Il salmoriglio: il condimento più semplice e gustoso

Dove va il salmoriglio

Il salmoriglio è una salsa di origine siciliana ma molto diffusa anche in Calabria. E’ anche una delle più semplici da preparare: nella sua forma base bastano giusto quattro ingredienti: olio, limone, sale e origano. Ovviamente, è buonissima e in grado realmente di valorizzare le pietanze. Il salmoriglio è perfetto per la carne e il pesce cucinati alla griglia, e non esclusivamente per una questione di sapori: l’azione combinata dell’olio e del limone rende più morbide le carni cucinate alla griglia le quali, altrimenti, risulterebbero un po’ asciutte.

Esistono più varianti del salmoriglio, tra cui spicca proprio quella di cui parleremo in questo articolo. Potremmo definirla, forse un po’ impropriamente, “salmoriglio con il prezzemolo”. L’unica grossa differenza, come sicuramente avrete già intuito, è la presenza del prezzemolo. Questa variante si abbina specificatamente al pesce alla griglia, che viene appunto valorizzato (in generale, non solo con il salmoriglio) dall’uso abbondante del prezzemolo.

L’origano

Il pregio principale del salmoriglio è la capacità di insaporire e, come abbiamo visto, ammorbidire carne e pesce alla griglia. Tuttavia, vanta anche un altro pregio, forse meno conosciuto ma comunque da prendere in considerazione. Il salmoriglio, infatti, è a modo suo una salsa salutare. Certo, non granché ipocalorica, dal momento che è realizzata con l’olio, ma comunque contiene ingredienti che fanno bene alla salute. Tra questi c’è proprio l’origano.

L’origano, sia chiaro, è innanzitutto un’erba aromatica, ma può essere considerata anche una vera e propria medicina naturale. D’altronde vanta alcune proprietà specifiche: è un antibiotico naturale, ma allo stesso tempo è anche un analgesico. Recenti studi, poi, hanno rivelato anche proprietà anticancro!

salmoriglio

Il prezzemolo

Il prezzemolo è l’ingrediente “aggiuntivo”, quello che rende il salmoriglio una salsa perfetta per il pesce alla griglia. Anche il prezzemolo, alla stregua dell’origano, oltre a essere un’erba aromatica in grado di valorizzare i cibi, è anche una specie di medicina naturale. Ad attestarlo, le sue proprietà, che vanno ben oltre l’uso culinario e sfociano nel campo terapeutico.

Il prezzemolo, per esempio, vanta alcune importanti proprietà antinfiammatorie, a cui si abbinano proprietà ugualmente spiccate in campo antibatterico. Il prezzemolo, poi, è ricco di calcio, che contribuisce alla salute di ossa e cartilagini, unghie comprese. Ricca in questa erba aromatica è poi la presenza di vitamina K, fondamentale per la salute cognitiva e capace di esercitare una funzione protettiva nei confronti di neuroni.

Ecco la ricetta del salmoriglio

Ingredienti:

  • 200 gr. di olio extravergine d’oliva
  • succo di 2 limoni
  • abbondante origano e prezzemolo fresco
  • q. b. di sale e pepe
  • Preparazione:

    Spremete i limoni e filtrate il succo. Dopo aver lavato e asciugato prezzemolo e origano, tritateli finemente.

    Versate in una ciotola l’olio e sbattetelo con forza con una frusta, aggiungete infine con la massima gradualità il succo di limone, il prezzemolo, l’origano, il sale e il pepe.

    Nota per celiaci o sensibili al glutine

    Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

    Nota per gli intolleranti al lattosio

    Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *