Carpaccio di Melanzane rosse e finocchi: un secondo light e fresco

Tempo di preparazione:

Cerchi un’idea per un buon secondo estivo leggero e sfizioso?

La bella stagione porta con sé tante belle possibilità ma spesso priva della voglia di cucinare! Se con il caldo rifuggi i fornelli, segnati subito la ricetta del  carpaccio di melanzane rosse e finocchi ! In pochi minuti avrai pronta una pietanza leggera e perfetta per le intolleranze al nichel, al glutine ed al lattosio. Un piatto che metterà d’accordo tutti, insomma, e che potrai preparare senza fatica.

Tutto quel che ti servirà sarà una bella mandolina per facilitarti le operazioni di taglio (più sottile meglio è col carpaccio), ingredienti di qualità ed il gioco è fatto!

Il piatto giusto in caso di intolleranza al nichel

L’intolleranza al nichel sembra essere sempre più diffusa, soprattutto tra le donne.
Questa intolleranza può manifestarsi in molti modi. Puo’ essere da contatto oppure alimentare ed è causa di diversi sintomi quali ad esempio mal di testa, asma, dermatite, gonfiore addominale, nausea, infiammazione gengivale, senso di stanchezza, ecc.

Purtroppo, si tratta di un’intolleranza di difficile risoluzione in quanto moltissimi alimenti contengono in natura il nichel ed esso può essere contenuto in quantità più o meno significative anche nell’acqua o nel terreno.Inoltre il nichel è tra i metalli frequentemente utilizzati per la fabbricazione di pentole ed utensili da cucina. Per queste ragioni è quindi particolarmente complesso evitare in assoluto la contaminazione e l’entrata in contatto con questa sostanza. Tuttavia, questa ricetta del carpaccio di melanzane rosse e finocchi può essere una delle pietanze ammesse.

Facile da reperire, preparare e consumare, il carpaccio di melanzane rosse e finocchi potrà diventare uno dei piatti preferiti per una dieta attenta al contenuto di nichel.

Carpaccio di Melanzane rosse e finocchi

Le proprietà benefiche delle melanzane

La melanzana è un ortaggio delizioso e versatile, apprezzatissimo per il suo sapore e particolarmente presente nelle ricette mediterranee. Non vogliamo tuttavia trascurare le proprietà nutrizionali delle melanzane, anch’esse particolarmente interessanti come il sapore. Le melanzane, come i carciofi, stimolano l’equilibrio della funzionalità epatica e riducono i livelli di colesterolo nel sangue.

Ricche di potassio, le melanzane hanno proprietà remineralizzanti e leggermente lassative, rivelandosi perfette quindi per rimettere in forze l’organismo e liberarlo dai problemi di stipsi.
Le melanzane vantano inoltre proprietà antinfiammatorie, diuretiche e depurative. Tutte queste e molte altre proprietà benefiche rendono questo ortaggio particolarmente indicato per le diete purificati ed ipocaloriche.

Ed ecco la ricetta del Carpaccio di melanzane rosse e finocchi

Ingredienti per una porzione da 2 persone

  • 2 melanzane Rosse
  • 2 finocchi
  • 60 gr. di Parmigiano Reggiano 48 mesi
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 4 cucchiai di succo di lime
  • q.b. di sale

Preparazione:

Lavate ed asciugate con cura le melanzane rosse senza sbucciarle. Tagliate a fettine sottili e uniformi le melanzane (meglio se con l’aiuto di un’affettatrice o di una mandolina) ed adagiatele bene su di un piatto da portata.

Lavate, mondate i finocchi ed affettateli sottilmente. Posizionate poi i pezzetti di finocchio sopra le melanzane, in ordine sparso.

Preparate una citronette con olio, lime ed un pizzico di sale. Usate poi questa emulsione per condire grossolanamente il carpaccio di melanzane rosse e finocchi.

Lasciate marinare in frigo per circa un’oretta così che i sapori possano unirsi e gli ortaggi abbiano il tempo di assorbire il condimento. Al momento di servire a tavola, completate il piatto con delle scaglie di Parmigiano Reggiano. Ed ecco pronto un secondo light, semplice e dal sapore intenso!

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

Nota per l’intolleranza al nichel

Nota per l’intolleranza al nichel

Sia che sei intollerante al nichel alimentare, allergico al nichel da contatto (DAC) o che ti è stata diagnosticata La SNAS non esiste una cura definitiva e non esiste un modo per eliminare questo metallo dalla vita di una persona. Per alleviare i sintomi è necessario seguire una dieta a rotazione a basso contenuto di Nichel e osservare tutte le regole relative a cosmetici, detersivi, pentole e stoviglie, abbigliamento idoneo etc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *