Broccoli

crema di broccoli

Le principali proprietà dei broccoli

I broccoli sono tra gli ortaggi più consumati in assoluto, non solo in Italia ma nel mondo. Sono molto versatili dal punto di vista botanico, infatti possono essere coltivati un po’ a tutte le latitudini, per quanto siano originari della fascia mediterranea e più specificatamente del Medio Oriente. All’estero i broccoli sono associati alla cucina italiana, in quanto questo alimento è sempre stato molto popolare nel nostro Paese, e soprattutto, fino a qualche decennio fa, veniva consumato davvero spesso.

Il successo del broccolo è merito sicuramente della facilità di coltivazione, ma anche e soprattutto della sua capacità nutrizionale e di un apporto calorico basso (pari a 40 kcal per 100 gr.); inoltre è un alimento decisamente saziante. Il broccolo contiene alcune vitamine del gruppo B, ma eccelle in particolare nella quantità di sali minerali. Si segnalano, infatti, elevatissime concentrazioni di calcio, ferro, fosforo e potassio. Rilevanti, ma inferiori a quelle degli agrumi, sono le quantità di vitamina C.

Le differenti varietà di broccoli

Il broccolo è strettamente imparentato con il cavolfiore e con il cavolo, al punto che potrebbe essere considerato una varietà di questi ortaggi. A sua volta il broccolo presenta delle varietà specifiche, che si caratterizzano per il tempo di raccolta, ma soprattutto per la forma, il colore e il gusto. Ecco una breve ed esaustiva panoramica delle differenti varietà di broccolo.

  • Romanesco. Si raccoglie da agosto a novembre. Il colore è leggermente chiaro e il gusto è piuttosto dolce. La consistenza, invece, tende al croccante.
  • Invernale Fiesta. Si raccoglie da dicembre a marzo e si caratterizza per il colore particolarmente scuro e per una compattezza spiccata. E’ tra i broccoli più saporiti in assoluto.
  • Primaverile Belstar. Si raccoglie in genere da maggio a giugno. Si caratterizza per un verde leggermente sbiadito, per una compattezza media e per un sapore corposo.

Cosa lo possiamo preparare?

I broccoli sono alimenti estremamente versatili, d’altronde è stata proprio questa caratteristica a fare la loro fortuna. I broccoli possono essere impiegati per preparare delle deliziose e salutari minestre, magari valorizzate da legumi, pesce e carne. Vista la loro compattezza, i broccoli possono essere utilizzati anche per realizzare delle deliziose  vellutate e delle squisite creme.

Inoltre possono fungere da ingrediente principale di preparazione anche complesse, come dimostra la grande varietà di risotti ai broccoli che la cucina italiana propone. Stesso discorso per le tante paste, con pomodoro e senza. Qui sotto trovate una mia personale selezione di ricette che prevedono un ampio uso del broccolo, avete solo l’imbarazzo della scelta!


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti