bg header
logo_print

Lasagne di pancetta croccante: una ricetta originale

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

lasagnette di pancetta croccante
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 30 min
cottura
Cottura: 30 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (454 Recensioni)

Lasagne di pancetta croccante: una ricetta semplice e gustosa

Le lasagne di pancetta croccante con hummus di ceci e glassa di aceto balsamico sono una ricetta gustosa e semplice da preparare, in grado di deliziare il palato di grandi e piccini! Ideale da servire in ogni occasione, dalle cene in famiglia ai picnic all’aria aperta passando per i pranzi con gli amici, questa pietanza dall’animo fantasioso ha tutte le carte in regola per diventare il piatto dell’estate!

Ma il gusto esplosivo della pancetta arrotolata Salumi Pasini mescolato con la delicatezza dell’hummus non è l’unico punto forte di questa ricetta. I ceci sono infatti un ingrediente capace di portare numerosi benefici a tutto l’organismo, dall’apparato digerente a quello cardiocircolatorio. Mentre l’aceto balsamico ha numerose proprietà nutrizionali. La pancetta, oltre ad essere deliziosa, è anche ricca di proteine! Andiamo a scoprirne qualcosa in più!

Ricetta lasagne di pancetta

Preparazione lasagne di pancetta

  • Per preparare la glassa versate in una terrina l’acqua e la fecola di patate, mescolando accuratamente con una frusta.
  • In un pentolino portate ad ebollizione l’aceto, il vino e lo zucchero. Da quando bolle, lasciate cuocere per circa 10/15 minuti a fiamma bassa.
  • Aggiungete poco alla volta la fecola miscelata all’acqua, facendo attenzione che non si formino grumi e che non si addensi troppo. Se dovesse capitare, aggiungete qualche goccia di aceto o, al contrario, se viene troppo liquida, aggiungete un cucchiaino di fecola.
  • Spegnete e lasciate riposare per un’ora circa.
  • Per la preparazione dell’hummus utilizzate i ceci secchi, ammollateli per almeno 12 ore in acqua e poi lessateli.
  • Scolate i ceci, riunite in una terrina con prezzemolo, aglio, il succo di ½ limone, la salsa tahina e un pizzico di pepe. Azionate il frullatore e aggiungete l’olio extravergine a filo.
  • Se necessario aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura dei ceci fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
  • Infine, utilizzate l’hummus di ceci e la glassa che avete preparto per realizzare e decorare gli strati di pancetta croccante.

Per le lasagne:

  • 16 fette pancetta arrotolata Salumi Pasini,
  • q. b. di ceci hummus,
  • q. b. di aceto balsamico glassa

Per la glassa di aceto balsamico:

  • 150 ml. di aceto balsamico,
  • 75 ml. di vino rosso,
  • mezzo cucchiaio di zucchero canna,
  • mezzo cucchiaio raso fecola patate,
  • 25 ml. di acqua

Per l'hummus di ceci:

  • 200 gr. di ceci lessati,
  • 1 spicchio aglio,
  • 1 ciuffo prezzemolo,
  • 1 limone,
  • 2 cucchiai di salsa tahina,
  • 1 dl. di olio extravergine di oliva,
  • q. b. di sale e pepe

Cercate una ricetta originale? Provate le lasagnette di pancetta croccante

Questa ricetta originale delle lasagne di pancetta si distingue grazie al suo sapore leggero ma al contempo gustoso. I suoi ingredienti hanno un alto valore nutritivo, ovvero una caratteristica che rende il piatto perfetto per deliziare il palato e saziare il corpo nello stesso momento. Questo avviene in particolare grazie all’hummus, un antipasto di origini arabe, a base di ingredienti semplici come i ceci, l’aglio, l’olio d’oliva, il succo di limone e le spezie aromatiche.

pancetta e ceci

Le lasagnette di pancetta croccante con hummus di ceci e glassa di aceto balsamico possono essere servite come un gustoso snack per calmare la fame tra un pasto e l’altro. Ma anche come un vero e proprio secondo di terra. A questo proposito, è utile sapere che i ceci sono alimenti ricchi di fibre e quindi in grado di assicurare non solo un buon senso di sazietà, ma persino di aiutare l’apparato gastrointestinale a mantenere la sua naturale regolarità.

Prima di portare in tavola questa ricetta, è importante considerare che l’hummus è noto inoltre per la notevole quantità di vitamine e minerali che offre, per gli effetti positivi per l’umore e per la sua capacità di mantenerci giovani, grazie al suo interessante contenuto di antiossidanti. Sia questa pietanza che la pancetta sono persino un’ottima fonte di proteine, utili per rafforzare i muscoli e per portare a termine numerosi processi metabolici.

Lasagne di pancetta croccante: un piatto completo da assaporare in famiglia!

Insomma, abbiamo davvero a che fare con un piatto completo, saporito e versatile, che può essere servito in ogni occasione e in qualunque momento dell’anno. L’hummus di ceci è infatti ideale da gustare durante le mezze stagioni e in inverno, per fare un pieno di gusto e per prevenire e combattere i malanni stagionali.

In generale, dovreste sapere che le lasagnette di pancetta croccante con hummus di ceci e glassa di aceto balsamico sono molto apprezzate anche dai bambini. Per questo motivo, se siete in cerca di una pietanza che metta d’accordo tutti, l’avete certamente trovata! Prepararla non sarà per niente difficile e gustarla sarà decisamente un piacere!

Un tocco di classe con la glassa all’aceto balsamico

E’ evidente, non stiamo parlando della classica lasagna. Tuttavia, oltre all’assenza di glutine e alla presenza della pancetta, la ricetta regala altri elementi di discontinuità rispetto alla versione originale. Il riferimento è proprio alla glassa all’aceto balsamico. Non si vede spesso una lasagna “glassata”, ma vi assicuro che ha un notevole impatto a livello organolettico e visivo. Anzi, conferisce un vero tocco di classe, essendo un elemento capace di esprimere eleganza e raffinatezza.

Il tutto, senza complicare granché la ricetta. La glassa all’aceto balsamico, infatti, è molto semplice da preparare. Basta scaldare (fino all’ebollizione) una soluzione di aceto, vino e zucchero. A questa si aggiunge la fecola di patate miscelata con l’acqua. In questa fase è necessario mescolare per bene, in modo da evitare la formazione di grumi. Tuttavia, prima dell’amalgama il composto potrebbe addensarsi oltre il necessario, per evitare ciò aggiungete alla bisogna qualche goccia di acqua. Se, invece, il composto rimane troppo liquido, integrate un po’ di fecola.

D’altronde, il ruolo della fecola è esattamente questo, ossia addensare il composto e renderlo in qualche modo omogeneo, tale da facilitare l’applicazione della glassa stessa. Il ruolo dell’aceto balsamico e – in misura minore – del vino è invece principalmente organolettico. Lo scopo è quello di arricchire la ricetta con un sentore marcatamente aromatico, che segna un punto di rottura rispetto alla lasagna classica, ma anche un tentativo di sperimentazione. Le lasagnette di pancetta croccante sono veramente squisite e in grado di farsi apprezzare da tutti i palati, nonostante la loro unicità. Fate comunque attenzione anche a come applicate la glassa, che non dovrebbe essere eccessivamente calda. Lo scopo finale è quello di valorizzare la lasagna, senza incidere negativamente sulla sua texture.

Le proprietà nutrizionali della pancetta

La presenza della pancetta in queste lasagne potrebbe far storcere il naso ai più attenti alla forma fisica. A maggior ragione se si considera che non è utilizzata come farcitura, ma in sostituzione della pasta. Il motivo di ciò risiede nella credenza secondo cui la pancetta faccia male.

In realtà la pancetta è “solo” grassa e calorica, nello specifico apporta 35-30 grammi di grassi e 350-400 kcal per etto. Per il resto non presenta criticità diverse da quella delle altre carni trattate. La quantità di nitriti e nitrati, per esempio, è paragonabile a quella del prosciutto cotto. La pancetta, poi, rimane un alimento proteico, con vitamine del gruppo B, magnesio e in generale ricco di tutti i macronutrienti tipici delle carni rosse.

Insomma la pancetta non fa male, soprattutto se il consumo è moderato. Se proprio ci si deve concedere uno sgarro, è bene che sia fatto con queste deliziose lasagne di pancetta.

Come preparare l’hummus per le lasagne di pancetta?

Il vero tratto distintivo della ricetta delle lasagne di pancetta è l’assenza della pasta, che in questo caso è “incarnata” da gustosi strati di pancetta croccante. A seguire troviamo il ripieno, che vede come protagonista l’hummus di ceci. Potete acquistare l’hummus di ceci al supermercato, dove troverete certamente prodotti di qualità. In alternativa, potete farlo in casa, esercitando il massimo controllo su note aromatiche, leggerezza e texture.

Per preparare l’hummus di ceci perfetto per queste lasagnette è sufficiente ammollare i legumi per dodici ore in acqua fredda, poi vanno scolati e lessati per una quarantina di minuti. Dopodiché si versano nel bicchiere del mixer insieme all’aglio, al prezzemolo ed alla salsa tahina. Infine si frulla il tutto fino ad ottenere un composto ben amalgamato e liscio, avrete così l’hummus per le vostre lasagne.

Mi raccomando, la salsa tahina deve essere di qualità, infatti il suo sapore emerge in maniera decisiva. Questo tipo di salsa viene preparata con gli aromatici semi di sesamo.

Le lasagne, un mondo da scoprire

Quello delle lasagne è un mondo da scoprire, che nasconde delizie che vanno ben oltre la ricetta originale. Qui sul sito ho parlato spesso di varianti di lasagne, come la lasagna di crepes al radicchio, la lasagna al gorgonzola, la lasagna ai porri e tartufi. Si tratta di ricette creative ed inedite, che colpiscono e deliziano il palato.

Sono ricette anche molto diverse tra di loro, ma che hanno qualche elemento in comune. Tanto per cominciare la capacità di abbinare ingredienti diversi tra di loro, dando vita a combinazioni rare ma azzeccate. In secondo luogo sono molto versatili, infatti, a seconda delle porzioni, possono fungere da primo, da pasto unico e da antipasto o buffet.

Inoltre, queste ricette rispettano a loro modo la tradizione. Certo, raramente troviamo il ragù della ricetta originale, ma i principi di base rimangono, ossia la cremosità, la composizione a strati e il gusto ricco.

FAQ sulle lasagne di pancetta

Che cosa sono le lasagnette?

Con l’espressione “lasagnette” in genere si indicano delle lasagne monoporzione, che si preparano con stampi appositi. Non di rado, le lasagnette vengono servite come antipasto. Inoltre, spiccano per la creatività e per la presenza di condimenti diversi dal solito.

Quanti strati di lasagne bisogna fare?

In genere bisogna fare almeno tre strati di lasagne, in modo da ricreare l’aspetto della ricetta originale. Ovviamente si può abbondare, ma il consiglio è di non andare oltre i cinque strati per non compromettere la stabilità della preparazione.

Cosa fare per non far attaccare le lasagne?

Per non far attaccare le lasagne alla teglia è sufficiente distribuire un primo strato di besciamella sul fondo della teglia e sulle pareti. In alternativa, è possibile coprire la teglia con della carta forno, magari leggermente unta di olio e di burro.

Cosa contengono le lasagne?

La ricetta base delle lasagne suggerisce un ripieno a base di ragù di carne, prosciutto, uova sode e piselli. Le lasagne di pancetta che vi presento qui, invece, contengono un salutare hummus di ceci e una deliziosa glassa all’aceto balsamico.

Ricette di lasagne ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (454 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Gnocchi con fave e prosciutto

Gnocchi con fave e prosciutto, un primo dal...

Le mille proprietà delle fave Le fave sono dunque tra i protagonisti di questa ricetta a base di gnocchi. Il loro impiego è creativo e va oltre quelli che sono i canoni tradizionali, infatti non...

Timballo di crespelle con ricotta

Timballo di crespelle con ricotta, un primo piatto...

Timballo di crespelle: una sfiziosa ricetta a base di crespelle classiche Tra le peculiarità di questo timballo di crespelle, o timballo di crepes che dir si voglia, spiccano proprio le crespelle....

Pasta al pesto di bruscandoli (

Pasta al pesto di bruscandoli, un primo dall’aroma...

Parliamo del pesto di bruscandoli Vale la pena parlare dei bruscandoli, che sono l’elemento principale di questa pasta al pesto. A differenza di tante tipologie di pesto, i bruscandoli...