bg header

Cous cous con ceci, lenticchie rosse e verdure miste

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

cous cous con ceci, lenticchie rosse

Oggi vi propongo una ricetta vegetariana, senza glutine e senza lattosio: il cous cous con ceci, lenticchie rosse e verdure miste. Si tratta di un primo piatto dal sapore caratteristico, leggero e sfizioso, che è capace di mettere d’accordo tutti e di soddisfare anche i palati più fini. Può rivelarsi inoltre un ottimo antipasto ed è l’ideale in qualunque stagione.

Se arrivano ospiti a cena, soprattutto se si tratta di amici vegetariani, potrete sperimentare questa nuova ricetta. Il cous cous  si prepara rapidamente, e si rivela una pietanza semplice e perfetta sotto ogni punto di vista. Tanti buoni presupposti, non è vero? Certamente sì, ma prima di passare alla preparazione, scopriamo quali sono i valori nutrizionali dei suoi ingredienti principali.

Una pietanza che richiama i sapori della terra

Da quello che vi ho appena detto, sicuramente avrete capito che si tratta di una ricetta genuina, in quanto richiama i sapori della terra e consente di servire ai ospiti, amici e familiari un piatto originale e dalle mille sfumature organolettiche, nutriente e carico di energia. Il gusto pieno dei legumi contenuti nel cous cous  crea un connubio perfetto insieme alle verdure, dando vita a un’esplosione di sapori ma anche ad un’esplosione di nutrimento!

Questa ricetta si differenzia dalle altre proprio grazie ai ceci e alle lenticchie rosse: validissime fonti di proteine vegetali e fibre, che si rivelano molto utili per l’organismo. Le prime, con valori simili alle proteine della carne, servono per mantenere un buon funzionamento dei muscoli, mentre le seconde aiutano a regolarizzare l’intestino. Questa particolarità consente al nostro cous cous  di mostrarsi come il piatto perfetto anche per chi ha deciso di avere un regime alimentare senza carne e/o ipocalorico.

La bontà del cous cous con ceci e lenticchie rosse

Non dobbiamo dimenticare neanche che, grazie alla presenza delle verdure miste, questa pietanza apporta al nostro organismo un’ulteriore quantità di vitamine, sali minerali e antiossidanti. Per la preparazione del cous cous, vi suggerisco di usare il Cous Cous di ceci e lenticchie rosse di Probios: un prodotto biologico realizzato al 100% con la sola farina di legumi e quindi naturalmente carico di fibre e di proteine vegetali. È perfetto anche perché riesce ad assorbire molto bene i condimenti ed è senza glutine.

Insomma, per concludere possiamo dire che questa ricetta è tanto buona quanto salutare e che il suo sapore genuino è capace di mettere d’accordo tutti: dal bambino, che solitamente odia mangiare i legumi, fino ad arrivare all’adulto che sceglie il vegetariano e che invece adora questi ingredienti. Se volete stupire i vostri ospiti con il cous cous, qui di seguito troverete tutti i passaggi per portare in tavola un piatto spettacolare!

Ed ecco la ricetta del cous cous con ceci, lenticchie rosse e verdure

Ingredienti per 4 persone

  • 200 gr. di Cous Cous di ceci e lenticchie rosse Probios
  • 40 gr. di fagiolini
  • 40 gr. di asparagi
  • 40 gr. di verde delle coste
  • 80 gr. di piselli mangiatutto
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • q.b. sale rosa
  • q.b. pepe macinato al momento
  • q.b. brodo vegetale

Preparazione

Cuocete i piselli con brodo e due semi di anice stellato. Frullate e montate con un filo d’olio.

Versate il cous cous in una terrina, mescolate e aggiungete il brodo caldo (non bollente).

Coprite e lasciate riposare qualche minuto, fino al raggiungimento della consistenza desiderata.

Aggiungete sale e un cucchiaio di olio, e sgranate con una forchetta.

Lavate fagiolini e asparagi. Tagliateli a dadini, tenendo da parte qualche punta. Lavate il verde delle coste e tagliate alla julienne. Lessate i fagiolini e gli asparagi per pochi minuti nel brodo. A parte, lessate la julienne di coste.

Spadellate le verdure con il cous cous, tenendo da parte un ciuffo di coste alla julienne per la decorazione.

In un piatto fondo, versate la crema di piselli. Posizionate il coppa pasta quadrato e versate il cous cous.

Guarnite con il ciuffo di coste alla julienne, le punte di asparago e l’anice stellato.

5/5 (366 Recensioni)
Riproduzione riservata
CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Risotto alla malva

Risotto alla malva, un primo piatto aromatico e...

Quale riso scegliere? Per quanto concerne il risotto alla malva vi consiglio di andare sul sicuro utilizzando il riso Carnaroli. E’ la varietà più comunemente usata per il risotto, in quanto è...

Shirataki con verdure e salsa teriyaki

Shirataki con verdure e salsa teriyaki, un piatto...

Cosa sapere sugli shirataki I protagonisti di questa ricetta sono gli shirataki, un tipo di pasta molto consumato in Giappone ma considerata una rarità dalle nostre parti. Gli shirataki si...

Gamberoni in guazzetto

Gamberoni in guazzetto, una raffinata ricetta di mare

I gamberoni, dei crostacei davvero speciali Tra gli ingredienti di spicco della ricetta del guazzetto troviamo i gamberoni. Rispetto ai gamberi propriamente detti si caratterizzano per le dimensioni...

logo_print