Rucola

rucolaLe caratteristiche della rucola

La rucola è tra le specie vegetali più amate in cucina. In genere viene utilizzata per preparare semplici ma deliziose insalate, altrettanto spesso viene utilizzata come condimento per la pasta e per la pizza, magari in abbinamento con lo speck e il grana. La rucola cresce anche selvatica e matura in particolare nei mesi primaverili ed estivi. Molto apprezzata è la rucola che viene raccolta a luglio.

La rucola è ha un sapore deciso, capace di valorizzare i piatti senza coprire gli altri sentori. E’ apprezzata anche per il suo potere nutrizionale, che è davvero notevole. Il riferimento è, in particolare, alla presenza della vitamina C, del ferro e del calcio. La rucola contiene anche una certa quantità di antiossidanti, come il preziosissimo beta-carotene. Si segnalano,  infine, concentrazioni rilevanti di sulforafano, importante sostanza dagli effetti anticancerogeni.

Le varietà di rucola e le loro proprietà

In realtà è una specie vegetale piuttosto uniforme, infatti non si segnalano numerose varietà. Ovviamente, una rucola non è mai perfettamente uguale all’altra, e tutte si distinguono per qualità, tonalità e resa in termini di gusto. Sotto il profilo botanico, però, si apprezzano solamente due macro tipologie di rucola, ossia quella coltivata e quella selvatica.

  • Coltivata. La rucola coltivata è quella più consumata in assoluto. In genere si caratterizza per foglie un po’ più grandi, più chiare e dal sapore più delicato.
  • Selvatica. La variante selvatica si caratterizza per delle foglie di dimensioni più contenute, per una colorazione più scura e per un sapore leggermente amarognolo. Della rucola selvatica, in realtà, si conosce una sottovariante, ossia la selvatica a foglie di olivo. In questo caso le foglie non sono lobate, ma sono leggermente più piccole, tuttavia non si apprezzano particolari differenze dal punto di vista organolettico.

Alcune idee per valorizzarla

Può essere utilizzata come verdura da contorno, ma anche per insaporire piatti più elaborati, come la pizza e la pasta. Infatti, tra le ricette che vi propongo in questa sezione, spicca proprio la pizza integrale . Un’altra ricetta interessante, e che vede questa specie vegetale nel ruolo di condimento, è rappresentata dalle trofie con speck. Stesso discorso per i colorati e gustosi spaghetti alla chitarra.

Altre ricette sfiziose sono quelle che contemplano la rucola come protagonista dell’insalata. Il riferimento è all’insalata di Pak Choi, piuttosto che all’insalata mista ai lamponi, due preparazioni frutto di abbinamenti particolari, che occasionalmente coinvolgono ingredienti spiccatamente esotici.

 

 


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti