bg header
logo_print

Polpette di agnello in salsa di yogurt, un secondo unico

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Polpette di agnello in salsa di yogurt
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
5/5 (2 Recensioni)

Polpette di agnello in salsa di yogurt, un secondo cremoso e ricco di gusto

Oggi cuciniamo le polpette di agnello in salsa di yogurt, una variante delle classiche polpette che vi stupirà per gusto e consistenza. L’aromatica ma delicata carne di agnello viene valorizzata da un intingolo tra l’acidulo e il corposo, tra il cremoso e il croccante. La ricetta, per quanto preveda un gran numero di ingredienti, non è affatto complessa. Ovviamente occorre qualche accorgimento per legare il tutto, facendo in modo che le polpette assorbano più condimento possibile.

La protagonista di questa ricetta rimane comunque la carne di agnello. Questa viene utilizzata in forma di trito e unita al pangrattato, all’aglio e ad alcuni aromi. Le polpette dovrebbero essere medio-grandi e misurare circa 5 centimetri. La cottura avviene in abbondante olio, tuttavia le polpette vengono comunque ripassate insieme alla salsa.

La carne di agnello va apprezzata non solo in virtù del suo sapore ma anche per le sue proprietà nutrizionali. Abbonda di proteine, vitamine e sali minerali, dunque non ha nulla da invidiare alle carni rosse più sostanziose. L’apporto calorico, poi, è pari a 100 kcal per etto, a dimostrazione di una quantità di grassi molto limitata.

Ricetta polpette di agnello

Preparazione polpette di agnello

Ecco come preparare le polpette di agnello in salsa di yogurt.

  • Trasferite in una ciotola molto capiente l’agnello, il pangrattato, i pinoli tostati, la cannella, il coriandolo, la menta secca, metà del pimento che avete a disposizione, l’aglio, due cucchiaini di sale e mezzo cucchiaino di pepe nero.
  • Mescolate con cura il tutto e create una sorta di impasto.
  • Ora modellate da questo impasto delle polpette grandi circa 5 centimetri (dovreste ottenere circa 24 polpette).
  • In una padella di grandezza media scaldate due cucchiai di olio, e soffriggeteci l’aglio e le cipolle a fiamma media per 8-10 minuti, mescolando un paio di volte durante la cottura. Le cipolle devono diventare morbide ma non devono imbiondire.
  • Poi unite il peperoncino, gli spinaci e cuocete per altri 2-3 minuti (gli spinaci devono appassire). Ora aggiungete l’altra metà del pimento, il brodo di pollo e il succo di limone. Appena il brodo giunge a bollore, spegnete il fuoco.
  • In una ciotola versate lo yogurt, la farina e l’uovo. Poi integrate un bicchiere scarso di acqua e sbattete il tutto con la frusta fino a ricavare un composto uniforme.
  • Integrate in questo composto gli spinaci un po’ per volta, mescolando in continuazione.
  • Poi condite con due cucchiaini di sale, il pepe nero e mescolate ancora.
  • Versate l’olio rimanente in una padella ampia e abbastanza alta. Poi accendete la fiamma a fuoco medio.
  • Quando l’olio ha raggiunto la giusta temperatura, tuffate metà delle polpette e friggete per 4 minuti, poi scolatele e fatele riposare sulla carta assorbente. Mi raccomando, durante la frittura giratele almeno una volta, in modo che si cuociano in modo uniforme. Ripetete il procedimento con le altre polpette.
  • Terminata la frittura, pulite la padella e trasferiteci la salsa allo yogurt. Poi portate a bollore a fiamma bassa e aggiungete le polpette.
  • Infine, mettete il coperchio e lasciate andare per 20-25 minuti.
  • Servite le vostre polpette in salsa di yogurt quando sono ancora calde.

Ingredienti polpette di agnello

  • 1 kg. di trito di agnello
  • 150 gr. di pangrattato consentito
  • 70 gr. di pinoli
  • tostati
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 2 cucchiaini di coriandolo macinato
  • mezzo cucchiaino di menta secca
  • 4 cucchiaini di pimento macinato
  • 4 spicchi d’aglio schiacciati
  • 60 ml. di olio extravergine d’oliva
  • 1 cipolla media tritata fine
  • 1 peperoncino rosso senza semi e tritato fine
  • 300 gr. di spinaci (privati del gambo e con le foglie tagliate a strisce)
  • 300 ml. di brodo di pollo
  • 40 ml. di succo di limone
  • 500 gr. di yogurt greco colato
  • 1 cucchiaio di farina di mais impastata con due cucchiaini d’acqua
  • 1 uovo leggermente sbattuto
  • 20 gr. di foglie di coriandolo tritate grossolanamente
  • q. b. di sale marino grosso e di pepe nero.

Le proprietà dei pinoli

Tra  gli ingredienti più interessanti di queste polpette di agnello in salsa di yogurt spiccano i pinoli. Non perché siamo poco usati in cucina, ma perché vengono impiegati per realizzare una salsa. Lo scopo è di garantire alla preparazione un elemento croccante, ossia una variazione sul tema della cremosità. Ovviamente per l’occasione andranno tostati, a tal proposito basta qualche minuto al forno o in una padella antiaderente, senza l’aggiunta di grassi.

I pinoli incidono anche sulla resa organolettica del piatto, d’altronde spiccano per l’aroma intenso e complesso. Inoltre, eccellono anche dal punto di vista nutrizionale. E’ vero, sono piuttosto calorici, ma ciò deriva da un’abbondanza di grassi benefici per il cuore e per la circolazione. Si segnala anche una certa quantità di vitamine e sali minerali, come la vitamina E, il magnesio e il fosforo.

Quale yogurt utilizzare nelle polpette di agnello?

Un altro protagonista delle polpette di agnello è lo yogurt, che funge da base per la salsa e incide in maniera radicale sul gusto, sulla consistenza e sull’aspetto della ricetta. Ovviamente bisogna scegliere lo yogurt con cura. A tal proposito vi consiglio di optare per lo yogurt greco colato. E’ una tipologia di yogurt dal sapore acceso e marcatamente acidulo, insomma è uno yogurt autentico. Inoltre, è uno yogurt neutro, ossia né dolce e né salato, dunque può essere utilizzato in cucina come meglio si crede.

Polpette di agnello in salsa di yogurt

Lo yogurt greco colato vanta delle ottime proprietà nutrizionali, infatti contiene in forma concentrata gli stessi principi nutritivi del latte. Abbonda quindi di proteine, vitamina D (che fa ben al sistema immunitario) e calcio (che giova alle ossa). L’apporto calorico è molto basso, proprio perché non vi sono zuccheri aggiunti: un etto di yogurt greco colato ha circa 84 kcal.

Come preparare la salsa?

La salsa gioca un ruolo fondamentale in queste polpette di agnello. Aggiunge un tocco acidulo e complesso, in grado di integrarsi alla perfezione con la delicatezza aromatica della carne di agnello. Ad incidere ci sono anche gli spinaci con cui la salsa viene arricchita. Gli spinaci sono tra le verdure più apprezzate per il loro tocco leggermente amarognolo, ma in grado di sposarsi con un vasta gamma di ingredienti. Danno il meglio di sé in padella, magari ripassati con qualche leggero aroma.

La preparazione della salsa è davvero semplice, ma prevede alcuni passaggi. Tanto per cominciare occorre mescolare tra di loro lo yogurt, la farina di mais, l’uovo e un po’ di acqua. Dopo aver ottenuto un composto omogeneo, si aggiungono gli spinaci passati in padella con peperoncino, olio extravergine e cipolle. A questo punto si condisce con un po’ di sale e di pepe.

La salsa poi prevede un passaggio in padella, in questa fase si porta a bollore (leggero) e si integrano le polpette. Infine, si cuoce il tutto per meno di mezz’ora in modo da creare una perfetta amalgama.

Ricette di polpette ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (2 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Lumache fritte

Lumache fritte, un finger food per stupire

Una panatura semplice ma efficace E’ proprio la panatura a qualificare come facile questa ricetta con lumache fritte. La impanatura è formata da farina, uova sbattute con sale e pepe,...

Hamburger di quinoa e melanzane

Hamburger di quinoa e melanzane, una delizia 100%...

Uno sguardo alla quinoa La quinoa è la vera protagonista di questa sfiziosa ricetta. Occupa un posto d’onore negli hamburger di melanzane, adatti anche ai celiaci o a chi manifesta una marcata...

Hamburger di manzo con friggitelli

Hamburger di manzo con friggitelli, un secondo delizioso

Cosa sono i friggitelli? Gli hamburger di manzo e friggitelli sono di norma una ricetta semplice, in quanto a variare non è il procedimento bensì gli ingredienti. Per l’occasione ho deciso di...