Patè di olive verdi per accompagnare i tuoi piatti

Tempo di preparazione:

Accompagniamo primi e secondi con il paté di olive verdi!

Stasera non sapevo proprio come condirmi la pasta e non avevo molta voglia di cucinare, così mi sono fatta un bel paté di olive verdi…. Pochi minuti, ingredienti semplici e genuini… e il gioco è fatto! Oltre alle olive verdi in salamoia snocciolate, ho usato l’olio extravergine d’oliva, un po’ d’aglio, sale e peperoncino. Quest’ultimo è facoltativo, ma vi assicuro che è una scelta davvero sfiziosa, sia da un punto di vista culinario che per quanto riguarda la salute del nostro organismo.

Questo paté può essere usato per insaporire primi piatti e secondi piatti di carne. Da quando sono a dieta per le mie intolleranze alimentari, lo uso per condirmi le penne al kamut o al farro o li metto sui crostini di riso come antipasto… una delizia!

Potete preparare molte varianti del paté di olive verdi

A parte l’aggiunta di peperoncino, potrete adattare questa preparazione al vostro gusto: potete aggiungere delle mandorle o dei pistacchi, una patata bollita e schiacciata, dei capperi, delle acciughe sott’olio o del tonno. Qualsiasi variante decidiate di fare, non dimenticatevi di tritare l’alimento con gli altri ingredienti e, se volete conservarlo, potete farne tranquillamente un po’ di più.

L’importante è utilizzare un vasetto di vetro con coperchio per la conserva e ricoprire il paté di olive verdi con l’olio. In questo modo, si conserverà meglio e sarà utilizzabile per circa 2 settimane. Ad ogni modo, ricordate che la versione che vi propongo è decisamente sostanziosa, ricca di sapore e nutrienti. Ci offre un buon apporto di grassi sani, quelli buoni per il cuore, tanti antiossidanti, vitamine e minerali in quantità!

Secondo le ricerche, le olive vantano importanti proprietà antinfiammatorie e capacità uniche per quanto riguarda lo stress ossidativo. Sono ottime antitumorali e aiutano a mantenere sotto controllo la pressione sanguigna, stimolano la produzione di globuli rossi e aiutano ad alleviare le allergie bloccando i recettori dell’istamina. Fanno bene agli occhi e anche alle ossa, alla pelle e all’intestino!

Le principali potenzialità degli altri ingredienti del paté di olive

L’aglio è un potente antibatterico e si presenta come un alimento molto utile per mettere alle strette infiammazioni, ma anche semplici influenze. Anch’esso è un potente antiossidante e un antitumorale. D’altra parte, troviamo il peperoncino, amico del metabolismo e del peso forma, e l’olio d’oliva… un condimento mediterraneo dalle mille potenzialità, che offre grassi sani e benefici per la pelle e per l’organismo in generale.

Insomma, preparare un buon paté di olive verdi è una buona idea da tutti i fronti e riesce a conquistare anche i bambini… Se volete prepararlo non vi resta che seguire le modalità di preparazione e portare in tavola solo ingredienti di qualità! Trovate l’abbinamento ideale e vedrete che non vi deluderà!

Ingredienti:

  • 300 gr di olive verdi in salamoia snocciolate
  • 100 gr di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • q.b. sale
  • q.b. peperoncino (facoltativo)

Preparazione :

Lavate le olive con l’acqua corrente e asciugatele con velocemente.

Mettete nel frullatore le olive e l’aglio e mentre tritate, aggiungete il sale, il peperoncino e l’olio a filo.Frullate fin quando non ottenete una crema consistente.Servite in una ciotola o anche su crostini di pane casereccio, meglio se tostato

Condividi!

Un commento a “Patè di olive verdi per accompagnare i tuoi piatti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *