L’arte del menù: ad ognuno il suo “carattere”

Tempo di preparazione:

L’arte del menù: ad ognuno il suo “carattere”: I menu personalizzati si rivelano una scelta vincente in ogni sfaccettatura. Possono coinvolgere, piacere e soddisfare le aspettative della vostra clientela, permettendo loro di scoprire tutti i vostri piatti in maniera appropriata. Per ottenere questo risultato, non basta munirsi di un semplice menu uguale a tutti gli altri: la personalizzazione è la chiave, in quanto è capace di conquistare gli ospiti. In questo caso, uno dei elementi da non sottovalutare è proprio il font.

Scegliere una tipologia di carattere chiara e leggibile è fondamentale. Tuttavia, è importante anche che ogni lettera sia accattivante e coinvolgente, e in grado di rispecchiare lo stile elegante, sportivo, semplice, giovane o lussuoso del vostro locale. Facendo la scelta giusta potrete creare continuità, seguire le principali caratteristiche dello stile dell’arredamento e farvi apprezzare ancor più dalla vostra clientela. In pratica, si tratta di un semplice dettaglio che fa la differenza.

Menu personalizzati, come esprimere il proprio stile dalla prima all’ultima parola

Iniziando dalla copertina, dove potrete scrivere semplicemente “menu” e/o il nome del vostro locale, potrete scegliere un font perfetto per abbracciare l’ambiente circostante e valorizzare l’impatto già offerto dal materiale scelto per la parte esterna del menu. Tuttavia, questo non è tutto. La copertina del menu è una delle prime cose che catturano l’attenzione di un ospite, ma poi lo aprirà e ogni singola pagina non dovrà deludere le sue aspettative.

I menu personalizzati accuratamente presentano infatti una perfetta grafica anche all’interno, data da una particolare impaginazione e decorazione della pagina, ma anche dall’utilizzo del font più adatto. Oltre a presentare perfettamente la vostra offerta culinaria, questo importante elemento può donare una particolare personalità e un tono all’intero menu, coinvolgendo maggiormente il cliente che lo sta sfogliando.

Esistono varie tipologie di font e ognuna di esse può essere più o menu adatta allo stile del vostro locale. Alcuni sono più eleganti, altri più semplici, classici o anche allegri. Pertanto, potrete scegliere quello che si addice di più all’arredamento e/o al genere di ristorante che avete, basandovi anche sulla personalità di coloro che lavorano al suo interno e su quella del vostro principale target di riferimento.

I menu personalizzati completano l’esperienza culinaria che offrite alla vostra clientela

In poche parole, la scelta del font non è un’operazione da sottovalutare e può donare al vostro menu quel valore aggiunto di cui ha bisogno per incuriosire i clienti, per farli sentire nel posto adatto a loro e per far sì che leggano la vostra lista di piatti e bevande con un grande piacere. Sembra una banalità, ma in realtà il carattere che sceglierete per il vostro menu può fare la differenza e far comprendere ai vostri ospiti una parte della personalità della vostra azienda.

I menu personalizzati possono ovviamente conquistare il cliente anche grazie ad altri importanti elementi, come appunto il design esteriore e la grafica generale delle pagine. Pertanto, il consiglio è di studiare tutto nel minimo dettaglio, immedesimandovi nei vostri ospiti e dando il via libera alle vostre preferenze e al vostro gusto personale: se il vostro menu vi colpisce, vi soddisfa e rispecchia le caratteristiche del locale, potrà colpire e soddisfare anche la clientela!

 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *