bg header
logo_print

Insalata di calamari zucchine e olive, leggera e deliziosa!

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Insalata di calamari zucchine e olive
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
4.5/5 (4 Recensioni)

Desiderate realizzare una cena dal successo garantito? Provate con l’insalata di calamari, zucchine e olive!

Se volete colpire i vostri ospiti con una cena speciale, potrete preparare un’insalata di calamari, zucchine e olive. Il sapore intenso dei calamari ben si sposa, infatti, a quello fresco ed estivo delle zucchine e al tocco finale delle olive. Anche l’occhio vuole la sua parte e i contrasti di colore ben si notano e conquistano ogni palato… (Ricordatevi che si mangia con tutti i sensi e non solo con il gusto!)

Si tratta di un secondo piatto ricco e completo. Questa insalata di mare, priva di glutine e senza lattosio, propone tutte le caratteristiche nutrizionali di cui abbiamo bisogno: dalle proteine alle fibre, dalle vitamine ai minerali. Tuttavia, prima di preparare l’insalata di calamari, zucchine e olive, andiamo a scoprire cosa ci propongono effettivamente i suoi ingredienti. Cominciamo da quello principale…

Ricetta insalata di calamari zucchine e olive

Preparazione insalata di calamari zucchine e olive

Lessate gli anelli di calamaro in acqua bollente leggermente salata per 5 minuti. Scolateli e lasciateli raffreddare. Lavate le zucchine e tagliatele finemente a julienne. Mettetele a bagno in acqua e ghiaccio fino al momento di comporre l’insalata.

Mettete un quarto delle zucchine, ben scolate, sul fondo di un piatto e ricoprite con un quarto degli anelli di calamaro, 5 olive e mezzo cucchiaio di capperi. Condite con un filo d’olio sale e coriandolo macinato. Completate con le alici a tocchetti. Componete anche gli altri 3 piatti e servite.

Ingredienti insalata di calamari zucchine e olive

  • 20 anelli di calamaro
  • 4 zucchine tenere e medio-piccole
  • 4 alici sott’olio
  • 20 olive taggiasche snocciolate
  • 2 cucchiai di capperi
  • 2 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • sale e coriandolo q.b.

Le peculiarità di un alimento speciale: ecco i calamari

I calamari sono forse i molluschi più comuni, anche nei nostri mari, e per questo sono tra i più utilizzati nelle nostre cucine. Forniscono un basso apporto calorico, motivo per cui sono adatti in molte diete, ma propongono comunque un elevato quantitativo di proteine, tutte nobili, e sono ottime fonti di sali minerali. Se pensate poi che colesterolo e grassi sono ridotti al minimo, capirete perché si tratta di un alimento raccomandato da ogni nutrizionista e anche perché l’insalata di calamari, zucchine e olive sarà così leggera e digeribile!

Insalata di calamari zucchine e olive

Oltre alle proprietà dei calamari, non possiamo sottovalutare quelle delle zucchine: un alimento ipocalorico e ricco di acqua, che contiene al suo interno una discreta quantità di fibre e che regala al corpo notevoli effetti depurativi, remineralizzanti e idratanti. Ma cos’altro aggiungono alla nostra insalata di calamari? Sicuramente, il loro contenuto di vitamine come la A e di minerali come il manganese non è da sottovalutare. Anch’esse sono perfette per chi segue un regime dietetico controllato e per chi vuole mangiare sano.

Pronti per portare in tavola l’insalata di calamari, zucchine e olive?

Le zucchine propongono inoltre un elevato potere saziante ed effetti benefici contro le malattie del metabolismo… ma cosa possiamo dire delle olive? Sono ricche di acidi grassi monoinsaturi, che hanno un elevato potere antiossidante e che possono ridurre i livelli di colesterolo nel sangue, aiutando l’organismo a combattere e a prevenire le malattie cardiovascolari. Attenzione, però: le loro caratteristiche nutrizionali sono fortemente influenzate dalle modalità di conservazione. Quindi, per preparare l’insalata di calamari, zucchine e olive, puntate su un prodotto di qualità.

Naturalmente, lo stesso consiglio vale per gli altri ingredienti in quanto, avvalendovi di prodotti validi, potrete favorire del giusto abbinamento di sapori e principi nutritivi, e assaporare un’ottima insalata di calamari, dotata di un’incredibile leggerezza e capace di donare tanta soddisfazione.

Ricette con calamari ne abbiamo? Certo che si!

4.5/5 (4 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Bowl con capesante

Bowl con capesante, come valorizzare il celebre mollusco

Le proprietà del riso venere Il riso gioca un ruolo di fondamentale importanza per la bowl con capesante, infatti funge da base e allo stesso tempo da fonte di carboidrati. Il consiglio è di...

Insalata di tacchino e fagiolini

Insalata di tacchino e fagiolini, una ricetta light...

Perché preferire il tacchino al pollo? Spesso preferire il tacchino al pollo è una questione di gusto, ma non di rado la questione è oggettiva. In questa insalata di tacchino e fagiolini la...

Insalata di abalone

Insalata di abalone, un contorno dal sapore esotico

Un focus sull’abalone Nonostante l’abbondanza di ingredienti, il protagonista di questa insalata rimane l'abalone. E’ un frutto di mare pregiato, in quanto difficile da pescare e situato...