bg header
logo_print

Biscotti sandwich, un’idea gluten free per un break sfizioso

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Biscotti sandwich
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
5/5 (1 Recensione)

Biscotti sandwich, dei dolcetti deliziosi per un break perfetto

Oggi prepariamo i biscotti sandwich, un famoso tipo di biscotti che piace per il suo aspetto, per la capacità di scatenare la fantasia e per l’abbondanza di varianti. I “sandwich” sono dei biscotti deliziosi che alternano la croccantezza della frolla con la morbidezza del ripieno. D’altronde sono esattamente ciò che il nome suggerisce, ossia dei biscotti messi uno sull’altro e arricchiti con una farcitura cremosa.

La versione di biscotti sandwich, o sandwich biscuits come sono conosciuti un po’ ovunque, ricorda da vicino i nostri occhi di bue, infatti è presente il classico buco centrale che lascia intravedere la farcitura. A fare la differenza sono le dimensioni e la forma, che sono più grandi e si presentano con delle forme creative, dovute all’impiego di stampini ad hoc.

Ci tengo a precisare che i miei biscotti sono adatti a chi soffre di celiachia, infatti sono realizzati con la farina di riso, di mais e farina di mandorle, il tutto ben supportato dalla fecola di patate. La farina di riso garantisce delicatezza e corpo, mentre quella di mandorle trasmette note dolci e rustiche allo stesso tempo.

Ricetta biscotti sandwich

Preparazione biscotti sandwich

  • Per preparare i biscotti sandwich iniziate riscaldando il forno a 180 gradi e foderando una teglia con la carta da forno.
  • In una ciotola versate le farine, la fecola, il lievito, il bicarbonato e il sale. Poi mescolate il tutto con cura.
  • In una ciotola a parte versate il burro, lo zucchero semolato, lo zucchero di canna e mescolate fino ad ottenere una crema densa. Poi unite l’uovo, l’estratto di vaniglia e mescolate ancora.
  • Incorporate in questo composto la miscela di polveri in modo da ottenere un impasto omogeneo.
  • Formate delle palline a partire da questo impasto e trasferitele sulla teglia foderata con carta da forno (lasciando molto spazio tra l’una e l’altra). Poi schiacciatele con il dorso di un cucchiaio e modellatele con un coppapasta o con una formina fai da te. Infine, create un buco al centro utilizzando un coppapasta o una formina più piccola.
  • Cuocete i biscotti così preparati per 10-12 minuti, fino a quando i bordi non avranno acquisito una leggera doratura. Poi lasciateli raffreddare nella teglia e in seguito su una gratella.
  • Intanto passate alla farcitura. Versate il cioccolato e il burro in un pentolino e fateli sciogliere a fiamma bassa mescolando per amalgamare il tutto. Poi unite lo zucchero a velo, la panna e mescolate ancora.
  • Quando i biscotti sandwich sono completamente raffreddati iniziate a comporli: spalmate la crema su un biscotto e ponete sopra un altro biscotto.
  • Attendete il tempo necessario affinché il ripieno si addensi e servite.

Per l'impasto:

  • 200 gr. di farina di riso,
  • 75 gr. di fecola di patate,
  • 50 gr. di farina di mais,
  • 75 gr. di farina di mandorle,
  • 1 cucchiaino di gomma di xantano,
  • mezzo cucchiaino di lievito in polvere senza glutine,
  • punta di cucchiaino di bicarbonato di sodio,
  • un pizzico di sale,
  • 100 gr. di burro chiarificato non salato a temperatura ambiente,
  • 100 gr. di zucchero semolato,
  • 50 gr. di zucchero di canna,
  • 1 uovo,
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Per la farcitura:

  • 100 gr. di cioccolato fondente,
  • 50 gr. di burro,
  • 50 gr. di zucchero a velo,
  • 2 cucchiai di panna consentita

Come ottenere una forma perfetta?

La forma dei biscotti sandwich è importante, o per meglio dire è fondamentale la fase di modellamento dell’impasto. A tal proposito potete utilizzare delle formine e dei coppapasta creativi, acquistabili nei negozi di oggettistica per cucina. In alternativa potete prepararli in casa, una soluzione che vi regalerà qualche momento divertente in pieno stile Art Attack.

Come fare? Il metodo più semplice consiste nel riutilizzo creativo delle lattine. Disegnate la forma che preferite su un cartone rigido e ritagliatelo. Poi aprite le lattine in modo da ottenere delle forme di metallo, utilizzando magari delle forbici da sarto. A questo punto apponete la forma in cartone e utilizzatela come guida per ritagliare la latta. Ovviamente fate attenzione a non farvi del male, in quanto i bordi saranno taglienti.

A questo punto le formine sono pronte, utilizzatele per imprimere la forma all’impasto e ricavare dei biscotti dalla forma creativa.

Biscotti sandwich, dei dolcetti personalizzati e ricchi di varianti

La ricetta dei biscotti sandwich prevede una farcitura con una crema a base di cioccolato fondente, zucchero, panna e burro. Tuttavia le alternative sono numerose, anzi vi consiglio di provare un bel po’, in modo da fornire ai vostri ospiti una scelta variegata.

Potete utilizzare una classica crema di nocciole e cacao (stile nutella), piuttosto che uno spalmabile più corposo come la crema di burro di arachidi. In alternativa potete andare sul leggero con una marmellata o una confettura, piuttosto che con una crema a base di yogurt (per l’occasione yogurt bianco zuccherato).

Infine, potete affidarvi alla tradizione con alcune creme base, come la crema pasticcera aromatizzata alla lavanda o al limone. Altre soluzioni interessanti prevedono la crema di ricotta, che si prepara unendo la ricotta alla panna, oppure la crema al mascarpone o una buona crema gianduia (simile alla nutella ma più ricca di nocciole).

Biscotti sandwich

Come servire i biscotti sandwich

I biscotti sandwich sono belli da vedere e buoni da gustare, tanto che sarebbe davvero un peccato trascurare la presentazione e il servizio. Tanto per cominciare vi consiglio di abbinarli a una bevanda adeguata, che può essere un buon tè, della cioccolata calda, o semplicemente un caffè preparato con amore e dedizione.

E’ bene inoltre che i biscotti siano al “meglio” della loro condizione. Se sono stati appena sfornati il problema non si pone, invece se sono stati preparati un po’ di tempo addietro potrebbero apparire come poco freschi e mollicci. Per evitare che ciò accada inserite i biscotti in un contenitore a chiusura ermetica, o in un vassoio coperto da pellicola alimentare. Di norma i biscotti vanno conservati a temperatura ambiente, ma questo metodo potrebbe compromettere la qualità della farcitura, quindi è meglio riporli in frigo.

FAQ sui biscotti sandwich

Quanto durano i biscotti?

Di norma i biscotti durano anche 3 giorni se vengono conservati in un contenitore a chiusura ermetica (ad esempio una biscottiera). In questo caso, vista la presenza di una farcitura fresca, vanno conservati in frigo per 3-4 giorni al massimo.

Quanto devono cuocere i biscotti?

I biscotti sandwich dovrebbero cuocere per 10-12 minuti, ciò significa che rimangono almeno parzialmente morbidi. Un segnale di avvenuta cottura è la comparsa di bordi dorati.

Come fare le formine per i biscotti fai da te?

Ci sono molti modi per creare delle formine creative per i biscotti fai da te. Il più efficace consiste nel disegnare sul cartone la forma desiderata e utilizzare quest’ultimo per ritagliare una latta morbida, che fungerà da formina per i biscotti.

Come consumare i biscotti?

In genere i biscotti si consumano come snack dolce. Più spesso vengono accompagnati con cioccolate, caffè, tè e altre bevande. Ovviamente si possono “pucciare” anche nel latte e nel cappuccino.

Ricette biscotti ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Rotolini di piadina con nutella e banana

Rotolini di piadina con nutella e banana, ottimi...

Le numerose varianti dei rotolini di piadina ripieni La nutella è tra gli ingredienti protagonisti di questi rotolini di piadina. E’ una soluzione facile per ottenere un ripieno gustoso e...

Barfi di anacardi

Barfi di anacardi, una variante del celebre dolce...

Barfi di anacardi, una delizia da gustare I barfi di anacardi sono più buoni dei barfi classici, in quanto sono più ricchi di sapore. Gli anacardi sono infatti tra la frutta a guscio più...

Rose Soan Papdi

Ricetta Rose Soan Papdi: un dolce indiano colorato...

Rose Soan Papdi: una ricetta per chi soffre di intolleranze alimentari Tra i tanti pregi della ricetta del Rose Soan Papdi spicca la piena compatibilità con chi soffre di celiachia e con gli...