bg header
logo_print

Veggie burger: idee e consigli per ottimi panini vegani

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Veggie burger
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
5/5 (2 Recensioni)

Un concentrato di vitamine e sali minerali con gli hamburger di miglio e zucca!

Gli hamburger di miglio e zucca rappresentano un’idea sfiziosa e nutriente per portare in tavola un piatto autunnale, ricco di proprietà benefiche per l’organismo e soprattutto sano e gustoso! L’unione tra questi due ingredienti crea un piacevole contrasto di sapori e consistenze: da un lato il miglio, croccante e dal retrogusto quasi nocciolato, e dall’altro la zucca che, a seconda della varietà scelta, potrà risultare più o meno cremosa, sfiziosa e aromatica.

 

Ricetta hamburger di miglio e zucca

Preparazione hamburger di miglio e zucca

Polverizzate i mini grissini e i semi di sesamo che servono per l’impanatura. Pulite la zucca e tagliate a cubetti regolari. Pulite i funghi champignon e tagliateli a fettine. Lavate il miglio in un colino e versate in una casseruola con tanta acqua pari al doppio del suo peso. Portate a bollore, coprite la casseruola e cuocete a fuoco lento per 15-20 minuti in modo che l’acqua venga assorbita.

Nel frattempo ponete una pentola sul fuoco con un filo d’olio e lo scalogno; aggiungete la zucca e regolate di sale. Cuocete a fuoco lento per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Una volta cotto il miglio, unitelo alla zucca e amalgamate. Quando il composto risulterà tiepido, formate i burger di miglio e impanate con il trito preparato. Trasferite su una teglia rivestita di carta da forno e cuocere in forno a 180° fino a doratura.

Mentre cuoce preparate un carpaccio di funghi. Preparate una salsina mescolando il succo di limone con olio, sale e pepe. Disponete le fettine su di un piatto, condite con la salsina preparata e adagiatevi gli hamburger una volta cotti.

Ingredienti hamburger di miglio e zucca

  • 400 gr. di polpa di zucca
  • 200 gr. di miglio
  • 100 gr. di funghi champignons
  • uno scalogno
  • 50 gr. di semi di sesamo
  • q.b. grissini consentiti2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • un pizzico di sale e pepe

Veggie burger: preparariamo degli ottimi panini vegani gourmet

Negli ultimi anni i Veggie burger o Vegetarian Hamburger  sono di grande tendenza, non solo tra vegetariani e vegani che per scelta non mangiano la carne. I veggie burger sono sempre più apprezzati anche da chi non segue una dieta specifica ma vuole ridurre il consumo di carne senza rinunciare al gusto! 

Ottima alternativa al classico hamburger, il veggie burger si può preparare in moltissime varianti: basta dare libero sfogo alla fantasia ed il gioco è fatto! Oggi, però, vi diamo alcune dritte per un panino gourmet che sia in grado di stupire il palato: scopriamo quali burger vegetali scegliere e che ingredienti abbinare per renderli davvero perfetti. 

Burger vegano: il re del panino

Naturalmente, uno degli ingredienti più importanti di qualsiasi panino vegetariano è il burger, che deve sostanzialmente sostituire quello classico di carne. È dunque importante che sia preparato partendo da legumi ricchi di proteine come i piselli ad esempio. Lo si può realizzare in casa, ma si tratta di una preparazione piuttosto complessa, dunque in molti preferiscono acquistarlo già pronto, anche perché oggi in commercio se ne trovano di ottimi. Vi consigliamo di provare i Burger Vegetali Green Cuisine Findus, perfetti per gustosi veggie burger. Ricchi di proteine, ma anche fonte di fibre e di ferro, sono poveri di grassi saturi e si possono cuocere sia in forno che in padella. Questi burger sono particolarmente gustosi, al punto che piacciono anche a coloro che sono abituati a mangiare la carne. 

La salsa: un ingrediente che non può mancare

Anche nei vegan burger, la salsa non può mai mancare perché oltre a rendere il tutto ancora più gustoso aggiunge quel tocco di succosità, evitando che il panino sia eccessivamente asciutto. Quali salse preparare quindi? Una bella maionese vegana, ad esempio, può rivelarsi perfetta ed è anche semplicissima da realizzare perché bastano pochi ingredienti: latte di soia, olio di semi di girasole, aceto e sale. Un’alternativa ancora più golosa e colorata è la maionese vegana rossa, che si prepara come la prima con la semplice aggiunta della barbabietola. Ancora: se volete realizzare dei veggie burger delicati, provate ad aggiungere una guacamole; anche questa è semplicissima da preparare e gli ingredienti di base sono avocado, pomodori, scalogno e lime.

Tofu: il sostituto vegan del formaggio

In qualsiasi panino che si rispetti il formaggio non dovrebbe mai mancare, ma si tratta di un alimento di origine animale che i vegani non possono mangiare. Come sostituirlo? Naturalmente con il tofu: ingrediente delicato e fresco, che si presta perfettamente anche a fungere da formaggio vegano. Il tofu lo si può tagliare a listarelle sottili ed inserirlo nel veggie burger per dare quel tocco in più. 

Gli ingredienti che danno croccantezza

Infine, è importante aggiungere al panino almeno un ingrediente che dia la giusta croccantezza in bocca, e da questo punto di vista c’è proprio l’imbarazzo della scelta. Dalle cipolle rosse di tropea crude alla semplice foglia di lattuga, meglio se di tipo Iceberg, ma anche la frutta secca può rivelarsi una buona alternativa golosa.

Hamburger di zucca e miglio

Il miglio e le sue mille proprietà…

Gli altri alimenti che utilizzeremo per portare in tavola questa ricetta senza glutine e senza lattosio, arricchiscono il piatto conferendo un pizzico di sapore extra senza andare ad influire sull’introito calorico. Entrambi gli ingredienti principali degli hamburger di miglio e zucca sono ricchi di vitamine e sali minerali: la zucca è una miniera di potassio e vitamina C, indispensabili nella stagione fredda, mentre il miglio è ricco di silicio e altri minerali importanti per l’organismo.

Per preparare questi deliziosi burger vegetali è indispensabile l’utilizzo del miglio, una delle piante erbacee più antiche e gustose esistenti in commercio. Con i suoi piccoli chicchi da cuocere con attenzione, arricchisce ogni portata di hamburger di miglio e zucca con un interessante carico di minerali quali ferro, magnesio, calcio e silicio, indispensabili per la salute di ossa, capelli, unghie e pelle. Questo ingrediente rappresenta inoltre un’importante fonte di vitamine del gruppo B, A ed E ed è considerato come un ricostituente naturale, perfetto per chi soffre di carenze nutrizionali.

Si tratta di un ingrediente che, oltre alla nostra ricetta degli hamburger di miglio e zucca, si presta bene alla realizzazione di molti altri piatti sia dolci che salati, in particolare grazie al suo sapore neutro e alla consistenza che, in base alla cottura, può essere morbida o croccante. In estate, è l’ideale all’interno di burger o insalatone, e nella stagione invernale è un ottimo protagonista di vellutate e zuppe dal calore avvolgente, ma anche di sformati e polpettine per tutti i gusti.

Hamburger di miglio e zucca per una dieta ricca di fibre

Prima di portare in tavola questa ricetta, bisogna considerare persino che la zucca è una vera e propria fonte inesauribile di fibre solubili: al suo interno contiene mucillagini, che favoriscono il transito intestinale, e carotenoidi che aiutano a contrastare i radicali liberi. Pertanto, gli hamburger di miglio e zucca sono perfetti sia per arricchire la propria dieta di vitamine e minerali, che per portare in tavola un piatto leggero, sfizioso, completo e super salutare!

Gli altri ingredienti danno a questo secondo piatto quel tocco che manca. Per la preparazione degli hamburger di miglio e zucca useremo infatti anche un altro alimento speciale: i mini grissini al rosmarino di Granarolo. Li ho scelti per la loro gustosità e persino perché sono privi di glutine e preparati con alimenti unici da un punto di vista nutrizionale, come l’olio extravergine di oliva, l’olio di semi di girasole e la farina di riso. Insomma, si tratta proprio di una ricetta coi fiocchi!

Ricette vegane o vegetariane ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (2 Recensioni)
Riproduzione riservata

2 commenti su “Veggie burger: idee e consigli per ottimi panini vegani

  • Ven 30 Lug 2021 | Mirko ha detto:

    Il bar che frequento per il pranzo di lavoro ne ha una vetrina piena di panini vegani. Devo provare se mi piacciono per rifarli a casa. Li ho sempre reputati tristi e insapore.

    • Ven 30 Lug 2021 | Tiziana Colombo ha detto:

      Mirko anche dei panini vegani se fatti bene sono buoni. Li provi e vedrà che mi darà ragione.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Torta di borragine e yogurt

Torta di borragine e yogurt, una quiche rustica...

Un focus sulla borragine Vale la pena entrare nel dettaglio di quello che è l’ingrediente principale di questa torta, ovvero la borragine. Si tratta di una pianta aromatica dal forte connotato...

Pizza in padella senza lievito

Pizza in padella senza lievito, una ricetta facile...

Pizza cotta in padella? Sì può fare Il metodo principale per la cottura della pizza è ovviamente nel forno a legna. E’ proprio in questo modo che si garantisce la proverbiale morbidezza,...

Torta salata con fagiolini

Torta salata con fagiolini, una quiche rustica e...

Un focus sui fagiolini Vale la pena parlare dei fagiolini, che rappresentano il tratto distintivo di questa torta salata rispetto alle ricette della medesima categoria. I fagiolini sono teneri (se...