Zucchine

zucchine

Le zucchine, gli ortaggi più leggeri e versatili

Le zucchine sono tra gli ortaggi più apprezzati dalla cucina italiana. Ciò dipende anche dalla presenza di coltivazioni lungo tutta la penisola, e dalla grande tradizione botanica che caratterizza l’ortaggio. Le zucchine sono abbastanza semplici da coltivare, sebbene richiedano suoli di media pastosità e soffrano un po’ i climi rigidi. Ma a determinare il successo delle zucchine, oltre alla loro versatilità, sono state anche le loro proprietà nutrizionali.

A un apporto calorico molto basso, quasi trascurabile, si accompagna una straordinaria ricchezza di vitamine e sali minerali. Il riferimento è alla vitamina C, come anche al magnesio e allo zinco. Sono quasi del tutto assenti i grassi, invece sono molto presenti le fibre. Delle zucchine, tra le altre cose, si apprezzano le proprietà diuretiche e detossinanti.

Le varietà di zucchine

In Italia si consumano abitualmente una decina di varietà di zucchine, che si distinguono per sapore, colore, forma e gusto. Ecco le più apprezzate.

  • Nera di Milano. Dall’esterno sembra un cetriolo, visto il colore particolarmente scuro. La forma è cilindrica e il gusto è equilibrato. La consistenza determina una spiccata versatilità, dunque può essere cotta in molti modi.
  • Ortolana di Faenza. Si caratterizza per il colore verde chiaro, per la forma a pera leggermente allungata e per il gusto dolce. E’ ottima come condimento in quanto ricca di acqua.
  • Siciliana. E’ una varietà molto sottile, dalla forma affusolata e caratterizzata da un sapore deciso. Si consuma prevalentemente stufato o in umido con altri ortaggi.
  • Striata di Napoli. Si caratterizza per le strisce verde scuro. Ha una consistenza notevole e un sapore intenso.
  • Bianca di Trieste. Il colore è bianco, la polpa è estremamente morbida e dolce. Viene utilizzata prevalentemente come condimento.
  • Rigata pugliese. Simile alla Striata di Napoli, ma più grossa. Ottima come condimento della pasta, magari in compagnia di alimenti di origine animale (ad esempio la pancetta).
  • Tondo di Piacenza. Si caratterizza principalmente dalla forma decisamente tonda. Viene principalmente preparato ripieno, in genere con un mix di pan grattato e capperi.

Le zucchine in cucina

Le zucchine spiccano per la loro versatilità. Dunque, sono numerosissime le ricette che le vedono come protagoniste. Possono fungere da ingrediente principale, in particolare di contorni e antipasti vegetariani, come anche da ingrediente di supporto per primi piatti. Nondimeno, possono valorizzare torte salate e pasticci.

Le zucchine possono persino sostituire le melanzane nella celebre parmigiana. Qui sotto trovate un’ampia selezione di ricette a base di zucchine, avete solo l’imbarazzo della scelta!


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti