui le bietole interagiscono in modo eccellente con tanti altri ingredienti.


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti