Involtini di zucchine con scamorza, un antipasto elegante

Involtini di zucchine con scamorza

Involtini di zucchine con scamorza, un antipasto per intolleranti

Gli inoltini di zucchine con scamorza e datterini sono una delle ricette gustose con le zucchine. Facili e veloci da preparare, un’idea simpatica per servire come antipasto sfizioso nelle cene tra amici. A fare da sfondo vi è il verde vivace della zucchina e il rosso intenso dei pomodori datterini. Insomma siamo di fronte al classico entrée con cui stupire i propri ospiti. Un finger food che potete preparare anche il giorno prima. Anche la composizione non è affatto complicata, dal momento che ricorda quella dei classici involtini. La peculiarità di questi rotolini di zucchine, però, è un’altra, infatti sono anti intolleranze alimentari. Sono senza lattosio, dunque adatti agli intolleranti a questa sostanza, inoltre sono senza glutine, dunque adatti ai celiaci. Infine contengono anche poco nichel, un ottimo aspetto se si considera quanto è abbondante questa sostanza negli alimenti di origine vegetale.

Non è una ricetta completamente vegetariana, visto che contiene le acciughe, ma a fungere da protagoniste sono comunque le verdure. In particolare, giocano un ruolo decisivo le zucchine. Queste vanno tagliate a fette sottili (per lungo), sbollentate e arricchite con un composto di verdure e acciughe, scamorza e datterini. Le fette così condite vanno poi arrotolate su se stesse, in modo fa formare i rotolini. La zucchina è un ortaggio perfetto in quanto è poco calorica, con le sue 11 kcal per 100 grammi (praticamente un record nel mondo vegetale). E’ diuretica e digestiva allo stesso tempo, in quanto ricca di acqua e di fibre. E’ altresì ricca di vitamine e sali minerali. Spiccano, in particolare, la vitamina C (che giova al sistema immunitario) e il potassio, che garantisce una buona circolazione sanguigna.

Tutta la dolcezza dei datterini

Gli involtini di zucchine con scamorza e datterini si fanno apprezzare anche per l’impatto visivo, valorizzato da una ottima varietà di colori. Spicca certamente il rosso dei datterini, che si sposa con il verde tenue delle zucchine. I datterini sono tra le varietà di pomodori più amati, sia per il loro gusto che per la loro versatilità. Sono decisamente più dolci rispetto ai pomodori da sugo o da insalata, ma vengono impiegati anche per i piatti salati. Nonostante siano poco succosi, fungono spesso da condimento per la pasta.

I datterini si distinguono anche per le proprietà nutrizionali, infatti sono ricchi di vitamina C, vitamina A – che fa bene alla vista – e vitamina K. Quest’ultima è molto importante in quanto incide sul grado di densità del sangue. I datterini contengono anche molto fosforo, una presenza non scontata in un alimento di origine vegetale. Il fosforo aiuta le facoltà mentali e in particolare la memoria. Buone sono anche le dosi di potassio, che impatta in modo positivo sulla circolazione del sangue.

Involtini di zucchine con scamorza

Una scamorza affumicata di qualità

Gli involtini di zucchine con scamorza e datterini sono anche proteici. Il merito va proprio alla scamorza, che va tagliata a fette e posta sulle zucchine arricchite con la purea di verdure. Attorno alla scamorza gravita qualche pregiudizio, in quanto ritenuta molto grassa. In realtà la quantità di grassi è sostanzialmente identica a quella dei formaggi poco stagionati, categoria di cui fa parte. Dunque l’apporto calorico, pur essendo non trascurabile, è comunque equilibrato. In compenso, la scamorza è ricca di calcio e sali minerali.

Per l’occasione vi consiglio di utilizzare la scamorza senza lattosio di Fattorie del Sole. Questa cooperativa pone al centro la bontà, la genuinità e la qualità del chilometro zero. I suoi prodotti rispecchiano la tradizione più pura e danno vita ad alimenti squisiti, che meritano di essere integrati nelle ricette. Per inciso la rimozione del lattosio avviene in modo naturale, semplicemente aggiungendo l’enzima lattasi nel latte.

Le acciughe, un pesce perfetto

La componente proteica degli involtini di zucchine con scamorza e datterini è garantita anche dalle acciughe. Esse fanno parte della categoria dei pesci azzurri e, in quanto tali, vantano alcune specifiche proprietà. Per esempio sono ricche di acidi grassi omega tre. Essi, se da un alto determinano un certo apporto calorico (equilibrato), dall’altro giovano alla salute del cuore e contribuiscono a prevenire infarti e ictus. Le acciughe vantano un apporto calorico pari a 210 kcal. Se sono conservate sott’olio ovviamente l’apporto aumenta.

Nelle acciughe buona è anche la dose di fosforo, un oligoelemento fondamentale per il funzionamento cognitivo. In occasione di questa ricetta le acciughe concorrono a formare la crema spalmabile con cui vengono arricchite le fette di zucchine. Gli ingredienti della purea sono i capperi, il basilico, l’olio e il sale. Dunque la crema è molto sapida e aromatica, l’ideale per valorizzare un ortaggio delicato come le zucchine e un formaggio saporito come la scamorza.

Questa semplice preparazione fa parte a pieno diritto delle ricette facili e veloci. Una fresca ricetta estiva. Che ne pensate?

Ecco la ricetta degli involtinmi di zucchine con scamorza e datterini:

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 zucchine,
  • 150 gr. di pomodori datterini Sfera,
  • 80 gr. di scamorza affumicata Fattorie del Sole,
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva,
  • una manciata di foglie di basilico Sfera,
  • 2 cucchiai di capperi,
  • 2 acciughe,
  • 1 pizzico di sale.

Preparazione:

Per preparare gli involtini di zucchine con scamorza e datterini partite dalle zucchine. Lavate le zucchine, poi lavatele e affettatele per lungo. Se avete a disposizione una mandolina riuscirete ad ottenere fettine di zucchine molto sottili. Passate in acqua bollente le zucchine per pochi minuti. Poi scolatele con cura e ponetele in una ciotola con acqua fredda e ghiaccio in modo che interrompano immediatamente la cottura e conservino il colore. Stendete le fette di zucchina su fogli di carta da cucina in modo da asciugarle perfettamente.

Intanto lavate il basilico. Ora prendete il bicchiere del mixer e mettete il basilico, i capperi ben dissalati, le acciughe, un po’ di sale e un po’ di olio. Frullate fino ad ottenere una composto cremoso. Fate a fette la scamorza, lavate i datterini e asciugateli. A questo punto non rimane che comporre i rotolini. Distribuite su una fetta di zucchina una cucchiaio di composto, aggiungete una fetta di scamorza e un pomodoro datterino. Arrotolate su se stessa la fetta in modo da creare degli involtini di zucchine. Ripetete il procedimento con tutte le altre fette e servite.

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata

Seguimi sui social

Mi trovi su quasi tutti canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Ho intenzione di creare una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte da voi e non abbiate paura. Non sono una chef professionista e non mi permetterò di non criticare niente e nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta! E se hai bisogno di qualche consiglio non esitare.

CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

sciatt

Gli sciatt, delle splendide polpettine al formaggio

Gli sciatt, una ricetta antica Gli sciatt sono delle frittelle tonde con un cuore di formaggio filante, un piatto tipico della Valtellina. Benché siano simili ai soliti pezzi di rosticceria, in...

Pallotte cacio e ova

Pallotte cacio e ova, un piatto della cucina...

Pallotte cacio e ova, una pietanza rustica Le pallotte cacio e ova sono una specialità abruzzese della tradizione contadina. Sono realizzate con ingredienti semplici e reperibili, come vuole la...

Cipolle speziate al forno

Cipolle speziate al forno, un contorno fuori dal...

Cipolle speziate al forno, un contorno leggero e dal sapore spiccato Le cipolle speziate al forno sono un contorno facile da preparare, nonché una squisita variazione sul tema delle classiche...

sarma

Il sarma, una specialità turca con le foglie...

Il sarma, un piatto che stupisce Oggi vi presento una ricetta all’apparenza distante dalla cucina italiana: il sarma. Si tratta di una specialità turca realizzata con ingredienti che potrebbero...

Sformatini di formaggio di capra

Sformatini di formaggio di capra, per un Halloween...

Sformatini di formaggio di capra, un’idea gustosa e creativa Gli sformatini di formaggio di capra sono un’ottima idea per un Halloween all’insegna del gusto e della creatività. Sono...

Polenta fritta

Polenta fritta, un eccellente piatto di recupero

Polenta fritta, un’idea semplice da fast food La polenta fritta è uno splendido esempio di cucina di recupero, infatti si prepara con gli avanzi della polenta, che vanno tagliati a fette o a...

15-06-2021
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del web, mi conoscono come Nonnapaperina.

Leggi di più

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti