bg header
logo_print

Cotolette di pollo con verdure saltate, un perfetto secondo

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Cotolette di pollo con verdure saltate
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (1 Recensione)

Cotolette di pollo con verdure saltate in padella, un secondo buono e leggero

Le cotolette di pollo sono un secondo classico, un piatto di carne tra i più preparati e apprezzati. Sono semplici, gustose e piacciono ai grandi ed ai piccini. Tuttavia sono anche molto versatili, per questo possono essere oggetto di innovazioni e sperimentazioni, proprio come queste cotolette di pollo con verdure saltate in padella.

Cosa hanno di particolare queste cotolette? Tanto per cominciare non sono accompagnate dalle classiche patatine fritte, bensì da un ricco mix di verdure. In secondo luogo sono cotte con la friggitrice ad aria, che garantisce una certa leggerezza senza compromettere la classica croccantezza della panatura.

Infine sono gluten-free grazie all’utilizzo della farina di riso utilizzata per la panatura, che è naturalmente senza glutine. Il pangrattato, invece, può essere ricavato dal pane senza glutine, magari realizzato con la farina di mais.

Ricetta cotolette di pollo con verdure

Preparazione cotolette di pollo con verdure

  • Per preparare le cotolette di pollo con verdure saltate iniziate da queste ultime. Lavate le verdure, pulitele e fatele a cubetti (o a listarelle). Rimuovete i semi dai peperoni e fate a listarelle anch’essi.
  • Scaldate l’olio in un’ampia padella antiaderente, poi unite la cipolla tritata e l’aglio schiacciato (o tritato); Infine soffriggete e unite le verdure. Ora mescolate con cura e cuocete a fiamma medio-alta per 10-15 minuti. Le verdure devono diventare tenere e un po’ traslucide. Poi condite con un po’ sale e di pepe.
  • Ora passate alle cotolette. Intanto preriscaldate la friggitrice ad aria a 200 gradi circa. Battete i petti di pollo in modo da renderli sottili. Poi passate i petti di pollo nella farina, nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato. Premete con le dita in modo che aderisca perfettamente.
  • Trasferite i petti di pollo così impanati sulla griglia della friggitrice senza sovrapporli. Spruzzate un po’ di olio e cuocete per 10-15 minuti, rigirandole a metà cottura.
  • Fate riposare per qualche istante le cotolette sulla carta assorbente, poi conditele con un po’ di succo di limone (se lo gradite) e servitele con le verdure saltate.
  • Potete accompagnare le cotolette come meglio credete: con la maionese, con il ketchup, con la salsa barbecue etc.

Per le cotolette:

  • 4 petti di pollo sottili,
  • q. b. di sale e di pepe,
  • q. b. di farina di riso per la panatura,
  • 2 uova,
  • q. b. di pangrattato consentito,
  • q. b. di olio in spray per friggitrice ad aria

Per le verdure:

  • 2 zucchine medie,
  • 1 melanzana media,
  • 2 peperoni (uno rosso e uno verde per un buon contrasto di colori),
  • 1 cipolla,
  • 2-3 spicchi d’aglio,
  • q. b. di olio d’oliva extra vergine,
  • q. b. di sale e di pepe nero

Un metodo di cottura alternativo

Vale la pena parlare della cottura con friggitrice ad aria, che è il vero tratto distintivo di queste cotolette di pollo con verdure. La friggitrice ad aria è un piccolo elettrodomestico da cucina che è salito alla ribalta negli ultimi tempi grazie alla promessa di “friggere” senza olio, e quindi in modo leggero e ipocalorico.

La promessa è stata di sicuro mantenuta! Il meccanismo è semplice e geniale. La camera di cottura è formata da una griglia che mantiene il cibo in sospensione. Intanto vengono emessi getti di aria calda ad altissima temperatura, paragonabile a quella della frittura in olio.

Questi getti si muovono in maniera uniforme, producendo una cottura semplicemente perfetta. Alla luce di ciò si può affermare che la friggitrice ad aria funzioni come una versione potenziata del forno ventilato.

Le friggitrice ad aria sono strumenti molto complessi dunque le loro performance variano parecchio da un modello all’altro. Il consiglio è di valutare con attenzione la scelta delle friggitrici, ben sapendo che una non vale l’altra.

Trucchi e consigli per delle cotolette di pollo perfette

Preparare le cotolette di pollo con verdure saltate è un gioco da ragazzi, ma prepararle in modo perfetto è un altro paio di maniche. E’ necessario infatti prendere alcuni accorgimenti per ottenere un risultato eccellente.

Tanto per cominciare è bene scegliere solo tagli regolari, che garantiscono una buona aderenza della panatura. In secondo luogo è necessario battere la carne, in modo da assottigliarla e velocizzare una cottura rapida e uniforme.

Cotolette di pollo con verdure saltate

Importante è ovviamente anche la fase di panatura, che deve puntare alla piena amalgama con la carne e alla conservazione di una consistenza soddisfacente. Il segreto sta nell’impiego di una farina leggera e alquanto neutra in termini di sapore, come la farina di riso.

La carne va immersa nella farina prima ancora che nell’uovo e nel pangrattato. In questo modo si crea una sorta di strato isolante, che impedisce alla carne di “inzupparsi” troppo con l’uovo sbattuto.

Quali verdure utilizzare nelle cotolette di pollo

Parliamo ora delle verdure che fungono da contorno in queste cotolette di pollo. Il consiglio è di abbondare, utilizzando le cipolle, l’aglio, le zucchine, i peperoni e le melanzane. In questo modo si ottiene una variegata abbondanza di sapori e si trasforma un contorno ordinario in una vera e propria esperienza gastronomica che non fa rimpiangere le classiche patatine fritte.

Per quanto concerne i peperoni andrebbero utilizzati sia quelli verdi che quelli rossi. Lo scopo è di ottenere un bel contrasto cromatico e a livello di sapori. Il peperone rosso è decisamente più dolce di quello verde, che propone alcune note acidule.

Per quanto concerne la preparazione niente di più semplice: basta sbucciare le verdure, tagliarle a cubetti (o a listarelle) e cuocerle su un soffritto di cipolle e aglio. I condimenti sono minimali, basta aggiungere un pizzico di sale e di pepe. Se volete un contorno veramente leggero basterà far riposare per qualche istante le verdure sulla carta assorbente, in modo che cedano un po’ di olio in eccesso.

FAQ sulle cotolette di pollo

Come si fa a impanare la carne?

Per impanare è necessario passare la carne prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato, premendo con le dita per far aderire per bene la panatura. Alcuni applicano una seconda panatura, evitando però di aggiungere altra farina.

Come sono fatte le cotolette di pollo?

Le cotolette di pollo sono fatte con farina, uova e pangrattato. Alcuni sono soliti condire il pangrattato con aglio, prezzemolo e sale, ma dipende un po’ dai gusti.

Che olio si usa per friggere le cotolette di pollo con verdure?

In genere si usa l’olio di semi. In questo caso però la cottura avviene per mezzo della friggitrice ad aria, dunque si usa l’olio spray in una quantità appena sufficiente per facilitare la doratura. La friggitrice ad aria non necessita di grassi aggiunti.

Perché la panatura si stacca dalla carne?

La panatura si stacca dalla carne in quanto quest’ultima è molto umida. Per ovviare al problema è possibile far riposare la carne a temperatura ambiente per qualche minuto o, meglio ancora, passarla nella farina prima di procedere con l’uovo e con il pangrattato.

Ricette di cotolette ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Insalata con arrosto di alce

Insalata con arrosto di alce, un secondo intenso...

Cosa sapere sulla carne di alce La ricetta dell'insalata con arrosto di alce ci permette di spendere qualche parola sulla carne di alce, così poco diffusa dalle nostre parti eppure così buona. Il...

Hamburger di verdure grigliate

Hamburger di verdure grigliate, un’alternativa vegetariana

Quali verdure usare per questo tipo di hamburger? L’hamburger di verdure grigliate si basa proprio su questi ultimi ingredienti per dare vita ad un secondo piatto davvero gustoso. Quali verdure è...

Lumache fritte

Lumache fritte, un finger food per stupire

Una panatura semplice ma efficace E’ proprio la panatura a qualificare come facile questa ricetta con lumache fritte. La impanatura è formata da farina, uova sbattute con sale e pepe,...