Uva

uva

Cosa c’è da sapere sull’uva

culture culinarie, gastronomiche e non. Ad ogni modo, dal punto di vista botanico, l’uva è frutto della Vitis vinifera, pianta tendenzialmente rampicante che può crescere un po’ in tutti i climi, purché temperati e meglio ancora se mediterranei

Il frutto viene utilizzato soprattutto per la produzione di vino, ma può essere definito anche da “tavola”. Inoltre può essere impiegato per preparare numerose ricette, come vedremo in seguito. Sull’uva si conosce ancora molto poco, per esempio non si ha l’oggettiva consapevolezza di quanto faccia bene alla salute. L’uva contiene, infatti, molte vitamine del gruppo B, la vitamina A e C, e molti sali minerali come il calcio, il ferro, il magnesio, il fosforo e il potassio. L’uva è soprattutto ricca di antiossidanti, su tutti spicca il resveratolo, un fenolo non flavonoide che, tra le altre cose, esercita anche una funzione antinfiammatoria.

Le più conosciute varietà di uva

Le varietà di uva sono davvero numerose, se ne contano centinaia e centinaia, buona parte di queste vengono utilizzate per la produzione di vini (la cui identità dipende proprio dalla varietà dell’uva impiegata). Qui sarebbe eccessivo elencarle tutte, dunque descriveremo solo le principali categorie.

  • Bianca. Il sapore è leggermente acidulo e il colore tendente al verde chiaro.
  • Rossa. Il sapore è più corposo ma nettamente più dolce. Il colore tende al violaceo ed ha una tonalità cromatica data dalla presenza abbondante di antocianine, dei potenti antiossidanti.
  • Rosata. Il gusto è spiccatamente acidulo con note dolciastre. Il colore tende al rosa-viola chiaro.

Usi comuni e alternativi di questo frutto

Gli usi più comuni dell’uva sono due: consumo a crudo (come frutta da tavola) e produzione di vini. L’offerta è straordinaria, ogni cultura vincola regala decine se non centinaia di vini diversi. Ma esiste un terzo uso dell’uva, un po’ meno diffuso ma comunque capace di dare più di qualche soddisfazione, ossia l’uva come ingrediente di primi e secondi piatti. Esatto, l’uva può essere impiegata come un qualsiasi altro ingrediente.

Per esempio è possibile inserirla in alcuni risotti, soprattutto quelli particolarmente speziati. Allo stesso modo è possibile utilizzarla come contorno di prodotti di origine animale. Da questo punto di vista si sposa alla perfezione con il pesce azzurro. Ovviamente l’uva può e deve essere impiegata quale guarnizione di torte alla frutta. Infine, può essere l’ingrediente principale di deliziose confetture.


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti