bg header
logo_print

Torta salata con zucchine e peperoni, un piatto unico

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Torta salata con zucchine, carote e peperoni
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 20 min
cottura
Cottura: 30 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
5/5 (331 Recensioni)

Torta salata con zucchine e peperoni, un trionfo di verdure

La torta salata con zucchine, carote e peperoni si inserisce nel solco delle torte salate all’italiana, ma propone allo stesso tempo un’idea particolare, che si basa sull’impiego massiccio delle verdure e degli ortaggi. Oltre alle carote, alle zucchine e ai peperoni troviamo anche i cipollotti. In questo modo la torta salata si trasforma in un vero trionfo di colori e sapori, esprimendo allo stesso tempo un carattere delicato e rustico.

Come tutte le preparazioni della medesima categoria è molto semplice da realizzare. E’ sufficiente cuocere gli ingredienti in padella con un po’ di olio. Tuttavia, il ripieno richiede anche la preparazione di un composto a base di latte aromatizzato, che funge da letto e da componente cremosa.

Vi consiglio di preparare la torta salata con zucchine, carote e peperoni per le cene leggere e sfiziose, ma anche per i picnic e per le gite all’aperto. Se viene conservata in un contenitore ermetico si conserva molto bene, mantenendo la sua fragranza, d’altronde è buona soprattutto da fredda.

Ricetta Torta salata con zucchine

Preparazione Torta salata con zucchine

  • Pulite le verdure, tagliate a cubetti piccoli carote, peperone e zucchine. Scaldate il latte, togliete dal fuoco e unite il timo.
  • Lasciate che si raffreddi.
  • Cuocete le verdure con un filo d’olio iniziando con il cipollotto affettato finemente; quando è appassito, aggiungete le carote e, quando sono quasi cotte unite le zucchine e infine il peperone.
  • Regolate di sale e pepe a fine cottura.
  • Accendete il forno a 180°C. Stendete la pasta sfoglia in una tortiera, bucherellate il fondo con una forchetta e versate le verdure.
  • In una terrina sbattete le uova, il latte al timo ormai freddo, la panna vegetale e la curcuma.
  • Amalgamate il tutto e versate sopra le verdure. Infornate a 180°C per circa 30 minuti, quindi servite in tavola tiepida o fredda.

Ingredienti Torta salata con zucchine

  • 1 rotolo di pasta sfoglia consentita
  • 1 cipollotto
  • 120 gr. di carote
  • 100 gr. di zucchine
  • 2 falde di peperone rosso
  • 100 ml. di latte consentito
  • 1/2 bicchiere panna consentita
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di timo
  • 2 cucchiaini di curcuma
  • olio extravergine d’oliva
  • q. b. di sale e di pepe.

Un fondo morbidissimo per questa torta salata

Tra i punti di forza di questa torta salata con zucchine, nonché tra gli elementi che la differenziano dalle altre “quiche”, spicca proprio il fondo. Si tratta di una soluzione aromatica a base di latte caldo arricchito con timo. Il sapore dolce e morbido del latte viene valorizzato e in parte trasformato dai sentori del timo, che esprime un carattere pungente e agrumato.

La presenza del timo valorizza la ricetta anche dal punto di vista nutrizionale, infatti questa erba aromatica reca con sé un ricco bagaglio di vitamine e sali minerali. Abbonda anche di antiossidanti, sostanze che fanno bene alla salute in quanto aiutano a prevenire il cancro e rallentano l’invecchiamento cellulare.

Il timo è accompagnato anche da un’altra spezia, la curcuma, che inebria con il suo aroma e impreziosisce la ricetta con il suo colore arancione (che si ritrova anche nei piatti a base di curry). Ovviamente, se soffrite di intolleranza al lattosio non abbiate remore a utilizzare il latte delattosato, che è solo leggermente più dolce rispetto al latte standard. D’altronde il processo di delattosamento è semplice e naturale in quanto consiste nella sola aggiunta dell’enzima lattasi nel latte.

Carote e zucchine, una combinazione sempre apprezzata

Passiamo ora agli ingredienti “solidi” della torta salata con zucchine, che incidono nell’aspetto e dal punto di vista gustativo. Gli ingredienti usati impreziosiscono la torta salata con i loro colori variegati, valorizzandola con sapori rustici e delicati allo stesso tempo. Il riferimento è in particolare alle carote e alle zucchine, che rappresentano un connubio perfetto nella cucina italiana. Sono dei prodotti dolci che non si coprono a vicenda.

Carote e zucchine regalano parecchie soddisfazioni anche dal punto di vista nutrizionale. Entrambi apportano la vitamina C, essenziale per il sistema immunitario, e il potassio, utile a stabilizzare la pressione del sangue. In compenso le carote sono ricche di vitamina A, che fa bene alla vista e alla pelle, e di betacarotene (responsabile del colore arancione). La zucchina è inoltre ricca di acqua, che permane anche a seguito della cottura. In virtù di ciò può essere considerata un eccellente depurativo. Entrambi gli alimenti sono poveri di calorie, infatti apportano tra le 11 e le 30 kcal per etto.

Torta salata con zucchine, carote e peperoni

Quali peperoni utilizzare?

Per questa torta salata con zucchine vi consiglio di utilizzare il peperone rosso. Il motivo di ciò risiede proprio nel suo colore, che spicca rispetto a quello verde pallido delle zucchine e all’arancione acceso delle carote. In secondo luogo il peperone rosso è dolce e quindi in grado di interagire meglio con gli ingredienti più delicati.

A prescindere dalla varietà, il peperone fa bene alla salute ed è facilmente digeribile se si spella a dovere prima della cottura. Inoltre non è vero che fa ingrassare, una nomea associata più che altro alla tendenza a friggerlo. Di per sé il peperone rosso è anche ipocalorico, in quanto apporta solo 30 kcal per 100 grammi.

Infine, il peperone è ricco di vitamina C e di potassio. Nel caso del peperone rosso si apprezza anche una spiccata quantità di licopene e luteina, sostanze responsabili del colore ed in grado di esercitare una buona funzione antiossidante.

FAQ sulla torta salata con zucchine

Quanto tempo si conserva la torta salata?

Se ben conservata, ovvero posta in un contenitore e fatta riposare in frigo, può durare fino a 2-3 giorni (senza perdere la sua naturale flagranza).

Come riscaldare la torta salata congelata?

Se si procede direttamente con la funzione defrost del microonde si rischia di rovinare gusto e consistenza della torta salata. Vi consiglio quindi di mettere la torta congelata in frigorifero e attendere una mezza giornata. A quel punto si potrà riscaldare nel forno statico per qualche minuto.

Quanta torta salata mangiare a dieta?

Dipende dalla dieta e da quello che si è mangiato prima. Le quantità dipendono anche dalla torta salata, in quanto alcune sono più grasse di altre. La torta salata con zucchine apporta circa 200-300 kcal a porzione.

Ricette di torte salate con zucchine ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (331 Recensioni)
Riproduzione riservata
Contenuto in collaborazione con Clinica Baviera

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Pizza in padella senza lievito

Pizza in padella senza lievito, una ricetta facile...

Pizza cotta in padella? Sì può fare Il metodo principale per la cottura della pizza è ovviamente nel forno a legna. E’ proprio in questo modo che si garantisce la proverbiale morbidezza,...

Torta salata con fagiolini

Torta salata con fagiolini, una quiche rustica e...

Un focus sui fagiolini Vale la pena parlare dei fagiolini, che rappresentano il tratto distintivo di questa torta salata rispetto alle ricette della medesima categoria. I fagiolini sono teneri (se...

Calzone con formaggio cremoso e asparagi

Calzone con formaggio e asparagi, una rosticceria ottima

Quale formaggio scegliere per ottenere un calzone irresistibile? Nel calzone con formaggio e asparagi, la scelta del formaggio giusto è fondamentale per ottenere un calzone irresistibile. Tra le...