Crema di melanzane arrostite, formaggio e pesto… Deliziosa!

Tempo di preparazione:

Per un antipasto coi fiocchi, serve qualcosa di buono come la crema di melanzane

Che ne dite di una bella porzione di crema di melanzane arrostite con formaggio e pesto di pomodori secchi? Si presenta bene, non è vero? È perfetta per un aperitivo in compagnia, per una festa, per una cena speciale, per un buffet, per un antipasto… Questa pietanza ha quel qualcosa in più che conquista tutti e non ha neanche bisogno di troppe presentazioni: fin dal primo sguardo cattura l’attenzione e fa venire l’acquolina in bocca. In pratica, è probabile che nessun ospite vi chieda di cosa si tratta… Non potranno resistere e inizieranno subito a mangiare!

Vi sembra una scena inverosimile? No, non lo è assolutamente. Basterà impegnarsi un po’ nella preparazione e nella composizione della portata. E non preoccupatevi: la crema di melanzane arrostite non è difficile da preparare e farete ogni volta una bella figura! Insomma, ci sono tante buone ragioni per scegliere questa ricetta, ma vedrete che ve ne darò altre direttamente nelle prossime righe. Subito dopo, passeremo alle modalità di preparazione!

Le gustose e genuine melanzane: da portare in tavola molto più spesso!

Prima di passare all’azione, vorrei parlarvi di due ingredienti in particolare: le melanzane e il formaggio. Iniziando dall’ortaggio alla base del nostro piatto di crema di melanzane arrostite, formaggio e pesto di pomodori secchi, certamente non posso fare a meno di dire che è altamente diffuso, rivelandosi il protagonista di moltissime ricette. È versatile e si presta bene a differenti modalità di cottura, così come alla combinazione con altri alimenti. Noi italiani amiamo soprattutto le melanzane ripiene, non è vero?

Tra l’altro, abbiamo la possibilità di scegliere tra diverse varietà: dalla più tradizionale a quella rossa, fino ad arrivare a quelle bianche… A livello nutrizionale, questi ortaggi sono fantastici: doneranno alla ricetta della crema di melanzane arrostite una buona dose di sali minerali, come fosforo, magnesio e potassio. Contengono inoltre buoni livelli di vitamina A, C, K, J e di vitamine del gruppo B. Tra l’altro, sono costituiti da una gran quantità di acqua e di antiossidanti. La loro composizione ci permette inoltre di contare su un ottimo alleato contro la ritenzione idrica, la stitichezza e l’accumulo di colesterolo nel sangue.

Crema di melanzane arrostite

Il formaggio migliore per questa ricetta?

Come anticipato, volevo parlarvi del formaggio. Infatti, in una ricetta come questa, è chiaro che questo è un ingrediente fondamentale: sarà la sua consistenza a fare la differenza e ad aiutarci a ottenere l’effetto desiderato. Pertanto, è opportuno sceglierne uno che sia davvero cremoso, nonché in grado di non perdere la sua particolare morbidezza una volta combinato con altri alimenti. Dopo numerose sperimentazioni, ho trovato Exquisa, un brand che propone formaggi cremosi perfetti per la preparazione della crema di melanzane arrostite… e non solo!

Questi prodotti sono adatti per essere assaporati così come sono, sul pane, sui crackers, con i grissini… e sono idonei per il completamento di numerose ricette dolci e salate. Tra l’altro, sono disponibili in molte varianti, come quella alle erbe o senza lattosio, e in ogni caso sono preparati con latte fresco e senza conservanti. Perciò, vi suggerisco di provarne uno proprio per preparare la crema di melanzane arrostite, formaggio e pesto di pomodori secchi… Siete pronti?

Ecco la ricetta della crema di melanzane arrostite, formaggio e pesto di pomodori secchi

Ingredienti per 6 persone

  • 500 gr. di melanzane
  • 1 mazzetto di basilico
  • 300 gr. di formaggio fresco cremoso Light Exquisa
  • 1 arancia
  • 80 gr. di pomodorini secchi
  • 70 gr. di mandorle sgusciate
  • 1 peperoncino piccante
  • 50 gr. di pinoli
  • qualche fetta di pane carasau Madrigali
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

Bucherellate le melanzane, adagiatele su una placca e fatele cuocere in forno a 230°C per 15 minuti. Lasciatele intiepidire, privatele della buccia e dei semi, e lasciatele scolare per almeno 20 minuti.

Frullate i pomodorini secchi con le mandorle tostate, il peperoncino, il sale, il pepe e l’olio. Tostate i pinoli in forno a 180°C per 5 minuti. Frullate le melanzane con basilico, sale, pepe e olio. Lavorate il formaggio con la scorza dell’arancia grattugiata e poco olio.

Versate la crema di melanzane nelle coppe, unite il formaggio formando delle quenelle e completate con il pesto di pomodorini, i pinoli e il pane carasau.

sponsorizzato da Exquisa

Contenuto in collaborazione con Exquisa

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *