bg header
logo_print

Involtini di zucchine e tonno, un antipasto sfiziosissimo

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Involtini di zucchine e tonno
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette senza glutine
preparazione
Preparazione: 15 min
cottura
Cottura: 6 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (48 Recensioni)

Involtini di zucchine e tonno: un antipasto da capogiro!

Io invidio quelle persone che hanno la capacità e il dono di far sentire chi è loro ospite a casa propria. Mia sorellina mi diceva che sono un talento tra i fornelli e che riesco a creare delle vere e proprie magie soprattutto quando decido di invitare qualcuno. Infatti quando invito qualcuno non mi limito a fare le solite cose ma cerco di impegnarmi a fare qualcosa di particolare e a cercare piatti innovativi per la mia cucina.

Oramai cucino da più di 30 anni perchè sono patita della cucina e all’inizio passavo le giornate a preparare per una cena o un pranzo mentre ora me la cavo in molto meno tempo e ho acquisito degli automatismi ed esperienza. Mi diverto un mondo quando sto in cucina e unico la passione per la buona tavola a quella per la convivialità  e  sono davvero felice quando vedo i miei ospiti appagati. Per cucinare impiego tutta la mia creatività e fantasia e mi piace inventare con quello che ho a disposizione nel frigorifero

Sicuramente  il segreto per cucinare bene è composto di tre elementi: fantasia, passione e tempo. Non si può pensare di preparare un buon piatto in pochi minuti. Alla cucina occorre dedicare del tempo e a questo risultato si arriva solo se si ha una profonda passione e tutti i giorni si è disposti ad imparare  qualcosa.

Da quando ho questo problema con le intolleranze ho stravolto completamente il mio modo di cucinare e di mangiare e oggi con moltissima soddisfazione ho preparato un pranzo secondo me eccellente. Tre tipi di insalata di riso, la carne alla griglie, degli involtini di zucchine e la mousse di ananas.

Ricetta involtini di zucchine e tonno

Preparazione involtini di zucchine e tonno

  • La preparazione degli involtini di zucchine è molto semplice e veloce. Iniziate pulendo le zucchine e tagliatele a fette sottili. Disponetele su una teglia con carta da forno ed infornatele in modalità ventilata a 165°C per circa 6 minuti.
  • Nel frattempo procedete con la preparazione della farcia. Condite la ricotta, il tonno sbriciolato, il sale aromatico, il pepe al limone e due cucchiai di olio. Mettete quindi il tutto in una sac à poche con la bocchetta rigata.
  • Sfornate le zucchine e dopo averle fatte raffreddare arrotolatele in modo da formare degli involtini vuoti, che riempirete al centro con la ricotta.
  • Pulite lo zenzero e, dopo averlo pelato, tagliatelo a julienne e sovrapponetelo agli involtini.
  • Decorate secondo il vostro gusto e servite. Buon appetito!

Ingredienti involtini di zucchine e tonno

  • 24 zucchine
  • 240 gr. di ricotta di capra
  • 130 gr. di tonno
  • 1 radice di zenzero
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • q. b. di pepe al limone
  • 4 gr. di sale aromatico

Un finger food appetitoso ed accattivante con gli involtini di zucchine e tonno

State organizzando una cena estiva, magari sotto un cielo stellato, e volete stupire tutti con dei finger food sofisticati? Gli involtini di zucchine con ricotta di capra e zenzero sono la soluzione ideale!

Presentandoli in tavola lascerete tutti a bocca aperta: sono un antipasto estivo, colorato e accattivante. Sarete conquistati dalla morbida farcia di ricotta di capra, aromatizzata allo zenzero per una nota piccante finale, il tutto avvolto da una sottile fetta di zucchina grigliata. Un’esplosione di sapore, senza rinunciare alla linea!

Involtini di zucchine e tonno

Ricotta di capra e zenzero, ingredienti particolari per un piatto estivo e sofisticato

La farcia degli involtini di zucchine è costituita da ricotta di capra e zenzero, un insolito abbinamento, che però funziona benissimo!

Ho scelto di utilizzare la ricotta di capra  perché ha un sapore leggermente più forte rispetto a quella vaccina, e questo conferisce maggiore carattere ai nostri involtini di zucchine e tonno.

Questo prodotto è ottenuto dal siero di latte di capra, a cui vengono aggiunti latte e panna. È un alimento ricco di vitamine A, B, C ed E, e con un alto numero di sali minerali, tra cui sodio, ferro, potassio, magnesio, fosforo e calcio, che aiuta a proteggere la salute delle ossa e dei denti.

Per rendere il tutto più intrigante, ho aggiunto lo zenzero. Una radice di origine orientale, dove è ancora usato nella medicina tradizionale.  È, infatti, molto apprezzato per le sue proprietà antinfiammatorie e digestive, oltre a lenire la nausea.

La caratteristica dello zenzero è la sua piccantezza, una nota che arricchisce ogni piatto, o, perché no ?, anche una bevanda rinfrescante!

Quale sarà l’ingrediente principe dei nostri ottimi involtini di zucchine e tonno?

Per gli involtini di zucchine, ho scelto di avvolgere la soffice farcia di ricotta di capra e zenzero con una verdura molto estiva e salutare.

Sapevate che, essendo facilmente digeribili, le zucchine sono uno tra i primi alimenti ad essere introdotti nella dieta dei neonati?

Sono un ortaggio ricco di proprietà nutritive, innanzitutto hanno un basso contenuto di calorie, quindi sono particolarmente adatte a chi segue una dieta ipocalorica.

Costituite prevalentemente da acqua, sono rinfrescanti e diuretiche. Inoltre possiedono un numero elevato di sali minerali, tra cui potassio, acido folico e vitamine C ed E.

Quali zucchine utilizzare?

La scelta della zucchina è fondamentale per preparare degli eccellenti involtini di zucchine e tonno. In particolare dovreste preferire zucchine dalla polpa soda e dal sapore deciso, in modo da avere un ottimo supporto per il ripieno, evitando lo sfaldamento. Inoltre le zucchine devono anche essere capaci di contrastare adeguatamente il sapore degli altri ingredienti.

A mio parere la varietà perfetta è la zucchina romanesca, che si caratterizza per la polpa consistente e per le note aromatiche accentuate. Lo stesso discorso vale per la zucchina lunga fiorentina, che presenta caratteristiche simili.

In alternativa è possibile utilizzare anche la zucchina bianca triestina, che si contraddistingue per il sapore un po’ più dolce. Invece, lo zucchino nero di Milano apporta un aroma leggero e spicca per la sua polpa soda, compatibile con una cottura molto breve.

Il ruolo del tonno nella ricetta degli involtini di zucchine

Il tonno è il vero protagonista di questi involtini di zucchina. Con il suo sapore corposo e allo stesso delicato, rispettoso delle peculiarità dell’ortaggio in cui è avvolto, si rivela l’ingrediente perfetto per il ripieno.

In occasione di questa ricetta il tonno va mescolato e lavorato insieme alla ricotta, all’olio e a qualche aroma. In virtù di questo utilizzo il tonno deve essere già cotto, proprio per questo vi è la necessità di utilizzare quello in scatola. Potete utilizzare il tonno sott’olio, che garantisce maggiore morbidezza, oppure quello al naturale, che premia di più le note marine del tonno stesso.

Al limite potete utilizzare anche il tonno fresco. E’ la scelta più genuina, ma anche quella più laboriosa in quanto vi impone di cuocere il tonno a parte, magari in padella con un filo di olio.

A prescindere dalla tipologia, il tonno spicca per le ottime proprietà nutrizionali. E’ ricco di proteine e fosforo (che fa bene al cervello), inoltre contiene tracce di vitamina D. Il tonno in scatola tende a contenere molto mercurio, dunque va consumato con prudenza, soprattutto dalle donne incinta.

Perché usare il sale aromatico negli involtini di zucchine e tonno?

La lista degli ingredienti degli involtini di zucchine e tonno comprende anche il sale aromatico. Esso viene impiegato come il sale normale, dunque viene aggiunto così come si trova nel ripieno. Allo stesso tempo funge da aromatizzatore e da esaltatore di sapori. Ci si potrebbe chiedere quale tipo di sale aromatizzato usare. Ebbene, le soluzioni sono numerose, sia che vogliate procedere con l’acquisto al supermercato sia che vogliate produrlo in casa.

Il più diffuso è il sale alle erbe aromatiche, che aggiunge la sapidità naturale del sale all’aroma del timo, del rosmarino, della salvia e dell’origano. A seguire troviamo il sale aromatizzato agli agrumi, che è valorizzato dalle scorze grattugiate. Da prendere in considerazione sono anche  il sale aromatizzato al peperoncino, che esprime una piacevole piccantezza, e il sale alla lavanda, che dona freschezza ed ha un gusto delicato.

FAQ sugli involtini di zucchine e tonno

Come si fanno gli involtini di zucchine?

Preparare gli involtini di zucchine è molto semplice. Si parte con la farcitura, che si ottiene mescolando tutti gli ingredienti, poi si cuociono al forno le zucchine tagliate a fette sottili e infine si compongono gli involtini.

Cosa ci sta bene con le zucchine?

Le zucchine stanno bene con una vasta gamma di ingredienti, purché non abbiano un sapore troppo intenso e tale da sovrastare quello dell’ortaggio. Vanno bene gli insaccati dolci (come il prosciutto), il pesce, i formaggi poco stagionati ed altre verdure.

Cosa mettere negli involtini di zucchine?

Gli involtini di zucchine possono essere farciti con molti ingredienti, ma in questo caso ho optato per un ripieno a base di ricotta, tonno, olio extravergine di oliva e qualche aroma.

Come si chiudono gli involtini?

Potete chiudere gli involtini incastrando i lembi in modo creativo (ad esempio creando un buco e facendo passare una fetta dentro l’altra), o più semplicemente con degli stuzzicadenti.

Quante calorie hanno gli involtini di zucchine?

Le calorie degli involtini di zucchine dipendono dalle dimensioni e soprattutto dagli ingredienti impiegati per la farcitura. In questo caso possiamo ipotizzare 50-70 kcal per involtino.

Ricette di involtini di zucchine ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (48 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Tacos con patate viola

Tacos con patate viola, una variante del piatto...

Cosa sapere sulle patate viola Il vero elemento di novità di questi tacos sono le patate viola. A differenza di quanto si possa immaginare, il colore è al cento per cento naturale e deriva...

Pizzette di melanzane con fiocchi di latte

Pizzette di melanzane con fiocchi di latte, davvero...

Una base davvero particolare La base di queste pizzette di melanzane con fiocchi di latte è rappresentata proprio dalle melanzane. Si tratta di uno degli ortaggi simbolo della cucina italiana,...

Pasta sfoglia con pomodoro e mozzarella

Pasta sfoglia con pomodoro e mozzarella: buona e...

Un accompagnamento speciale per la sfoglia pomodoro e mozzarella Vale proprio la pena parlare della salsa, che è una delle componenti di maggior rilievo della ricetta. Si tratta di una salsa fuori...