Fiori di zucchina

Fiori di zucchina

Cosa c’è da sapere sui fiori di zucchina

I fiori di zucchina o, come sono ampiamente conosciuti, i fiori di zucca, sono le infiorescenze delle zucchine. Sono tra i pochi fiori commestibili, pienamente integrati nella cultura gastronomica italiana e in particolar modo del meridione. Sono gustosi, colorati, relativamente facili da preparare e leggeri. Ovviamente non contengono grassi, e inoltre il loro apporto calorico è davvero irrisorio, pari a 12 kcal per 100 grammi.

Cionondimeno, vantano alcune interessanti proprietà nutrizionali. Il riferimento è in particolare al ferro, al calcio e al fosforo, di cui abbondano particolarmente. Stesso discorso per alcune vitamine, quali la C e alcune del gruppo B. I fiori di zucchina (o di zucca) sono anche ricchi di fibra, sicché supportano i processi digestivi e aiutano a risolvere gli episodi di stitichezza. Infine, di questo alimento sono apprezzate le capacità diuretiche e la funzione antiossidante.

I vari tipi di fiori di zucchina

Per aspetto, gusto e proprietà nutrizionale non si segnalano grandi differenze tra un fiore di zucchina e l’altro, se si considerano unicamente le varietà di zucchina. Le vere differenze persistono tra i fiori “maschi” e i fiori “femmina”. Essi si distinguono per la forma, per il colore e parzialmente anche per il sapore.

In particolare,quelli che aderiscono meglio allo “stereotipo” del fiore di zucca sono i femminili. Si caratterizzano infatti per il colore giallo intenso, nonché per un sapore più delicato. I fiori di zucca maschili, invece, tendono al verde chiaro, e in ogni caso hanno una forma più allungata. Il loro gusto, pur essendo estremamente simile alla controparte femminile, è leggermente più deciso, con inedite punte di asprezza (comunque gradevoli).

Cosa preparare con questi fiori?

I fiori di zucchina, alias fiori di zucca, sono tra gli ingredienti simbolo di alcune cucine meridionali, come quella calabrese. Il piatto più conosciuto è rappresentato dai fiori di zucca ripieni, una vera squisitezza che può fungere sia da contorno che da secondo.

Ovviamente, i fiori di zucchina possono fungere anche da condimento per i primi piatti, siano essi con il pomodoro o meno. Possono fungere anche da ingrediente principale di tortiere e pasticci, piuttosto che abbinati con la carne o il pesce: salsiccia, alici, prosciutto ecc. In genere si prediligono fritti, ma possono essere cotti anche al forno o in umido. Insomma, stiamo parlando di un ingrediente assolutamente versatile, come potete vedere dalla selezione di ricette qui sotto.


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti