bg header

Spinaci

spinaci

L’apporto nutrizionale degli spinaci

Gli spinaci non sono altro che le foglie della pianta erbacea ufficialmente nota come Spinacia oleracea. Tali foglie si caratterizzano per un verde tra il brillante e lo scuro, per la consistenza carnosa e per la ricchezza dal punto di vista gustativo. Per quanto diano l’impressione di essere alimenti tipicamente mediterranei, gli spinaci in verità arrivano dall’Asia. Anzi, sono stati importati in Europa solo intorno all’anno mille. Quale che sia la loro origine, attualmente fanno parte integrante della cucina mediterranea.

Non c’è niente di cui stupirsi, gli spinaci sono buoni, nutrienti, leggeri e versatili. Dal punto di vista nutrizionale si caratterizzano per la presenza di una quantità davvero significativa di potassio, a cui si aggiunge una certa quantità di calcio, fosforo e magnesio. Per quanto riguarda le vitamine, si segnala un’abbondante presenza delle vitamine A e C.

Il ferro è presente ma in quantità tutt’altro che esagerate, nonostante l’immaginario collettivo, traviato da alcune produzioni cinematografiche e cartoonesche. Gli spinaci crescono tutto l’anno, tuttavia il loro ciclo riproduttivo è piuttosto ampio e va da 6 a 9 mesi. Il terreno deve essere soffice, arieggiato e non deve contenere ristagni di acqua.

Le proprietà delle numerose varietà

Esistono molte varietà di spinaci, le quali si caratterizzano per la conformazione delle foglie, il gusto, la consistenza e il colore. Ecco le più conosciute.

  • Gigante d’inverno. Questa varietà si caratterizza per le foglie molto grandi, dal verde intenso. Il gusto è abbastanza corposo.
  • Merlo nero. Le foglie tendono ad essere rotonde con molti rigonfiamenti. Il sapore è leggermente amarognolo.
  • Viking. Varietà tradizionalmente estiva, presenta foglie praticamente sferiche, di un verde particolarmente chiaro. Il sapore tende al dolce.
  • Metalor. Le foglie sono molto piccole e dal color verde brillante. Si caratterizzano per un sapore tendente all’aromatico.

Come cucinare gli spinaci?

Gli spinaci sono tra le verdure più apprezzate in virtù del loro sapore aromatico e leggermente amarognolo, inoltre hanno una texture tenera e consistente allo stesso tempo. Non stupisce che siano protagonisti di molte ricette, che li vedono bolliti, passati in padella o inseriti a crudo. A tal proposito, ecco un’interessante lista di ricette presenti sul nostro sito.

Cannelloni con spinaci e zucca. Questa ricetta è considerata l’alternativa migliore ai cannelloni classici. E’ un piatto davvero gustoso e bello da vedere, che viene preparato con la zucca tagliata a dadini e cotta con un po’ di acqua. Gli spinaci, invece, vengono passati in padella e tritati. Infine, vengono posti come guarnizione insieme agli altri ingredienti.

Strudel con patate e spinaci. E’ tra le ricette di spinaci più buone in assoluto, che prevede un ottimo abbinamento con le patate. Le verdure, invece, fungono da ripieno per uno strudel classico realizzato con la pasta sfoglia.

Sformatini di spinaci. Un’altra ricetta che si rivela davvero gustosa e di grande impatto. Gli sformatini esprimono una certa eleganza, a tal punto da poter essere usati per gli antipasti e gli aperitivi da buffet. L’impasto è realizzato con spinaci, uovo intero, formaggio cremoso, trito di noci e qualche spezia.

Lumache con spinaci. Questa ricetta è davvero particolare ed ha tratti tipici regionali, capaci di proporre abbinamenti sorprendenti. Le lumache con spinaci sono un piatto della cucina bresciana, che richiede una preparazione piuttosto elaborata per la presenza della polenta.

Alcune ricette veloci a base di spinaci

Gli spinaci, ed in particolare gli spinacini, possono essere consumati all’interno di contorni o piatti veloci. Le ricette in questo caso sono davvero semplici e richiedono solo qualche minuto. A tal proposito, ecco qualche idea interessante da prendere in considerazione.

Insalata di spinaci e mela verde. E’ un contorno semplice che non richiede cottura e si basa su alcuni abbinamenti davvero azzeccati. Il sapore acidulo delle mele si sposa alla perfezione con la delicatezza amarognola degli spinaci. Infine, i cetriolini e i gherigli di noce conferiscono un’interessante nota croccante.

Insalata di spinaci e sgombro. Più che un contorno è un pasto completo in quanto troviamo lo sgombro, che apporta proteine e grassi salutari. In questa ricetta è presente anche la frutta secca, ovvero gli anacardi, che conferiscono una texture croccante in fase di guarnizione.

Sandwich con spinaci e barbabietola. All’apparenza è un semplice sandwich, ma in realtà rivela una complessità di sapori tale da regalare una notevole esperienza gastronomica. Troviamo non solo gli spinaci, ma anche la barbabietola, il formaggio e l’avocado. Come condimento, invece, sono presenti la salsa tahina e un po’ di olio extravergine di oliva. Questo piatto non è un contorno vero e proprio, ma più che altro uno snack o un pasto veloce.

Benefici e proprietà nutritive

Come abbiamo visto, preparare gli spinaci in una prospettiva di gusto e creatività, non è poi così difficile. Vale la pena, però, parlare anche del ruolo che questa interessante verdura gioca sul nostro organismo. Ma vediamo nel dettaglio alcuni importati benefici.

Gli spinaci aiutano a prevenire il cancro in quanto sono ricchi di antiossidanti, come i flavonoidi e il betacarotene. I flavonoidi sostengono l’apparato circolatorio, mentre il betacarotene aiuta ad assorbire la vitamina A (essenziale per la vista e per la pelle).

Gli spinaci sostengono anche il sistema immunitario. Il riferimento è all’abbondanza di vitamina C, che caratterizza la stragrande maggioranza degli alimenti di origine vegetale. Inoltre, aiutano a digerire grazie alle importanti quantità di fibre.

Quali sono gli effetti collaterali

L’effetto benefico si concretizza solo in caso di consumo adeguato, infatti se si esagera si va incontro a meteorismo e disturbi gastrointestinali. Questa dinamica ricorre, in realtà, in tutte le verdure e gli ortaggi ricchi di fibre.

Per il resto si segnala una sola controindicazione legata al consumo degli spinaci, ossia vanno evitati se si soffre di calcolosi. Questo tipo di verdura, infatti, contiene l’acido ossalico, che favorisce l’accumulo di sedimenti minerali.

Infine, va segnalata anche una spiccata abbondanza di nichel, che rende questa verdura incompatibile con chi soffre di intolleranza, sensibilità o allergia a questa sostanza.

Le domande più comuni sugli spinaci

A cosa fanno bene gli spinaci cotti?

Gli spinaci cotti recano gli stessi benefici degli spinaci crudi. Infatti, se si esclude la degradazione della vitamina C, resistono ottimamente alle elevate temperature. Nello specifico si segnalano anche benefici per il sistema immunitario, per la digestione e per la prevenzione del cancro.

Chi non deve mangiare gli spinaci?

Gli spinaci andrebbero evitati se si soffre di calcolosi, ovvero se si è predisposti alla comparsa di calcoli. Questo tipo di verdura contiene infatti l’acido ossalico, che favorisce la sedimentazione dei minerali. Vanno evitati anche da chi soffre di sensibilità o allergia al nichel.

Perché gli spinaci gonfiano le pancia?

Gli spinaci gonfiano la pancia solo se si consumano in dosi elevate. Tale effetto collaterale deriva dalla presenza abbondante di fibre.

Minestra di Natale senza glutine

Minestra di Natale senza glutine, un piatto per le feste

Lenticchie, patate e spinaci, un bell’abbinamento Tre ingredienti emergono in particolare da...

Lasagne alla zucca e fiocchi di latte

Lasagne alla zucca e fiocchi di latte, una versione per...

Un focus sulla zucca, l’ortaggio perfetto Queste lasagne con zucca sono un ottimo primo piatto...

rabaton

Rabaton, gli gnocchetti di verdura della cucina piemontese

Quali erbe usare per i rabaton? I rabaton sono un primo piatto tipico della tradizione popolare, e...

Pizza di Hogwarts

Pizza di Hogwarts, idee sfiziose a tema Harry Potter

Un impasto classico per la pizza di Hogwarts Per quanto concerne l’impasto della pizza di...

Espinacas con garbanzos

Espinacas con garbanzos, un contorno di verdure e legumi

Un focus sugli spinaci Vale la pena parlare degli spinaci, che sono uno degli ingredienti...

Gnocchi al bacon e spinacini

Gnocchi al bacon e spinacini, un primo completo e colorato

Il bacon fa male? La presenza del bacon in questo primo piatto a base di gnocchi di patate viola...

Polpette di agnello in salsa di yogurt

Polpette di agnello in salsa di yogurt, un secondo unico

Le proprietà dei pinoli Tra  gli ingredienti più interessanti di queste polpette di agnello in...

Crostone con roast beef e funghi

Crostone con roast beef e funghi, un finger food di...

Come preparare un buon roast beef Il roast beef è tra i protagonisti di questo crostone....

Sformatini di spinaci

Sformatini di spinaci o di bietole, un antipasto perfetto

Quale formaggio utilizzare per gli sformatini di spinaci? La base del mix degli sformatini di...

Strudel con patate e spinaci

Strudel con patate e spinaci, una versione rustica

La giusta varietà di patate per questo strudel Un altro ingrediente importante del ripieno di...

Ravioli con spinaci e ricotta

Ravioli con spinaci e ricotta, un primo semplice e gustoso

Burro e salvia, un’accoppiata vincente Tra i pregi di questi ravioli con spinaci e ricotta...

Frittata con germogli di luppolo

Frittata con germogli di luppolo, un antipasto corposo

Un focus sui germogli di luppolo L’ingrediente più bizzarro di questa frittata è dato proprio...

Cannelloni con spinaci e zucca

Cannelloni con spinaci e zucca, un primo da re

Per il resto, i cannelloni con spinaci e dadolata di zucca sono un primo piatto molto semplice....

Pasticcio in crosta con piccione

Pasticcio in crosta con piccione per un Natale gourmet

Pasticcio in crosta con piccione, una lista di ingredienti insolita Il pasticcio in crosta con...

Crema di patate e cavolfiori

Crema di cavolfiore e patate, piatto elegante e salutare

Crema di cavolfiore e patate, un primo tra il rustico e il gourmet La Crema di cavolfiore e patate...

Lumache con spinaci e polenta

Lumache con spinaci, tipica ricetta bresciana

Un piatto tradizionale ricco di storia Le lumache con spinaci rappresentano una ricetta tipica...

Scamone di bisonte con cavolo rapa

Scamone di bisonte con cavolo rapa, un piatto gourmet

Come cucinare lo scamone di bisonte? E’ molto simile alla costata, ma meno succulente e, per...

Tramezzino con barbabietola

Sandwich con barbabietola, un pasto veloce e squisito

Sandwich con barbabietola, un meraviglioso incontro tra sapori Il sandwich con barbabietola può...

Insalata di spinaci

Insalata di spinaci, un contorno completo

Insalata di spinaci, una particolare selezione di ingredienti Oggi vi presento una particolare...

Tortillas wrap con spinaci e tacchino

Tortillas wraps con spinaci e tacchino, un’ottima variante

Le tortillas wraps con spinaci e tacchino sono anche abbastanza leggere, almeno nella misura in cui...

Pasta gratinata agli spinaci

Pasta gratinata agli spinaci, una pasta al forno squisita

Tanti ingredienti per una ricetta semplice La pasta gratinata agli spinaci e gorgonzola è un...