L’insalata di pesce, un gustoso piatto unico

insalata di pesce
Commenti: 0 - Stampa

Il sapore del pesce fresco unito alla freschezza degli ortaggi in questa insalata di pesce

Chi ama il pesce adorerà sicuramente anche questa insalata fresca, che riunisce in un piatto la bontà di numerosi ingredienti sani e genuini. L’alimento protagonista di questa ricetta sarà il pesce spada che, insieme alla verdura, potrà regalare al vostro palato un fantastico mix di sapori e donare al vostro organismo tutte le sostanze di cui ha bisogno per mantenersi giovane e in salute.

Sicuramente avete di fronte un piatto tendenzialmente estivo, perfetto per le serate afose e per ricaricarvi dell’energia necessaria all’ora di pranzo. Tuttavia, se amate le ricette fresche, veloci e dal sapore di mare, questa insalata di pesce si rivelerà ottima per ogni occasione e per ogni periodo dell’anno, ma prima di prepararla, andiamo a scoprire i principali benefici che porterete in tavola.

Il pesce spada e gli altri ingredienti

Il pesce spada è l’ingrediente principale di questa insalata che, con la sua consistenza carnosa e con il suo sapore leggermente dolce, sarà in grado di combinarsi perfettamente con la verdura che andremo ad utilizzare. Però, oltre al gusto, dobbiamo considerare anche il profilo nutrizionale di questo pesce.

Infatti, è utile sapere che si presenta come una ricca fonte di proteine, minerali e vitamine. Una porzione di questo alimento è in grado di fornirci dal 40 al 60% circa del fabbisogno proteico. Pertanto, il consumo di pesce spada può aiutare il nostro corpo a produrre gli enzimi, a supportare il trasporto di ossigeno e aiutarci a mantenere sani i muscoli, i capelli e la pelle.

Tra le altre sostanze contenute in questo alimento, troviamo anche una grande quantità di potassio e selenio, ovvero due minerali essenziali per gli esseri umani. Il potassio ottimizza le funzioni dei nervi e dei muscoli, mentre il selenio fornisce un’elevata protezione contro i radicali liberi che possono causare il cancro. Per quanto riguarda le vitamine, il pesce spada contiene in particolare le vitamine liposolubili D ed E.

La vitamina D aiuta il sistema immunitario e svolge un ruolo importante nella gestione dei livelli di calcio presenti all’interno del nostro organismo. D’altra parte, la vitamina E protegge il corpo dai danni dei radicali liberi e si rivela una buona alleata della pelle e di tutti gli annessi cutanei.

Insalata di pesce: ottima per ogni occasione

Perciò, possiamo dire che il pesce spada offre una serie di interessanti benefici. Tuttavia, è opportuno moderarne il consumo in quanto, purtroppo, può contenere elevati livelli di mercurio, nocivo soprattutto per i bambini e per le donne incinta. Ad ogni modo, mangiandone la giusta quantità, potrete godere del suo sapore e dei suoi effetti, senza assimilare troppe sostanze pericolose per l’organismo.

In questa ricetta, le proprietà del pesce spada si uniranno a quelle di un’ampia gamma di verdure, dalle quali potrete assimilare tantissime fibre vegetali, vitamine, minerali e antiossidanti. La maggior parte degli ortaggi contengono infatti numerose sostanze benefiche in grado di prevenire le malattie, rallentare il naturale processo d’invecchiamento, migliorare la digestione e le funzioni intestinali, fornire una corretta idratazione all’organismo e depurarlo.

Per beneficiare di tutto questo, l’insalata di pesce che stiamo per preparare sarà perfetta. Se vi piacerà e vorrete mangiarla più spesso, potrete sostituire il pesce spada con altri pesci contenenti una minore quantità di mercurio, come a esempio il salmone, il tonno e il merluzzo.

Ingredienti per 4 persone

  • 700 gr. di tocchetti di pesce spada
  • 20 pomodorini pachino
  • 2 gambi di sedano verde
  • 1 peperone rosso
  • 1 cipolla rossa
  • 12 olive verdi
  • 2 cucchiai di capperi ben dissalati
  • 1 limone bio
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • qualche foglia di basilico
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

Preparare questo piatto sarà molto semplice e veloce. Come primo passo, dovrete bagnare il pesce nel succo di limone, spolverizzarlo con un po’ di sale e pepe, e farlo rosolare in una padella antiaderente con un filo d’olio. Non appena il pesce sarà pronto e raffreddato, andrà messo in una terrina insieme ai pomodorini tagliati a spicchi, il sedano e la cipolla affettati finemente, il peperone tagliato a tocchetti, le olive e i capperi.

A questo punto, potrete condire con l’olio rimasto e un po’ di pepe, guarnire l’insalata con qualche foglia di basilico, mescolare e servire. L’insalata di pesce potrà rivelarsi un ottimo secondo o anche un gustoso piatto unico.

5/5 (421 Recensioni)
CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine da leggere attentamente! La raccomandazione è quella di controllate sempre gli ingredienti che utilizzate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Tutti gli alimenti devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Quando cucinate per un celiaco organizzatevi al meglio per evitare sia la contaminazione ambientale che quella crociata. Un fattore che in molti sottovalutano. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per celiaci intolleranti al lattosio da leggere attentamente. Dalla nota ministeriale: senza lattosio. E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Per tutti gli alimenti non contenenti ingredienti lattei l’indicazione “naturalmente privo di lattosio” deve risultare conforme alle condizioni previste dall’articolo 7 del regolamento (UE) 1169/2011. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.


12-07-2017
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print

TI POTREBBE INTERESSARE

Insalata di mele e sedano

Insalata di mele e sedano, una meraviglia agrodolce

Insalata di mele e sedano, l’abbinamento che non ti aspetti L’insalata di mele e sedano si inserisce sul solco delle insalate “agrodolci”, che si caratterizzano per degli abbinamenti...

insalata di riso rosso con mozzarella e cannellini

Insalata di riso rosso con cannellini, un piatto...

Insalata di riso rosso con mozzarella e cannellini, un pasto completo e veloce L’insalata di riso rosso con mozzarella e cannellini è un’insalata di riso che si discosta da quelle tradizionali....

Insalata di ananas e gamberi

Insalata di ananas e gamberi, un pasto completo

Insalata di ananas e gamberi, un piatto dagli ottimi ingredienti L’insalata di ananas e gamberi è un piatto squisito, leggero e completo. Lo considero un po’ la mia salvezza, in quanto fa parte...

Insalata di riso con verdure e menta

Insalata di riso con verdure e menta, un...

Insalata di riso con verdure, un’alternativa alla classica insalata di riso L’insalata di riso con verdure, più che una pietanza, è un invito alla creatività. Proprio per questo, vi propongo...

Insalata di pasta con melanzane grigliate

Insalata di pasta con melanzane grigliate, un piatto...

Una lista di ingredienti ben ponderata L’insalata di pasta con melanzane grigliate e hummus di ceci è un piatto tipicamente estivo, per quanto apprezzabile anche in altri periodi dell’anno....

Insalata di zucchine crude

Insalata di zucchine crude, un’idea singolare e squisita

Insalata di zucchine crude, un contorno sfizioso La ricetta dell’insalata di zucchine crude è una ricetta sui generis, anche perché è realizzata con le zucchine “al naturale”, non...

Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti