Carciofi

carciofi

Caratteristiche e proprietà del carciofo

I carciofi sono uno degli ingredienti più utilizzati dalla cucina italiana e, in realtà, anche mediterranea. E’ coltivato soprattutto nella fascia mediterranea, sebbene venga prodotto anche negli USA. A prescindere da ciò, il carciofo propriamente detto non è altro che il fiore della pianta Cynara scolymus. In genere, il suo ciclo di vita è autunnale-primaverile. Infatti, i carciofi sono particolarmente abbondanti a partire da febbraio-marzo.

Il carciofo è apprezzato per il suo gusto, per la sua versatilità, ma anche per il suo valore nutrizionale. Esso, infatti, vanta proprietà quasi terapeutiche, almeno a giudicare dalla funzione diuretica che esercita e dalla sua capacità detossinante. I carciofi, inoltre, contengono tantissime fibre, più della maggior parte delle verdure e degli ortaggi. Eccellente è anche il contenuto di vitamine e sali minerali, infatti il carciofo apporta tanta vitamina C, come anche potassio, calcio, fosforo e magnesio.

Un breve elenco delle principali varietà:

Il carciofo è coltivato da millenni, dunque non stupisce che ad oggi esistano numerose varietà. Ecco quelle più consumate in Italia.

  • Violetto. Si caratterizza per il colore vagamente tendente al viola, ma anche per una spiccata dolcezza delle sue foglie.
  • Bianco. Come suggerisce il nome, si caratterizza per la tonalità chiara delle foglie, comunque tendenti al verde. E’ così tenero da poter essere consumato crudo o anche solo leggermente condito.
  • Spinoso. È una verità molto particolare in quanto deve essere assolutamente cotta, e per lungo tempo. Il suo sapore è particolarmente apprezzato in quanto corposo e deciso.
  • Tondo. Le dimensioni sono contenute e la forma è parzialmente ovoidale. Non richiede grandi cotture e viene impiegato soprattutto per condire pasta e riso.
  • Romanesco. E’ probabilmente la varietà più famosa, anche perché protagonista di tantissime ricette. Le foglie sono mediamente tenere, in genere molto piccole e ideali per la frittura.

Alcune idee per valorizzare i carciofi

Come già anticipato, i carciofi sono apprezzati in particolar modo per la loro versatilità. Infatti possono essere protagonisti delle ricette più varie, e fungere da ingrediente per primi, secondi, contorni, antipasti etc. In questa sezione trovate alcune delle ricette che mi hanno colpito maggiormente.

CONDIVIDI SU

CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti