Petto di pollo alla piastra con salsa di albicocche e uvetta: un secondo da leccarsi i baffi

Tempo di preparazione:
pollo alla piastra con salsa di albicocche e uvetta MarcoMayer

Un secondo saporito e digeribile: il petto di pollo alla piastra con una salsa speciale

State pensando di organizzare un pranzo o una cena e volete portare in tavola un secondo leggero ma comunque gustoso? Oggi voglio darvi un aiuto al proposito parlandovi del pollo alla piastra con salsa di albicocche e uvetta, un trionfo di sapori che potrete proporre senza problemi anche ai vostri ospiti intolleranti al lattosio o celiaci.

Vivere direttamente l’esperienza delle intolleranze o del cattivo assorbimento del glutine non significa mettere in secondo piano il piacere quando ci si siede a tavola! Per fortuna che esistono secondi come questo ad aiutarci a ricordarlo!

Tutte le proprietà della carne di pollo, leggera e ricchissima di proteine

La carne di pollo è una delle carni bianche più apprezzate. Ormai è nota l’importanza di incrementare il consumo di carne bianca, i cui benefici sono legati all’alto contenuto di proteine ma anche all’estrema digeribilità.

La carne di pollo è infatti un alimento perfetto da questo punto di vista, molto consigliato dai nutrizionisti anche per via del contenuto calorico esiguo soprattutto del petto (se si vuole puntare sulla leggerezza è infatti consigliabile concentrarsi su questa parte ed evitare di consumare la pelle, poco vantaggiosa anche per quanto riguarda i trigliceridi.

Viva le albicocche, ricche di calcio e vitamine

Questo secondo contiene tra gli ingredienti le albicocche essiccate che, secondo quanto rivelato da diversi studi, mantengono inalterate le straordinarie proprietà del frutto fresco. In questo novero è possibile includere la presenza di un minerale come il calcio, fondamentale per la salute delle ossa, ma anche di vitamina A, una sostanza che svolge un importante ruolo antiossidante, agendo soprattutto sull’efficienza visiva.

Da non trascurare è anche la presenza di vitamina C, alleata del sistema immunitario e della bellezza della pelle. Questo fantastico frutto dal sapore speciale e dal colore che sa di giornate estive passate a rilassarsi al sole è anche caratterizzato dalla presenza di potassio, un minerale che migliora l’efficienza della circolazione ematica.

In un unico secondo piatto sono contenuti davvero tantissimi ingredienti benefici! Chi dice che mangiare con gusto sia impossibile se si vuole mettere in primo piano la salute forse deve ricredersi, non trovate? Magari non ha mai assaggiato un piatto come questo o non ha mai provato a prepararlo per i propri ospiti! Oltre che buono è infatti a dir poco semplice e alla portata di chiunque voglia portare in tavola qualcosa di gustoso e indimenticabile.

Ingredienti per 4 persone

  • 700 g di petto di pollo in un solo pezzo;
  • 1 limone;
  • 650 ml di salsa di pomodoro;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 2 cucchiai di albicocche secche Probios
  • 2 cucchiai di uvetta sultanina Probios
  • q.b. prezzemolo
  • 2 cucchiai di pinoli di cedro;
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva;
  • sale marino integrale e pepe q.b.

Preparazione

Mettete a scaldare la piastra. Bagnate il petto di pollo intero con il succo di limone e lasciate riposare fino a quando la piastra sarà ben calda. Quindi cuocete da ambo i lati. Ammollate le albicocche e l’uvetta. Tritate le albicocche.

Scaldate l’olio in un tegame e unite l’aglio sbucciato e schiacciato con la lama del coltello. Quando sarà leggermente colorito, versate la salsa di pomodoro, mescolate, regolate di sale e di pepe, unite il prezzemolo tritato, l’uvetta, i pinoli e lasciate cuocere per 15 minuti.

Affettate il petto di pollo e disponete  in un piatto di portata, ricoprite con la salsa appena preparata e servite in tavola.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *