Bocconcini di sfoglia perfetti per i bambini

Bocconcini di sfoglia
Commenti: 0 - Stampa

Bocconcini di sfoglia per ogni occasione

I bambini si sa, alle volte fanno un po’ i capricci e non vogliono mangiare. Però, quando prepariamo i bocconcini di sfoglia con prosciutto e formaggio, abbiamo semmai il problema opposto e dobbiamo contenere la loro golosità! Con questi bocconcini facciamo contenti tutti, grandi e piccini. Una di quelle ricettine semplici, veloci, gustose e buone da leccarsi i baffi! E cosa importa che la pasta sfoglia sia piuttosto calorica? Ogni tanto dobbiamo pur godercela la vita! Se poi, come noi, avrete voglia di preparare la pasta sfoglia salata direttamente in casa, allora potrete tenere sotto controllo il contenuto nutrizionale ed anche la compatibilità con intolleranze e celiachia.

Questi bocconcini sono ottimi come antipasto, per aperitivo ma anche utilissimi come pietanza da portare in giro, a scuola, al parco, al mare, in gita. Facile da preparare ed anche praticissimo da mangiare, il bocconcino fa felici le mamme ed i bambini. E per uno spuntino perfetto o una schiscetta per bambini, l’accompagnamento ideale sono delle chips alla frutta, in completamento del pasto!

Un cuore di formaggio fresco senza lattosio Exquisa

Amici e lettori intolleranti al lattosio, questa ricetta va benissimo anche per voi! Scegliendo questo pratico formaggio fresco senza lattosio Exquisa avrete la possibilità d’assaporare dei meravigliosi bocconcini di sfoglia con prosciutto e formaggio, senza alcuna preoccupazione. Per voi, per i vostri bambini o per i vostri ospiti, la scelta di un formaggio senza lattosio Exquisa è garanzia di qualità e leggerezza. Un tocco d’attenzione ulteriore per la preparazione di questa golosità.

Bocconcini di sfoglia

Un formaggio che evita il lattosio diventando altamente digeribile per tutti, non solo per gli intolleranti. L’azienda Exquisa, con oltre 100 anni d’esperienza, costituisce uno dei nostri punti di riferimento in cucina, fornendoci prodotti d’eccellenza, pensato attorno alle esigenze alimentari degli intolleranti al lattosio. Una risorsa indispensabile per molte nostre ricette.

Perfetti anche in caso di celiachia con la sfoglia consentita

Con farina di riso, grano saraceno e mais, la pasta sfoglia può diventare consentita ed essere una deliziosa e versatile preparazione home-made. La base perfetta per i nostri bocconcini di sfoglia con prosciutto e formaggio, una leccornia semplice e golosa che i nostri nipotini non fanno che richiederci!

Il formato pratico e piccolo ben si presa ad uno spuntino tra un gioco e l’altro, quindi largo ai bocconcini, facciamone scorta! Sarà una gioia, anche per voi, vedere i piccoli di casa mangiare con tanto gusto dei fagottini di prosciutto e formaggio, buoni, nutrienti e sazianti.

Il nostro picnic è perfettamente riusciti e i miei nipotini hanno gradito molto tutto quello che ho preparato per loro! Non sono difficili da accontentare.

Ed ecco la ricetta dei bocconcini di sfoglia con prosciutto e formaggio:

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia consentiti
  • 150 gr. di formaggio fresco senza Lattosio Exquisa
  • 150 gr. di prosciutto cotto
  • 1 uovo

Preparazione:

Predisponete la pasta sfoglia su di un piano da lavoro. Srotolatela e tagliatela a quadrati. Riempite ogni quadrato con due o tre cucchiaiate di formaggio cremoso ed adagiatevi una fetta di prosciutto cotto. Chiudete ogni quadrato su sé stesso e sigillatene gli angoli, unendoli tra loro. Spennellate i fagottini, così ottenuti, con un tuorlo sbattuto.

Adagiate i fagottini su una placca con della carta forno ed inserite il tutto in un forno pre-riscaldato a 180° per circa 20/25 minuti.  Quando i fagottini saranno ben dorati, sfornateli e lasciateli intiepidire prima dell’assaggio. Buon appetito!

5/5 (48 Recensioni)

Seguimi sui social

Mi trovi su quasi tutti canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Ho intenzione di creare una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte da voi e non abbiate paura. Non sono una chef professionista e non mi permetterò di non criticare niente e nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta! E se hai bisogno di qualche consiglio non esitare.

CONDIVIDI SU
Contenuto in collaborazione con Exquisa

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

uova ripiene light

Uova ripiene light, un antipasto per la Pasqua

Uova ripiene light, un antipasto bello da vedere e buono da gustare Le uova ripiene light sono un ottimo antipasto pasquale e sono molto facili da preparare. Le uova sono uno degli alimenti simbolo...

Malloreddus con carciofi e uova

Malloreddus con carciofi e uova, per una Pasqua...

Malloreddus con carciofi e uova, una ricetta che sa di Sardegna I malloreddus con carciofi e uova si inseriscono nel solco della migliore tradizione locale. Sono, infatti, un piatto che parla della...

Cream tart di Pasqua

Cream tart di Pasqua, una versione agrumata

Cream tart di Pasqua, una pasta frolla speciale La cream tart è un classico della cucina francese. Uno dei suoi punti di forza è la versatilità, infatti esistono molte varianti, che giocano sia...

Semifreddo al caffe

Semifreddo al caffè, un dolce ideale per Pasqua

Semifreddo al caffè e anice, un dolce perfetto Il semifreddo al caffè e anice è un dolce elegante, da preparare per le grandi occasioni. Il semifreddo al caffè è un dessert o un dolce al...

Tasca di vitello ripiena

Tasca di vitello ripiena, un buon secondo per...

Tasca di vitello ripiena, secondo corposo ma moderatamente leggero La tasca di vitello ripiena è un secondo ideale per le grandi occasioni. Io consiglio di prepararlo a Pasqua, al posto del...

Uova di Pasqua decorate

Uova di Pasqua decorate, come farle in casa

Uova di Pasqua decorate, fatte in casa sono ancora più buone. Chi l’ha detto che le uova di Pasqua decorate vadano necessariamente comprate? In realtà, è possibile farle in casa, con i normali...


Nota per l’intolleranza al nichel

Note per chi deve seguire una dieta a Basso contenuto di nichel. Da leggere attentamente! Sia che sei intollerante al nichel alimentare, allergico al nichel da contatto (DAC) o che ti è stata diagnosticata La SNAS non esiste una cura definitiva e non esiste un modo per eliminare questo metallo dalla vita di una persona. Per alleviare i sintomi è necessario seguire una dieta a rotazione e a basso contenuto di Nichel e fare attenzione a tutto quello che ci circomda. Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine da leggere attentamente! La raccomandazione è quella di controllate sempre gli ingredienti che utilizzate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Tutti gli alimenti devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Quando cucinate per un celiaco organizzatevi al meglio per evitare sia la contaminazione ambientale che quella crociata. Un fattore che in molti sottovalutano. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per celiaci intolleranti al lattosio da leggere attentamente. Dalla nota ministeriale: senza lattosio. E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Per tutti gli alimenti non contenenti ingredienti lattei l’indicazione “naturalmente privo di lattosio” deve risultare conforme alle condizioni previste dall’articolo 7 del regolamento (UE) 1169/2011. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.


07-04-2019
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del web, mi conoscono come Nonnapaperina.

Leggi di più

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti