Focaccia con uva rosata e salsiccia: buona e senza lattosio

Tempo di preparazione:

L’originale focaccia con uva rosata e salsiccia: adatta a chiunque e perfetta per ogni occasione

La focaccia con uva rosata e salsiccia è una ricetta diffusa soprattutto in Toscana e in Liguria, è semplice da preparare e perfetta per una merenda veloce e nutriente, ma anche per una cena all’aperto, una festa o un divertente picnic! Si tratta di una ricetta in cui tanti sapori differenti si fondono alla perfezione, creando un mix di qualità organolettiche inconfondibili.

Pur se all’apparenza sembra un abbinamento “strano”, la realtà è ben diversa. Infatti, la focaccia con uva rosata e salsiccia conquista boccone dopo boccone. Piace agli adulti e, incredibilmente anche ai bambini… Non si sa se il merito sia dell’uva o della salsiccia, ma l’importante è che vi faccia fare sempre una bella figura, aiutandovi a conquistare ogni palato!

Menomale che c’è l’uva!

La focaccia con l’ uva rosata propone tutto il gusto di un frutto che contiene numerose sostanze nutritive, molto importanti per il benessere all’organismo. Come ben sappiamo, l’uva ha un sapore molto dolce e, infatti, è ricca di zuccheri facilmente assimilabili, come il glucosio e il fruttosio. Pertanto, si trasforma in energia per la mente e il corpo! Questo frutto regala inoltre un valido apporto di potenti antiossidanti, che offrono numerosi benefici soprattutto alla pelle: le donano elasticità, lucentezza e un effetto antirughe.

L’uva è ipocalorica (propone circa 61 calorie per 100 grammi), e contiene molta acqua. Questo significa che, in una ricetta come quella della focaccia con uva rosata e salsiccia, il frutto si bilancia perfettamente con l’altro condimento principale che, naturalmente, è calorico e ricco di grassi. È utile considerare che l’uva offre persino un buon apporto di potassio e di vitamine, tra cui spiccano la C, la A, la B1 e la B2.

Focaccia con uva rosata e salsiccia: parliamo anche di quest’ultima!

Un altro ingrediente fondamentale della ricetta di oggi è ovviamente la salsiccia. Si tratta di un prodotto ricavato dalla macellazione del maiale, a base di carne sminuzzata e addizionata con sale e spezie. È un alimento dal sapore particolarmente gradevole ed è apprezzato da tutti, anche dai bambini. È perfetto per valorizzare la nostra focaccia con uva rosata ma, per avvalersi di un ottimo risultato, è opportuno selezionare un insaccato di qualità e preparato con i migliori tagli di carne e, possibilmente, con meno grasso.

Ad ogni modo, non esagerate! So che la focaccia con uva rosata e salsiccia è buonissima, ma una porzione normale basta e avanza per saziare il vostro stomaco. Al contrario, un eccessivo consumo di salsiccia, soprattutto in assenza di attività fisica, favorisce l’aumento del peso corporeo e della massa grassa. Quindi, anche se non la mangerete così tanto spesso, è bene non abusarne e godersi il suo sapore coinvolgente con buon senso e moderazione… Buon appetito!

Ingredienti per 4 persone

  • 2 confezioni di base per focaccia consentita (per me Exquisa)
  • 1 confezione di formaggio fresco cremoso senza lattosio Exquisa
  • 200 gr. di salsiccia a nastro
  • 1 grappolo di uva rosata senza semi
  • 2 cipolle rosse
  • 12 gherigli di noce
  • 2 rametti di timo
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

Iniziate preriscaldando il forno a 190°C se utilizzate la modalità ventilata, oppure a 200 °C se preferite l’impostazione forno statico.

Nel frattempo srotolate la base per focaccia e lasciatela riposare per almeno un quarto d’ora.

Trascorsi 15 minuti, stendete nella teglia l’impasto e, con l’aiuto di una forchetta praticare dei piccoli fori sulla superficie.

Lavate l’uva, sgranatela e tagliate i chicchi a metà. Sbucciate le cipolle, lavatele, affettatele a rondelle e mettetele a bagno in una ciotola d’acqua fredda.

Private della pelle la salsiccia e sbriciolatela con le mani. Scaldate 2 cucchiai d’olio in una padella antiaderente e rosolatevi la salsiccia a fuoco vivace per 3-4 minuti, finché avrà cambiato colore e risulterà dorata.

Spalmate il formaggio cremoso sulla base. Distribuitevi sopra la salsiccia, i mezzi acini d’uva, le rondelle di cipolla sgocciolate e i gherigli di noce spezzettati.

Spolverizzate con pochissimo sale, una macinata di pepe, le foglioline di timo e condite con pochissimo olio. Infornate e fate cuocere per circa 14-15 minuti o comunque lasciate cuocere anche qualche minuto in più finché il bordo di pasta sarà dorato.

A cottura ultimata, sfornate ed impiattate a piacere.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *