bg header
logo_print

Girelle di tramezzini con hummus di ceci, uno snack leggero

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Girelle di tramezzini con hummus
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 00 ore 10 min
cottura
Cottura: 00 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
5/5 (4 Recensioni)

Girelle di tramezzini con hummus di ceci, un boccone tira l’altro

Le girelle di tramezzini con hummus di ceci, speck e lattughino sono snack facili da preparare, squisiti e abbastanza leggeri. Sono realizzati con il classico pane da tramezzino, che per l’occasione viene ben steso e pressato, affinché possa accogliere con efficacia gli altri ingredienti. La ricetta è semplice e quasi banale. Si tratta infatti di farcire le fette di pane con lo spalmabile ai ceci, poi con lo speck e con il lattughino. Le fette vengono poi arrotolate, in modo da formare dei rotoli molto compatti, e poste in frigorifero per un’ora circa nella pellicola alimentare. Questo passaggio è fondamentale in quanto permette alla farcitura di stabilizzarsi e di aderire perfettamente al pane.

Per concludere, i rotoli vengono affettati in modo sottile, ricavando così delle girelle fredde farcite. Le girelle di tramezzini con hummus di ceci, speck e lattughino possono fungere anche da antipasto semplice e delizioso, oppure da pranzo particolarmente leggero.

Ricetta girelle di tramezzini

Preparazione girelle di tramezzini

Per preparare le girelle di tramezzini con hummus di ceci, speck e lattughino iniziate da quest’ultimo, che dovrete lavare e asciugare per bene. A questo punto passate direttamente alla composizione dei tramezzini. Posizionate una fetta di pane sul tagliere, ben stesa e compressa con un mattarello. Spalmate sulla fetta l’hummus di ceci, poi aggiungete il lattughino e due fette di speck.

Ora arrotolate il pane e ripetete l’operazione fino a esaurire gli ingredienti. Avvolgete i rotoli con la pellicola trasparente alimentare e poneteli in frigorifero per un’ora per stabilizzare gli ingredienti. Trascorso questo  lasso di tempo, affettate i rotoli in modo da realizzare delle girelle spesse 1 cm (utilizzate per l’occasione un coltello molto affilato). Ora non vi resta che servire e gustarvi un delizioso break!

Ingredienti girelle di tramezzini

  • 8 fette di pane per tramezzini
  • 8 fette di speck
  • 120 gr. di lattughino
  • 1 confezione di hummus di ceci Noa di Exquisa.

Uno spalmabile dal sapore particolare

Tra gli ingredienti più particolari di queste girelle di tramezzini spicca l’hummus di ceci Noa di Exquisa. Si tratta di un prodotto eccellente, che coniuga la praticità dello spalmabile con la carica nutrizionale dei ceci. Per inciso, l’hummus è realizzato anche con i ceci, l’olio di oliva, le spezie e la crema di sesamo. Quest’ultima in particolare aggiunge un tocco decisamente aromatico, che si sposa benissimo con i ceci (che rappresentano comunque il 27% del prodotto). L’hummus si pone sul solco degli altri prodotti Exquisa, è realizzato solo con materie prime biologiche, senza conservanti e senza glutine.

In parole povere questo tipo di hummus valorizza i ceci, che sono tra i legumi più preziosi in assoluto. Spiccano infatti per l’abbondanza di proteine, che non fa rimpiangere gli alimenti di origine animale. Inoltre contengono molti carboidrati, proprio per questo possono essere considerati una sorta di superfood. Stesso discorso per le fibre (davvero abbondanti) e per i sali minerali tipici degli alimenti vegetali, come il potassio e il magnesio. L’apporto calorico dei ceci (secchi) è piuttosto abbondante, si attesta infatti sulle 300 kcal per 100 grammi. I grassi invece sono presenti in una quantità davvero ridotta, pari a 6 grammi ogni 100. Per preparare otto girelle, ovvero quattro porzioni abbondanti, consiglio di utilizzare un’intera confezione di hummus, che è pari a 175 grammi e apporta nel complesso circa 370 kcal.

Le proprietà dello speck

Lo speck contribuisce al gusto di queste girelle di tramezzini, d’altronde è uno dei salumi più apprezzati, frutto di una delle tradizioni più nobili nel trattamento della carne, quella dell’Alto Adige. Lo speck impreziosisce le preparazioni grazie al suo sapore asciutto, corposo e alla sapidità spiccata, ma non esagerata. Anche attorno allo speck gravitano alcuni pregiudizi. In primis quello secondo cui sarebbe troppo grasso e calorico. Ma è veramente così? Ebbene, il suo apporto calorico si aggira sulle 250-300 kcal per 100 grammi, quindi si pone nella media della sua categoria. Stesso discorso per i grassi, che sono facilmente eliminabili in quanto concentrati ai bordi.

Girelle di tramezzini con hummus

In compenso, lo speck è molto proteico, in quanto contiene 30 grammi di proteine per etto. Contiene anche molti sali minerali, come il potassio e il fosforo. Il sodio è ben presente, ma in quantità tutto sommato gestibili, tuttavia si consiglia un consumo moderato. Un altro pregiudizio che coinvolge lo speck riguarda la presenza di nitriti e nitrati, sostanze potenzialmente nocive presenti in alcuni salumi. Ebbene lo speck non fa eccezione, ma le quantità sono così ridotte da non impensierire se si procede con un consumo equilibrato.

La differenza tra lattuga e lattughino

Le girelle di tramezzini con hummus di ceci sono a loro modo un pasto completo, infatti contengono anche la verdura, nello specifico il lattughino. Molti lo confondono con la lattuga vera e propria, considerandola come una variante di quest’ultima. In realtà la lattuga e il lattughino appartengono a due specie diverse, per quanto imparentate. Lo si nota anche dal sapore. Il sapore della lattuga è corposo e ordinario, mentre quello del lattughino è delicato e molto aromatico.

Le due verdure si differenziano anche sul piano estetico. Il lattughino si caratterizza per foglie dalle dimensioni simili a quelle della lattuga, ma abbastanza più spesse. Il colore, poi, vira sul verde chiaro o sul verde brillante. Le vere sorprese giungono però dalle proprietà nutrizionali. Il lattughino, alla stregua della lattuga, è ricco di vitamina C (che favorisce il sistema immunitario) e di potassio, che impatta sulla salute del cuore. Tuttavia il lattughino apporta anche sostanze drenanti e disintossicanti, oltre ad aiutare a distendere i nervi e a conciliare il sonno.

Ricette con hummus ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (4 Recensioni)
Riproduzione riservata
Contenuto in collaborazione con Exquisa

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Sandwich con tonno vegano

Sandwich con tonno vegano, un’idea unica e sfiziosa

Il potere nutrizionale dei ceci Il contenuto del nostro sandwich imita il tonno, che viene chiamato tonno vegano in quanto è realizzato principalmente con i ceci. Questi splendidi legumi, infatti,...

Tramezzini con uova sode e asparagi

Tramezzini con uova sode e asparagi, uno spuntino...

Come fare delle uova sode perfette Il ripieno dei tramezzini con asparagi è composto anche da uova sode, ma come prepararle al meglio? Per prima cosa è sufficiente cuocere le uova in acqua...

Farinata con hummus ed erbette

Farinata con hummus ed erbette, un pranzo veloce

Un hummus davvero squisito La farcitura di questa farinata con hummus fatta in casa è arricchita da uno spalmabile speciale, l’hummus di ceci & avocado Noa prodotto da Exquisa, azienda leader...