bg header
logo_print

Imperdibile Cheesecake di formaggio e uva rosata

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Cheesecake di formaggio e uva rosata
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 20 min
cottura
Cottura: 20 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (1 Recensione)

Quando si tratta di dolci, la varietà è vasta, ma pochi possono competere con la cheesecake in autunno. Questo dessert al cucchiaio, con la sua consistenza morbida e vellutata che si scioglie delicatamente in bocca, è la scelta ideale per soddisfare le esigenze di chi cerca una delizia indulgente senza trascorrere ore dietro ai fornelli.

Tuttavia, vale la pena notare che non tutte le cheesecake sono uguali, e oggi ci concentriamo su una creazione davvero eccezionale: la Cheesecake di formaggio e uva rosata.

Questa cheesecake è una sinfonia di sapori che combina il ricco e cremoso formaggio fuso con l’essenza dell’uva rosata, una vera miniera di antiossidanti e vitamine. L’uva rosata offre un equilibrio unico di dolcezza e acidità che eleva il gusto della cheesecake a un livello straordinario. Si tratta di una simbiosi gastronomica che, a dire il vero, non ha bisogno di molte parole per essere apprezzata, poiché la sua eleganza e raffinatezza parlano da sole.

La Cheesecake di formaggio e uva rosata non solo delizierà il vostro palato ma sarà anche l’elemento perfetto per rendere ogni cena speciale e memorabile. In questo articolo, esploreremo questa meraviglia culinaria in dettaglio, condividendo la sua ricetta e alcuni consigli preziosi per garantire che ogni fetta sia una sublime esperienza per il vostro gusto.

Ricetta Cheesecake di formaggio e uva rosata

Preparazione Cheesecake di formaggio e uva rosata

Tritare nel mixer i frollini e il burro fuso. Con il composto ottenuto rivestite la base di una piccole tortiere rivestite con la carta forno e mettete in frigorifero per circa un’ora

Amalgamate in una terrina il formaggio spalmabile  con lo zucchero e la vanillina.

In un’altra terrina montate la panna con lo zucchero a velo e aggiungetela alla crema di formaggio ottenuta in precedenza. Aggiungete 2 cucchiai di succo di limone e mescolate il tutto in modo che si crei un composto cremoso, compatto e uniforme. A questo punto, togliete la base dal frigorifero e ricopritela con la crema e riponete nuovamente in frigo per circa 4 ore

Lavate 300 gr. di uva e versate in un pentolino con lo zucchero, la cannella, il succo di limone e la mela a tocchetti e cuocete per 20 minuti circa, Passate tutto allo schiacciapatate e rimettete a cuocere a fuoco lento per altri 30 minuti. Lasciate intiepidire e frullate il tutto.

Lavate gli altri 100 gr. di uva rosata e tagliate a metà gli acini.

Estraete dal frigo e coprite con la confettura d’uva, gli acini e qualche fogliolina di menta

Ingredienti per 6 mini cheesecake

  • 500 gr di formaggio spalmabile Exquisa Senza Lattosio
  • 50 gr di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 200 gr. di panna fresca consentita
  • 100 gr. di zucchero a velo di canna
  • 200 gr. di frollini di fonio e riso
  • 150 grammi di burro chiarificato
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 100 gr. di uva rosata
  • Qualche fogliolina di menta

Per la copertura

  • 300 gr. di uva rosata
  • ½ mela
  • q.b cannella in polvere
  • il succo di mezzo limone

Qualche buona ragione per preparare la Cheesecake di formaggio e uva rosata

Di dolci da realizzare nella maniera più rapida e meno laboriosa possibile ve ne sono tanti, tuttavia, non tutti danno lo stesso risultato dal punto di vista della presentazione e sotto il profilo organolettico. In autunno risponde bene alle esigenze di tutti la cheesecake, dolce al cucchiaio morbido e vellutato che si scioglie in bocca. Ma anche in questo caso, non tutte le cheesecake sono uguali. Oggi vogliamo presentarne una davvero speciale.

Quella che stiamo per descrivere è, in particolare, la Cheesecake di formaggio e uva rosata. Una vera delizia che mette insieme le note fresche e corpose del formaggio fuso con l’uva rosata, miniera di antiossidanti e vitamine, dal gusto dolce e acidulo al tempo stesso. Una simbiosi perfetta che non ha bisogno di molte parole… di fatto si commenta da sola, solo a vederla… elegante e raffinata com’è la nostra cheesecake è perfetta anche per le cene più importanti.

Un focus sull’uva rosata

L’uva rosata è una varietà di uva caratterizzata da una tonalità di colore rosato o rosso chiaro della buccia. Questa varietà è ampiamente coltivata in diverse regioni vitivinicole di tutto il mondo e produce vini rosati leggeri e freschi, ma può anche essere consumata come frutto da tavola.

Ecco alcune informazioni interessanti sull’uva rosata:

  • Varietà: Ci sono molte varietà di uva rosata, tra cui il Grenache, il Merlot, il Pinot Noir e il Syrah, solo per citarne alcune. Ogni varietà ha le sue caratteristiche uniche in termini di gusto e aroma.
  • Colore: L’uva rosata prende il suo colore dalla buccia, che può variare da una tonalità di rosa pallido a un rosso più intenso. Il colore dell’uva può influenzare il colore e la tonalità del vino rosato prodotto da essa.
  • Gusto: L’uva rosata può avere una vasta gamma di sapori, da note di frutta rossa fresca come fragola e ciliegia, a sfumature più complesse di spezie o fiori, a seconda della varietà.
  • Utilizzo: Le uve rosate vengono spesso utilizzate per la produzione di vini rosati, ma sono anche molto apprezzate come frutto da tavola. Il loro sapore dolce e succoso le rende una scelta popolare per spuntini salutari.
  • Vini rosati: I vini rosati ottenuti da uve rosate sono conosciuti per la loro freschezza, leggerezza e acidità equilibrata. Sono perfetti per l’estate e si abbinano bene a una varietà di piatti, tra cui insalate, frutti di mare e carne bianca.
  • Curiosità: Le uve rosate sono spesso utilizzate per fare il “Blanc de Noirs,” un tipo di vino spumante bianco ottenuto da uve rosate. Questo processo prevede che il succo delle uve rosate venga separato immediatamente dalla buccia, impedendo così il trasferimento del colore alla fermentazione.
  • Benefici per la salute: Come la maggior parte delle uve, anche le uve rosate sono una buona fonte di vitamine, antiossidanti e fibre. Consumarle può contribuire a migliorare la salute del cuore e favorire la digestione.

L’uva rosata è una varietà versatile e apprezzata di uva, utilizzata sia per produrre vini rosati rinfrescanti che come gustoso frutto da gustare da sola o in insalate e dessert. Le sue diverse varietà offrono una vasta gamma di aromi e sapori, rendendo l’uva rosata una scelta popolare tra gli amanti del vino e degli spuntini sani.

Tripudio di bontà e tanta salute

Questo dolce al cucchiaio che sembra affondare le sue origini nelle prime olimpiadi che si svolgevano in Grecia, gode di una storia lunghissima, talmente lunga che ci si chiede come abbia fatto la cheesacake a giungere siano a noi. È davvero un mistero. Una cosa certa: è oggi ormai possibile trovare varianti di questo gustosissimo dolce in quasi tutti i continenti del mondo. Semplicemente fantastico.

La nostra Cheesecake di formaggio e uva rosata vanta, inoltre, delle proprietà nutrizionali che la rendono dunque apprezzabile anche sotto il profilo alimentare. Le proteine del formaggio spalmabile, che, giova precisare, è povero di grassi e assai digeribile, ne fanno dolce perfetto per gli sportivi, per i bambini, per gli anziani e per tutte le persone, più in generale, alle quali occorra un apporto di proteine extra.

Cheesecake di formaggio e uva rosata

Cosa rende inimitabile la nostra cheesecake formaggio, confettura e uva rosata:

Dunque, non occorre andare poi così lontano per assaporare un’ottima cheesecake di formaggio. Possiamo infatti, con un pizzico di amore e di fantasia, realizzarla anche da soli, con ingredienti semplici e genuini. D’altronde la “torta al formaggio”, così come viene da noi anche chiamata, è sempre più diffusa anche in Italia con tutte le sue mille golose varianti…perché dunque non approfittare di questa declinazione originale con uva rosata?

Per la preparazione della nostra cheesecake di formaggio e uva rosata abbiamo pensato alla confettura. Priva di grassi e fatta con frutta, essa coniuga alla perfezione la voglia di gusto, dolcezza e leggerezza. Una sferzata di energia e niente più, esattamente nel modo in cui facevano colazione i nostri nonni, che davano ai più piccini una sana fetta di pane con sopra spalmata la marmellata.  Noi invece abbiamo pensato ad un ingrediente magistrale: il formaggio fresco spalmabile senza lattosio  di Exquisa. Genuinità e il gusto della vera bontà vanno così a braccetto.

Se volete conoscere i segreti per preparare la cheesecake perfetta vi consiglio di seguire il link e leggere tutto su uno dei dolci più preparati in assoluto. Benché sia originaria della pasticceria anglosassone, si è diffusa anche dalle nostre parti, assumendo il ruolo di “primo dolce” o dolce per principianti. Chi vuole iniziare a preparare dolci, spesso parte dalla cheesecake. D’altronde è un dolce buono, facile da realizzare e anche fantasioso.

Ricette torte di frutta ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata
Contenuto in collaborazione con Exquisa

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Frittelle di ricotta e farina di patate

Frittelle di ricotta e farina di patate per...

Di cosa sa la farina di patate? Tra i protagonisti della ricetta delle frittelle di ricotta spicca la farina di patate. E’ una farina particolare e non troppo conosciuta nemmeno tra i celiaci, ma...

Sutlac

Sutlac, il budino alla crema di riso della...

Quale riso utilizzare? Quale è la varietà di riso più adatta per la ricetta del sutlac. In linea di massima dovrebbe andare bene un tipo di riso che assorbe bene i liquidi, infatti lo scopo del...

crostata banane e cioccolato

Pasta frolla senza burro, un’ottima base senza lattosio

Come preparare la pasta frolla? La pasta frolla senza burro è davvero speciale e diversa dalle altre, allo stesso tempo è anche semplice da realizzare. E’ sufficiente creare un mix secco con...