logo_print

Le migliori ricette con le zucchine, alimento salutare

Risotto con zucchine e pancetta
Stampa

Le zucchine, un alimento gustoso e salutare

Le zucchine non possono mancare nella dieta di chi vuole coniugare gusto e salute. Le ricette con le zucchine sono un toccasana per la nostra salute in quanto contengono eccellenti proprietà nutrizionali. Le zucchine, infatti, sono ortaggi ricchi di vitamina C, magnesio e zinco. Inoltre, non contengono grassi (presenti solo in bassissime percentuali) e sono più che abbondanti di fibre. Proprio per questo, non è un caso che alle zucchine vengano attribuite proprietà diuretiche e disintossicanti. Hanno, infine, un apporto calorico quasi inesistente, che le rende protagoniste anche delle diete dimagranti più ferree.

Le zucchine sono presenti con tantissime varietà, che differiscono per gusto e per aspetto. Sono simili, invece, le caratteristiche nutrizionali e le molteplici applicazioni in cucina. Uno dei pregi delle zucchine, infatti, è la versatilità, possono fungere da ingrediente principale, o di supporto, per primi, antipasti, contorni, piatti unici, torte salate e molto altro ancora. Non presentano difficoltà particolari, anche perché sono ampiamente gestibili da chi ha poca esperienza in cucina. Qui di seguito vi presento alcune ricette che valorizzano e si fanno valorizzare alle zucchine. Per ogni ricetta vi rimando, con un apposito link, a tutti i dettagli pubblicati sempre qui su Nonnapaperina.it.

Le zucchine nei primi piatti

Per la nostra carrellata di ricette, partiamo da un grande classico rivisitato, ossia le lasagne con zucchine e fiocchi di latte. In questo caso le zucchine si “comportano” come i cubetti di prosciutto nella versione originale, dunque vanno distribuiti tra uno strato e l’altro. Ci tengo a specificare che la ricetta in questione è anti-intolleranze, in quanto sia le lasagne che i fiocchi di latte sono gluten&lactose free.

Un primo molto semplice, ma che rende moltissimo, sono gli spaghetti con zucchine, datterini e noci. Si tratta di un primo a base di pasta, che non prevede l’uso di salse, bensì di ingredienti rosolati in padella. E proprio in padella è l’utilizzo più frequente che si fa delle zucchine. Questo piatto si caratterizza per la sua semplicità e il suo gusto, inoltre non presenta alcuna difficoltà per quanto riguarda la sua preparazione.

Discorso simile, ma solo fino a un certo, è quello per le tagliatelle di teff con zucchine e salmone. Il protagonista qui è la tagliatella di teff, un cereale molto particolare e privo di glutine, e la zucchina che funge da condimento. Nello specifico, viene rosolata e abbinata al salmone, che interviene quasi a fine preparazione.

Una ricetta diversa, e un po’ più complicata, è quella degli gnocchi di zucchine, salmone, panna e dadolata di pomodoro. In questo caso le zucchine sono parte integrante dell’impasto degli gnocchi. Il risultato finale è straordinario, in quanto tutti gli ingredienti (pomodoro, salmone, panna e zucchine) si sposano perfettamente in un modo unico ed equilibrato.

Le nostre ricette sui secondi a base di zucchine

Le zucchine possono formare un secondo piatto? Teoricamente no, dal momento che la loro origine è vegetale, tuttavia possono essere considerate “da secondo piatto”, se sostituiscono o completano la carne e il pesce. E’ il caso, per esempio, degli involtini di zucchine e fiocchi di latte, che all’occorrenza possono essere serviti come antipasto. Le zucchine vanno tagliate a fette e arrotolate intorno ad una farcitura di fiocchi di latte. Un’idea semplice ma geniale che stupirà i vostri commensali.

Discorso simile per le polpette di zucchine, ricotta e pesto. In questa ricetta le zucchine vengono trattate come se fossero un trito di carne. Ovviamente, vanno cotte e sminuzzate, poi unite al pangrattato, all’uovo, al parmigiano grattugiato, alla ricotta e al pesto (ingredienti sui generis per delle polpette). La particolarità di queste polpette consiste nella necessità di farle riposare in frigo prima di cuocere, affinché si compattino per bene.

Un altro secondo molto gustoso è quello delle zucchine ripiene con tonno e uovo di quaglia. In questo caso la zucchina funge da “contenitore” e da ripieno allo stesso tempo. Va, infatti, bollita e scavata, mentre la polpa va unita agli altri alimenti del ripieno. Potete utilizzare qualsiasi zucchina desideriate, ma il consiglio è di optare per quelle tonde.

Le ricette con zucchine da utilizzare come snack, antipasti e piatti unici

E’ davvero lunga la lista di torte salate e focacce che vedono le zucchine come protagoniste. Tra l’altro, queste ricette possono essere servite sia come snack che come antipasti, se non addirittura come piatti unici, per quanto “veloci”. Non può mancare, in questa sezione, la torta salata con ripieno di zucchine, in questo caso arricchite dallo speck. Le zucchine vanno tagliate finemente e rosolate in un po’ di olio extravergine d’oliva.

E che dire della focaccia di pomodori e zucchine? Si tratta di un classico intramontabile, patrimonio della cucina pugliese e non solo. In questa ricetta le zucchine intervengono alla fine, infatti, dopo averle lavate e tagliate finemente a rondelle, vanno distribuite sulla base della pasta insieme ai pomodori.

Vorrei concludere con un piatto raffinato, il classico antipasto che fa fare bella figura con i commensali, sto parlando delle tartare di tonno con zucchine. In questo caso l’ortaggio va tagliato a fette molto sottili con una mandolina e arrotolato insieme ai cubetti di tonno. Questi rotolini sono valorizzati dai cubetti di pomodorini cotti al forno (per circa una decina di minuti) e ben conditi.

30-08-2020
Scritto da: Colombo Tiziana
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti