bg header
logo_print

Pasta fredda con tonno e zucchine, un primo per i mesi caldi

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Pasta fredda con tonno e zucchine
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (2 Recensioni)

Pasta fredda con tonno e zucchine, il classico piatto estivo

La pasta fredda con tonno e zucchine è un primo piatto semplice ma di grande impatto. Si presenta con una certa varietà di colori, frutto di una scelta degli ingredienti azzeccata che premia l’estetica oltre che il gusto. La ricetta si inserisce sul solco delle insalate di pasta che si consumano soprattutto d’estate. In questo caso alcuni ingredienti vanno cotti, salvo poi far riposare la pasta per un’ora prima di servirla. Ad ogni modo, la lista degli ingredienti prevede le cipolle, il tonno, le zucchine, il pomodoro e le olive denocciolate. Per quanto riguarda i condimenti si usano solo sale, pepe e olio.

Per quanto riguarda la pasta, invece, vi consiglio le farfalle tricolori, un formato di pasta indicato per le insalate. Questo tipo di pasta aggiunge anche una certa vivacità al piatto. Ovviamente, se soffrite di celiachia o intolleranza al glutine, non abbiate remore a utilizzare la versione gluten-free del medesimo formato di pasta, in genere realizzata con la farina di riso e la farina di mais.

Ricetta pasta fredda con tonno

Preparazione pasta fredda con tonno

Per preparare la pasta fredda con tonno e zucchine procedete in questo modo. Spuntate le zucchine, lavatele con cura e tagliatele a dadini. Poi tritate la cipolla finemente e versatela in una padella con poco olio extravergine di oliva. Appassite per un minuto e incorporate le zucchine.

Infine condite con sale, pepe e cuocete fino a quando le zucchine non saranno morbide. Intanto private il pomodoro del picciolo, poi lavatelo e riducetelo a dadini. A questo punto dovete prendere una decisione: aggiungerlo in padella subito o quando le zucchine stanno terminando la cottura, in modo che rimanga croccante.

A fuoco spento unite il tonno ben sgocciolato e le olive nere denocciolate. Fate saltare a fiamma alta per qualche secondo per amalgamare gli ingredienti, aggiustando di sale, pepe e olio extravergine di oliva. Infine aggiungete la pasta cotta al dente in acqua poco salata.

Fate saltare senza accendere il fuoco, aggiungete altro olio (se lo reputate necessario) e trasferite tutto in una grande insalatiera. Infine lasciate raffreddare per un’ora e servite.

Ingredienti pasta fredda con tonno

  • 400 gr. di farfalle tre colori
  • 1 cipolla
  • 2 zucchine gialle
  • 200 gr. di tonno sott’olio
  • 8 pomodorini rossi
  • 15 olive nere denocciolate
  • un pizzico di sale e di pepe
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva.

Il ruolo delle zucchine gialle nella pasta fredda con tonno

Tra gli ingredienti più peculiari di questa insalata di pasta fredda con tonno spiccano le zucchine. Siamo dunque di fronte a una varietà particolare non molto diffusa, ma che può riservare molte soddisfazioni. Il sapore, per esempio, è più interessante rispetto alle zucchine originali in quanto è più dolce e intenso. Le zucchine gialle eccellono anche dal punto di vista nutrizionale.

Apportano i principi nutritivi delle zucchine normali, dunque sono ricche di vitamina C, (essenziale per il sistema immunitario), di potassio (utile alla pressione del sangue) e di magnesio, coinvolto nel metabolismo energetico. Stesso discorso per l’acqua e le fibre, che donano all’ortaggio un potere sia diuretico che digestivo. In aggiunta troviamo dosi importanti di betacarotene, una sostanza che determina il colore giallo e favorisce l’assorbimento della vitamina A, essenziale per la vista e per la salute della pelle.

Le proprietà del tonno

Il tonno rappresenta di fatto l’unica fonte proteica di questa pasta fredda con zucchine, che può dirsi “completa” sul piano nutrizionale. Per questa ricetta andrebbe utilizzato il tonno sott’olio, che è più grasso e saporito. La differenza in termini calorici rispetto alla variante al naturale non è poi così grande. Il tonno sott’olio viaggia sulle 190 kcal per 100 grammi, il tonno al naturale sulle 100-110 kcal. Il tonno, a prescindere dal metodo di conservazione, spicca per le proprietà nutrizionali. I suoi grassi sono benefici e appartengono agli acidi grassi omega tre, dunque fanno bene al cuore, alla circolazione e ad altri organi. Inoltre si segnala una certa abbondanza di vitamina D, che giova al sistema immunitario come poche altre sostanze.

Pasta fredda con tonno e zucchine

Infine, il tonno abbonda di sali minerali, tra cui spicca il fosforo, che supporta le facoltà mentali e giova alle ossa. In occasione di questa ricetta il tonno va aggiunto nella padella dove sono state cotte la cipolla, le zucchine e il pomodoro. Ovviamente non richiede cottura, bensì solo un “breve” salto in padella, necessario a favorire l’amalgama tra gli ingredienti. Se il tonno non vi piace, potete sostituirlo con altri tipi di pesce. Lo sgombro, ad esempio, rappresenta una buona alternativa, inoltre si trova anche sott’olio. Al limite potete utilizzare anche il merluzzo che trovate fresco o surgelato, dunque prima di incorporarlo agli altri ingredienti dovrete cuocerlo a parte per il tempo necessario.

Pomodorini e olive, un abbinamento perfetto

La ricetta della pasta fredda con tonno e zucchine si fregia anche della presenza del pomodoro e delle olive nere denocciolate. Insieme formano un abbinamento tipicamente mediterraneo che ricorre in molte ricette. D’altronde, la lieve acidità del pomodoro si sposa alla perfezione con il sapore corposo e aromatico delle olive nere. Le olive creano anche un bel contrasto a livello cromatico, vivacizzando una vasta gamma di preparazioni, a partire proprio dall’insalata di pasta.

Il pomodoro e le olive nere impattano anche sullo spessore nutrizionale della ricetta. Il pomodoro reca con sé la luteina e il licopene, che sono degli antiossidanti responsabili del colore rosso e in grado di giovare all’organismo su più livelli. Stesso discorso per le olive nere, anch’esse ricche di antiossidanti. Le olive, inoltre, sono ricche di acidi grassi benefici che non fanno ingrassare più di tanto e fanno bene al cuore.

Ricette con tonno ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (2 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Insalata estiva di pollo

Insalata estiva di pollo, una ricetta leggera e...

Insalata estiva di pollo per nutrire con leggerezza L’insalata estiva di pollo che vi presento qui è molto leggera. Infatti, tranne per il pollo, fa esclusivo riferimento agli alimenti vegetali....

Pasta fredda estiva

Pasta fredda estiva, una versione light ma ricca...

Una ricetta per saziarsi e rimanere leggeri Tra i punti di forza di questa pasta fredda estiva, come ho già accennato, spicca l’abbondanza e la varietà degli ingredienti. A dare un buon...

Insalata di ceci ed elicriso

Insalata di ceci ed elicriso, un piatto raffinato...

I ceci, dei legumi perfetti Vale la pena parlare dei ceci, che insieme all’elicriso sono i protagonisti di questa deliziosa insalata. Potremmo definire i ceci come dei legumi perfetti, infatti...