Ricetta veloce: Spaghetti con zucchine e stracchino

Tempo di preparazione:

Facciamo il pieno di fibre e di sali minerali .Lo spaghetto quadrato integrale rappresenta un piatto tutto mediterraneo che sposa genuinità e gusto con un apporto calorico davvero ridotto. Trattasi di una primizia preparata con ingredienti tutti genuini, pensati dalle aziende produttrici a beneficio di chi ha a cuore la propria salute ma non vuol rinunciare alla bontà dei sapori della nostra terra.

A rendere questo piatto speciale è la presenza di un ingrediente dal grande valore nutritivo: lo spaghetto integrale. L’idea di avvalerci poi di quello dalla forma quadrata è scelta imputabile alla voglia di essere originali a tavola, lì dove la fantasia, forse più di qualsiasi altro posto, è apprezzata.

Il buono dei cereali in un primo piatto tutto da gustare

L’integrale impazza orami ovunque: pizze, pane, cracker, fiocchi per la prima colazione e, infine, più di recente, pasta: ogni prodotto sposa la causa del benessere e della buona forma fisica che passa anche dal cibo. I prodotti integrali sono una miniera di sali minerali e di fibre, i primi responsabili del corretto funzionamento del nostro organismo, le seconde deputate al corretto funzionamento del tratto intestinale.

Lo spaghetto quadrato integrale  è particolarmente indicato per coloro che soffrono di stitichezza o di disturbi gastro-intestinali. A renderne ragione non è solo la buona quantità di fibre contenuta negli spaghetti integrali, ma altresì la buona percentuale di acqua contenuta nelle zucchine, ortaggi questi largamente presenti sui nostri banchi alimentari un po’ in tutte le stagioni, consigliate anche a chi soffre di ritenzione idrica.

I cereali integrali, per chi volesse saperne di più, sono i semi di alcune piante appartenenti alla famiglia delle Graminaceae. Tra essi possono essere annoverati: il grano duro, il grano tenero, il medio e piccolo farro, il kamut, l’orzo, il farro, il mais, il miglio, l’avena, il riso, la segale. A scanso di equivoci – quelli che il mercato è solito generare – è bene precisare che il lino, la chia, i semi di girasole, di canapa, di sesamo, di papavero, così come la frutta secca, non rientrano nell’alveo dei cereali.

Spaghetti con zucchine e stracchino

Gli Spaghetti con zucchine e stracchino rendono giustizia a chi intende guadagnare i complimenti dei propri ospiti: basta osservarne l’aspetto per capire che trattasi di un piatto sui generis. Al colore – più bruno del solito – dello spaghetto integrale viene abbinato il verde intenso delle zucchine nonché l’arancione dei fiori di zucchina.  L’aggiunta dello stracchino color latte e delle olive leccine fa, poi, il resto.

Lo spaghetto quadrato integrale La Molisana è realizzato con ingredienti di prima qualità e sani, concepiti per tutti coloro che prediligono ingredienti trattati il meno possibile. Il burro utilizzato è alleggerito, al fine di garantirle una maggiore leggerezza, mentre lo stracchino è Accadì, ossia privo di lattosio.

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di Spaghetto integrale La Molisana
  • 50 gr. di burro alleggerito Granarolo
  • qualche piccola zucchina con i suoi fiori
  • 1 zucchina piuttosto grande
  • q.b. olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cipollotto
  • qualche foglia fresca di menta
  • qualche foglia di basilico fresco
  • 1 vasetto di Olive leccine Valbona
  • 1 conf. Stracchino Accadì Granarolo

Procedimento:

Iniziate preparando la crema di zucchina: in una padella fate rosolare nell’olio l’aglio e il cipollotto. Fate sbianchire la parte verde della zucchina in questo modo: scottatela per qualche istante in acqua bollente, scolate e tuffate in una terrina con acqua e ghiaccio. Scolate.

Aggiungete la parte sbianchita delle zucchine in una padella con aglio, olio e cipollotto tritato. Salate leggermente e aggiungete un po’ di acqua (regolatevi a occhio). Portate a cottura fino a quando tutti gli ingredienti saranno teneri. A questo punto frullate fino ad ottenere una crema liscia.

Lessate gli spaghetti in una pentola di acqua bollente salata, seguendo le indicazioni per la cottura presenti sulla confezione. Lavorate lo stracchino Accadì Valbona con i rebbi di una forchetta, in modo da ammorbidirlo leggermente.

Pulite le zucchine e tagliatele a rondelle. Pulite anche i fiori, levandone il picciolo. In una padella sciogliete il burro e fate saltare le zucchine con i fiori, la menta, il basilico e le olive leccine Valbona. Aggiungete un pizzico di sale.

Scolate gli spaghetti e saltateli in padella con gli altri ingredienti.

Componete il piatto spennellando della crema di zucchina sui piatti in cui servirete la pasta, adagiatevi sopra gli spaghetti, sistemate le zucchine, i fiori, le olive leccine Valbona e ultimate con qualche fiocco di stracchino Accadì. Infine servite.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *