Salsa alle albicocche con stracchino : strepitosa

Tempo di preparazione:

Un chicca per accompagnare le vostre pietanze

Oggi sono qui per consigliarvi una salsa speciale. Caratterizzata da un sapore unico, la salsa agrodolce alle albicocche con stracchino Granarolo Accadì è perfetta per gli intolleranti al lattosio, gli intolleranti al glutine e ai vegetariani. Adatta per accompagnare i formaggi ma anche alcune carni, è semplicissima da preparare.

Se volete provare, prima è il caso che scopriate alcuni dei benefici dei suoi ingredienti! Seguitemi nelle prossime righe e ve li illustrerò.

Salsa alle albicocche con stracchino Granarolo Accadì: una piccola delizia perfetta

Inconfondibili con la loro buccia vellutata, le albicocche sono dei frutti  caratterizzati da proprietà molto efficaci. Tra queste è possibile ricordare il potere antiossidante. Grazie a sostanze come il laetrile, noto anche con il nome vitamina B17, assumere le albicocche è un’ottima soluzione per tenere sotto controllo l’attività dei radicali liberi, acerrimi nemici della bellezza della pelle.

Le albicocche, inoltre, sono contraddistinte dalla presenza di beta carotene. Questa sostanza è importante per diversi motivi. Prima di tutto aiuta a prevenire l’ossidazione dei tessuti, con benefici per la salute cardiovascolare.

Grazie all’alto contenuto di fibre, le albicocche rappresentano una valida soluzione per tenere sotto controllo l’attività intestinale e il peso, ma anche per prevenire i picchi glicemici grazie all’assorbimento più lento dello zucchero nel sangue.

Questi frutti, infine, contengono molto ferro e rame, il che aiuta tantissimo a contrastare l’anemia.

Il loro olio, utilizzato sulla pelle, permette di alleviare sintomi di situazioni difficoltose come l’eczema. Fantastico, vero? Certamente sì! L’idea nasce da albicocche disidratate ottime che ho trovato giorni fa

Lo stracchino ideale per questa salsa

La salsa alle albicocche con stracchino Granarolo Accadì è ottima per tutti ma in particolare per gli intolleranti al lattosio. La formulazione di Granarolo, infatti, prevede la scissione del lattosio in glucosio e galattosio, i suoi zuccheri costituenti.

Detto questo è bene fare riferimento alle proprietà del formaggio. Estremamente digeribile anche senza la riduzione del lattosio, viene utilizzato come base per amalgamare gli ingredienti di diverse ricette.

Da non dimenticare è anche il fatto che mangiarlo consente di tenere sotto controllo i livelli di colesterolo. Adesso non rimane che correre in cucina a preparare questa straordinaria salsa, resa ancora più speciale dalla presenza, nella ricetta, di un rametto di lavanda che dà colore e profumo al tutto!

Provare per credere! Non rimarrete delusi da questa speciale salsa

Ingredienti per 4 persone;

  • 400 g albicocche disidratate Lifefood
  • 1 scalogno
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico
  • il succo di ½ limone
  • 100 g stracchino Granarolo Accadi
  • 100 ml latte Granarolo Accadi
  • 4 gr.di sale
  • 2 gr. di pepe
  • 1 rametto di lavanda

Preparazione:

Eliminate la parte esterna dello scalogno e tritatelo finemente.

Mettete in una padella antiaderente lo scalogno tritato, le albicocche tagliate a tocchetti, l’aceto balsamico, il succo di limone, il sale ed il pepe e 50 ml di latte. Fate sobbollire tutti gli ingredienti per circa 5 minuti. Trasferiteli poi nella bacinella del mixer e frullateli fino ad ottenere un composto omogeneo.

Aggiungete lo stracchino ed il restante latte. Azionate nuovamente il mixer fino ad ottenere una crema. Versate la crema nella padella antiaderente e scaldatela.

Utilizzatela ancora calda per accompagnare l’arrosto di vitello o di maiale

Tempo di preparazione: 15 minuti

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *