Carrè di agnello impanato con patatine novelle: la tradizione in tavola.

Una ricetta pasquale dai sapori tradizionali: carrè di agnello impanato con patatine novelle

Il carrè di agnello impanato con patatine novelle è una ricetta molto particolare che ben si adatta alle festività pasquali che stanno per arrivare. Sicuramente è una ricetta tradizionale con cui potrete intrattenere i vostri ospiti più difficili, dal palato raffinato. Elegante e dai sapori forti, questo piatto soddisferà le vostre migliori aspettative.

Adatta sia agli adulti che ai bambini per il suo alto contenuto energetico, questa ricetta tradizionale Pasquale si sposa benissimo con i vini rossi corposi ed intensi, come un Chianti o un Sangiovese che ben risaltano i sapori.

Il carrè impanato con patatine novelle può anche essere personalizzato con spezie particolari e anche orientali oppure con qualche goccia di aceto balsamico che vanno incorporati a fine cottura.

Curiosità e abbinamenti per una ricetta più sfiziosa

Un ingrediente fondamentale di questa ricetta sono sicuramente le patatine novelle, ma sapevate che dalla distillazione delle patate si ottiene la vodka? Ebbene, in Polonia, in Russia e in Finlandia le patate sono produttrici di acquavite. Ecco perché c’è chi al carrè di agnello con patatine novelle aggiunge mezzo bicchiere di Vodka pura per dare un sapore molto più…”acceso”! Si tratta di un’usanza dilagante tra gli chef, ma ben apprezzata dai buongustai. Provare per credere!

Carrè di agnello impanato

Inoltre, il carrè di agnello con patatine novelle è una ricetta che può essere resa ancora più sfiziosa se abbinata a delle salse particolari.  Per esempio, una salsa al vino rosso esalterà ancora di più il sapore dell’agnello, rendendolo adatto ai palati più sopraffini. Ma non è da escludere neppure una salsa alla menta che ben si sposa con le patate oppure una salsa all’arancia (o agli agrumi) a cui aggiungere una spolverizzata di zenzero.

Un pieno di energia e versatilità: il carrè di agnello impanato con patatine novelle

Gli ingredienti principi di questa ricetta, la carne di agnello e le patate novelle, sono due alimenti molto energetici perché ricchi di proteine e carboidrati che stimolano il metabolismo, apportano nutrienti e migliorano la circolazione. Il carrè di agnello impanato con patatine novelle è, inoltre, una ricetta abbastanza economica e non prevede neppure un eccessivo dispendio di tempo, perché è adatto anche ad una cottura in microonde: bastano 20 minuti!

Il carrè di agnello impanato con patatine novelle si presenta dunque come un piatto versatile, la cui riuscita dipende anche dall’impanatura che utilizzate: il consiglio è di evitare di farla bruciacchiare ne’ di appesantirla con ingredienti dal sapore forte: coprirebbero il sapore della carne! Per questo, di solito, l’impanatura viene aromatizzata con erbette come timo, rosmarino oppure menta. Tutto dipende dai vostri gusti e da quelli dei vostri commensali!

Ed ecco il Carrè di agnello impanato con patatine novelle

Ingredienti:

  • 2 carrè di agnello
  • 4 cucchiai di senape consentita
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b. di sale e pepe nero in grani

Ingredienti per la panatura:

  • 4 fette di pancarrè senza glutine
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 4 rametti di timo
  • 2 rametti di rosmarino
  • qualche foglia di mentuccia
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato stagionato 36 mesi
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b. di sale e pepe nero

Ingredienti per il contorno:

  • 700 g di patatine novelle ben lavate
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b. di sale e pepe

Preparazione:

Pulite l’agnello dalle pellicine, ed eliminate le parti grasse.  Con un coltello bene affilato fate dei tagli obliqui distanziati un paio di centimetri l’uno dall’altro e condite il carré, con  il sale e il pepe macinato fresco; massaggiate la carne per fare assorbire bene il  condimento.

Ungete una padella  antiaderente,  mettete l’aglio e il rosmarino l’agnello e rosolate sul fuoco a fiamma vivace e fatelo ben dorare da tutti i lati. Infornate a 100 gradi e proseguire la cottura finchè al cuore raggiungete la temperatura di 68 gradi. Se desiderate una cottura “meno al sangue” allungate il tempo di cottura di altri 2/3 minuti.

Nel frattempo mettete nel mixer tutti gli ingredienti per la panatura e tritatela finemente.

Togliete dal forno, spennellatela con la senape e poi impanatela facendo aderire bene alla superficie il mix alle erbe preparato.

Lavate accuratamente le patatine, sbucciatele e cuocetele a vapore per circa 20 minuti.Mettetele in una padella antiaderente con un filo d’olio  e fatele rosolare a fiamma vivace.

Quando sono ben dorate, spolveratele di sale e una macinata di pepe fresco.Nel frattempo togliete  la carne dal forno e fatela riposare per qualche minuto prima di  tagliarla a costolette e servitela , accompagnandola con le  patatine novelle

Condividi!

Print Friendly, PDF & Email

2 commenti a “Carrè di agnello impanato con patatine novelle: la tradizione in tavola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *