Erbe aromatiche e spezie: usi e virtù

Tempo di preparazione:

Le erbe aromatiche e le spezie sono una componente preziosa in cucina. Rendono i piatti più saporiti; conferiscono aroma e gusto consentendo di ridurre  l’uso del sale da cucina il cui abuso porta spesso a patologie  da non sottovalutare. Ma non sono solo buone, sono anche salutari. Sono, infatti, ricche di vitamine e sali minerali.  Stimolano i  processi digestivi,  sono antifermentative, antiinfiammatorie, limitano la proliferazione dei batteri e tonificano gli organi interni.

È importante ricordare che la maggior parte di queste va utilizzata fresca, aggiunta a crudo o solo negli ultimi istanti di cottura.  Gli  oli  essenziali  contenuti  in  esse, infatti, si disperdono con il calore annullando le loro benefiche proprietà.

Molte erbe e spezie sono largamente utilizzate in cucina da chiunque  e ben conosciute:  rosmarino,  salvia,  alloro,  prezzemolo,  basilico tra le prime;  chiodi   di  garofano,  peperoncino,  zafferano, cannella  tra  le seconde; ma ve se sono veramente molte e tutte salutari e di ottimo gusto che ci aiuteranno  a  dare  un  tocco  in  più  ai nostri piatti ed una sferzata al nostro organismo.
Per  questo  è  utile  conoscerle  ed  imparare ad aggiungerle alle nostre preparazioni.
Vediamo,  nel dettaglio, gli usi in cucina e le virtù di alcune tra le erbe e spezie più note.

Erbe aromatiche
Erbe aromatiche Usi in cucina Virtù
Alloro Insaporisce sughi e intingoli.
Ottimo con pesce e selvaggina
Si usa nella cottura dei legumi
Stimolante generale, antisettico e digestivo
Aneto Simile al finocchio e al finocchietto selvatico ma più delicato.
Ottimo con il pesce, spesso abbinato al salmone, ma anche con formaggi freschi ed omelette.
Usato generalmente nelle marinate e per arricchire sughi per la pasta
Stimolante generale, digestivo, carminativo (favorisce l’espulsione di gas nello stomaco e nell’intestino)
Basilico Ottimo nei sughi e in tutte le preparazioni a base di pomodoro.
Si usa nelle insalate spezzettato, in piatti di verdure e carne
Stimolante, digestivo e antispasmodico
Borraggine Il suo gusto è simile al cetriolo.
Si usa con erdure bollite e al burro, burro aromatico, formaggio morbido, zuppe di verdura.
Ricco di potassio, calcio.
Diuretico, tonificante del sistema nervoso
Cerfoglio Filetti di pesce e crostacei, pesce e molluschi bolliti, minestre cremose, piatti a base di uova, carni bianche, salse delicate al burro, formaggi freschi e insalate verdi. Ricco di vitamina C, digestivo, diuretico, tonificante del fegato
Erba cipollina Di gusto simile alla cipolla, aromatizza formaggi freschi, patate, zuppe, piatti a base di uova Depurativa e diuretica, ha le stesse proprietà della cipolla
Maggiorana Molto versatile in cucina.
Simile all’origano ma un poco più delicata.
Si usa fresca su minestre, zuppe, verdure, formaggi freschi, uova e carne
Stimolante, antispasmodica, digestiva, antifermentativa e antisettica
Melissa Insaporisce insalate e zuppe.
Componente di infusi e tisane dal potere calmante e distensivo
Stimola la digestione, è calmante e sedativa, antispasmodica
Menta Dal gusto fresco, viene spesso usata nella preparazione di gelati, semifreddi in abbinamento a frutta. Si usa a crudo in insalate o con zucchine stufate.
Ottima come infuso rinfrescante e distensivo
Rinfrescante, tonificante generale, distensiva del sistema nervoso, antispastica e antisettica
Origano Si usa secco su piatti a base di pomodoro, abbinata a verdure in padella e piatti a base di uova, ma anche con carne, patate e pesce Ha le stesse proprietà della maggiorana: Stimolante, antispasmodica, digestiva, antifermentativa e antisettica
Prezzemolo Insaporisce legumi, pesce, insalate di mare, patate.
Molto versatile in cucina da usare rigorosamente a crudo perché ricco di vitamina C
Ricco di vitamina C e A, ferro, calcio e fosforo
Rosmarino Eccellente con carni, selvaggina, piatti grigliati, pesce e patate arrosto Stimolante del fegato, antisettico, digestivo, indicato per stati di affaticamento
Salvia Si usa spesso in abbinamento al rosmarino, e quindi, per gli stessi usi. Stimolante generale, digestiva, diuretica, antisettica, protettrice del fegato. Calma crisi asmatiche
Santoreggia Principalmente usata per piatti a base di uova e verdura. Antisettica, digestiva, stimolante fisico e psichico
Timo Aromatizza verdure e pesce cotti, legumi, patate in padella, carne e cacciagione.
Ottima la tisana digestiva
Digestivo, antisettico, stimolante generale e balsamico
Le spezie
Spezie Usi in cucina Virtù
Anice Ottimo per aromatizzare pani e dolci.
Usato per preparare infusi digestivi e antigonfiore
Carminativo, antispasmodico, stimolante generale e digestivo
Coriandolo Le foglie fresche sono usate per insaporire minestre, stufati, fritti, verdure, insalate, pesce, pollame, yogurt, condimenti e salse al pomodoro. I semi per piatti a base di carne o di pollame, verdure, chutney (tipiche preparazioni indiane)
È uno dei componenti essenziali del curry.
Carminativo, stimolante generale
Cannella Molto usata nella preparazioni di dolci, con frutta cotta ma anche con alcune carni tipo l’agnello. Ottimo digestivo, stimolante della funzione respiratoria e circolatoria.
Stimola il sistema immunitario
Curcuma Insaporisce piatti a base di patate, riso e uova.
Usata per piatti esotici
Tonificante del fegato, depura il sangue
Cumino Per carne tipo l’agnello, con verdure pane e dolci. Digestivo
Chiodi di Garofano Su frutta cotta, carni, minestre.
Da usare con moderazione perché molto aromatico
Potente afrodisiaco naturale, è efficace per combattere la fatica mentale, come pure la perdita di memoria.
Antisettico, digestivo e tonificante.
Ginepro Per stufati, minestre e selvaggina.
Da usare con moderazione perché molto aromatico.
Si usano le bacche schiacciate che però vanno poi eliminate e non mangiate
Tonico generale, antisettico e diuretico
Noce Moscata Insaporisce salse (tipo besciamella), patate, zucca. Composti di ricotta e spinaci e ripieni in genere.
Vin brulè e dolci
Antisettico, stimolante del sistema nervoso.
Peperoncino Da usare soprattutto a fine cottura o crudo con carne, salse, paste e minestre Stimolante gastrico, digestivo, antifermentativo.
È ricco di vitamina C
Zafferano Per insaporire risotti, pasta, salse ma anche carni soprattutto bianche e pesce Ricco di vitamina A, B1 e B2.
Combatte la dispepsia , è digestivo e sedativo
Zenzero Su carne, cacciagione, pesce e crostacei.
Si usa per alcuni dolci secchi (tipo biscotti), salse (tipo curry)
Carminativo, stimolante, tonico generale ed antisettico

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *