bg header
logo_print

Sformato di pollo e patate: un secondo piatto delizioso

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Tortino di pollo e patate al limone
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 30 min
cottura
Cottura: 50 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
5/5 (48 Recensioni)

Sformato di pollo e patate: un piatto perfetto per adulti e bambini

Il pollo e le patate sono due degli alimenti più apprezzati in tutto il mondo, sia dagli adulti che dai bambini. Non a caso possiamo trovare la combinazione di questi due ingredienti in tantissime ricette tradizionali, ma quella che vi proponiamo oggi è una ricetta speciale che vi permetterà di conquistare e soddisfare tutti i vostri ospiti: lo sformato di pollo e patate al limone.

Anche se sembra un piatto sofisticato e difficile da preparare, in realtà dovrete aspettarvi l’esatto contrario. Infatti, si tratta di un tortino semplice e delizioso, nato da una preparazione facile e divertente, durante la quale potrete farvi aiutare anche dai più piccoli. Ingredienti di qualità per un piatto unico: andiamo a scoprire ogni singolo dettaglio di questa ricetta.

Ricetta sformato di pollo e patate

Preparazione sformato di pollo e patate

  • Per preparare il tortino di pollo e patate al limone iniziate sbucciando le patate e mettendole a mollo in acqua fredda per circa 5 minuti, aggiungendo un pizzico di sale.
  • Subito dopo scolatele, affettatele sottilmente e prendete una pirofila. Potete ricoprire quest’ultima con della carta da forno e iniziare a creare un primo strato di fettine di patate.
  • Quando avete ricoperto il fondo della pirofila, condite con un cucchiaio di succo di limone e un po’ di timo tritato.
  • A questo punto potete disporre su questo strato alcune fettine di petto di pollo, poi realizzate un altro strato di patate (bagnato con il succo di limone e il timo) e un altro di pollo.
  • Continuate ad alternare gli strati fino a che non avrete finito tutti gli ingredienti.
  • Infine sarà necessario bagnare lo sformato con mezzo bicchiere di brodo vegetale.
  • Poi coprite il tutto con un foglio di carta forno e cuocete a 200°C in forno preriscaldato per circa 10 minuti.
  • Poi togliete la carta forno e lasciate cuocere per altri 30 minuti circa.
  • Potete gustare il vostro sformato di pollo e patate sia da tiepido che da freddo, sarà comunque perfetto, salutare e appetitoso.

Ingredienti sformato di pollo e patate

  • 500 gr. di petto di pollo a fette sottili
  • 700 gr. di patate
  • 1 limone bio
  • 1 rametto di timo
  • q. b. di brodo vegetale e pepe

Il pollo: un alimento che conquista tutti

Lo sformato di pollo e patate è composto da un tipo di carne molto apprezzata in cucina. La carne di pollo è famosa praticamente in tutto il mondo e viene cucinata in diversi modi. Insieme a quella di tacchino, questa carne è una delle più sane, leggere, magre e digeribili che possiamo inserire nella nostra alimentazione. Tra l’altro, il petto è la parte più magra, ed è proprio quella che andremo a utilizzare in questa ricetta. Grazie a questo alimento, potrete assimilare una buona dose di proteine, ma anche di vitamine e minerali importanti per il vostro benessere.

Pertanto, la carne di pollo è anche energetica e molto nutriente, ma per portare in tavola un alimento genuino, gustoso e di elevata qualità, è necessario preferire un prodotto proveniente da un allevamento curato e trattato in maniera biologica.

Le patate e le loro qualità

In questo sformato, oltre al pollo, sono presenti anche le gustose patate. Queste ultime sono dei tuberi conosciuti e apprezzati in tutto il mondo. Anch’esse vengono cucinate in diverse modalità e spesso vengono proposte insieme al pollo, proprio perché i sapori di questi due alimenti si sposano perfettamente. Ad ogni modo, non dovremmo mangiare le patate solo perché sono gustose, ma dovremmo essere consapevoli delle loro importanti qualità.

Infatti, essendo composte principalmente da acqua, amido e fibre, e proponendo elevate quantità di vitamine e minerali, le patate vantano numerose proprietà: sedative, antitumorali, diuretiche, depurative, etc.

Inoltre, gli esperti ci comunicano che si rivelano alimenti perfetti per coloro che soffrono di anemia e per le donne in gravidanza (grazie agli elevati livelli di ferro). Inoltre le patate sono utili per gli atleti (la vitamina B6 supporta la ripartizione del glicogeno), per i diabetici (le fibre regolano i livelli di insulina e facilitano l’assorbimento degli zuccheri) e per coloro che soffrono di ritenzione idrica o ipertensione (grazie all’elevata presenza di potassio).

In poche parole, anche le patate si presentano come un alimento unico nel suo genere, sia a livello culinario che nutritivo.

La scelta del limone bio nello sformato di pollo e patate

La ricetta dello sformato di pollo e patate suggerisce l’utilizzo del limone biologico. A cosa è dovuta la sua presenza? In genere il limone bio è considerato obbligatorio quando si usa la scorza. Le eventuali sostanze utilizzate per la coltivazione dei limoni industriali, infatti, si annidano proprio sulla buccia. In questo caso, però, del limone si utilizza solo il succo, che rende più saporite le patate.

Dunque, perché utilizzare il limone biologico? Semplice, è nella maggior parte dei casi più buono del limone industriale, inoltre vanta un sapore più autentico e un carattere più fresco. E’ un agrume acre al punto giusto, inoltre è notoriamente più nutriente: apporta una quantità maggiore di vitamina C, acido citrico e antiossidanti.

Come aromatizzare lo sformato di pollo e patate

Lo sformato di pollo e patate prevede l’aggiunta di una sola erba aromatica: il timo. In particolare essa viene impiegata per aromatizzare lo strato di patate (con il già citato succo di limone).

Il timo apporta una nota fresca, aspra e gradevolmente amarognola. Inoltre, si caratterizza per un richiamo più o meno marcato agli agrumi.

Il timo eccelle anche dal punto di vista nutrizionale. È ricco di antiossidanti, sostanze che aiutano a prevenire il cancro e rallentano l’invecchiamento. Al timo, poi, sono attribuite funzioni balsamiche, antinfiammatorie e antibatteriche, che si rivelano utili soprattutto in caso di bronchite e laringite.

Come preparare un buon brodo vegetale

Una volta che i vari strati dello sformato di pollo e patate sono stati preparati, questi vanno irrorati con un po’ di brodo vegetale. Esso contribuisce a una cottura uniforme e al mantenimento di una consistenza morbida.

Tuttavia, il brodo vegetale contribuisce anche l’insaporimento, da qui scaturisce la necessità di non sottovalutare la sua preparazione. La tentazione di utilizzare il classico dado vegetale pronto è dietro l’angolo, ma si tratta di una soluzione di ripiego. Vi consiglio, invece, di preparare il brodo in casa, dedicando il giusto impegno.

Qui sul sito trovate una pratica guida per preparare un brodo vegetale genuino e leggero, perfetto per questa e per altre occasioni.

Ovviamente, se soffrite di intolleranza o allergia al nichel, operate tutte le sostituzioni del caso. La maggior parte degli ingredienti del brodo “standard”, infatti, contiene alimenti ricchi di nichel.

FAQ sullo sformato di pollo e patate

A cosa fa bene il petto di pollo?

Il petto di pollo è uno dei tagli più magri del pollo, la cui carne è di per sé salutare, almeno rispetto alle altre. Il pollo è poco grasso, molto proteico, digeribile e ricco di vitamine e sali minerali.

Come capire se il petto di pollo è di qualità?

Il petto di pollo di qualità si riconosce principalmente dal colore, che deve essere roseo e con leggere venature di giallo chiaro (corrispondenti al grasso). Al tatto deve essere moderatamente asciutto e morbido.

Perché il petto di pollo è giallo?

Alcuni petti di pollo sono completamente gialli. Il colore giallo, in questo caso, non è un segno di scarsa qualità ma suggerisce semplicemente che l’alimentazione dell’animale è stata basata quasi interamente con il mais e i suoi derivati.

Perché infarinare il pollo?

In alcune ricette il pollo viene infarinato per conferirgli una consistenza più decisa e a tratti croccanti. Nella ricetta dello sformato di pollo e patate il petto di pollo non va infarinato.

Quante proteine hanno 100 grammi di pollo?

Un etto di pollo, da crudo, apporta circa 20 grammi di proteine. Si tratta di un valore considerevole e solo leggermente inferiore a quello delle carni rosse.

Ricette con pollo ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (48 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Lumache fritte

Lumache fritte, un finger food per stupire

Una panatura semplice ma efficace E’ proprio la panatura a qualificare come facile questa ricetta con lumache fritte. La impanatura è formata da farina, uova sbattute con sale e pepe,...

Hamburger di quinoa e melanzane

Hamburger di quinoa e melanzane, una delizia 100%...

Uno sguardo alla quinoa La quinoa è la vera protagonista di questa sfiziosa ricetta. Occupa un posto d’onore negli hamburger di melanzane, adatti anche ai celiaci o a chi manifesta una marcata...

Hamburger di manzo con friggitelli

Hamburger di manzo con friggitelli, un secondo delizioso

Cosa sono i friggitelli? Gli hamburger di manzo e friggitelli sono di norma una ricetta semplice, in quanto a variare non è il procedimento bensì gli ingredienti. Per l’occasione ho deciso di...