Midori sour, il green cocktail che non passa inosservato!

Tempo di preparazione:

Midori sour, il cocktail verde dal sapore leggermente acidulo

Il Midori sour è il cocktail perfetto per ogni occasione. Immaginate, infatti, di trascorrere una serata in casa, in compagnia dei vostri amici. Per sorprenderli, potrete preparare un drink davvero speciale! Il Midori sour, con le sue note leggermente apre ma rinfrescanti, e il suo colore caratteristico, si può gustare benissimo come pre dinner o, al contrario, è possibile sorseggiarlo a conclusione del pasto. Il procedimento alla base della ricetta del Midori sour è semplice e piuttosto veloce: seguitemi per scoprire come si prepara questo cocktail che darà al vostro palato sensazioni di estrema piacevolezza.

Le origini del Midori

Nel 1971, in Giappone, nella città di Tokyo, si svolse il Campionato Internazionale di Cocktail dell’Associazione Internazionale Barman. Qui i delegati rimasero piacevolmente colpiti dal liquore al melone che avevano assaggiato nello stabilimento di Suntory. Cogliendo l’occasione, Suntory per sette anni si dedicò allo sviluppo di un nuovo liquore al melone per il mercato internazionale. Il debutto ufficiale del Midori – il cui nome, in giapponese, significa verde brillante – avvenne sette anni dopo, alle feste del Saturday Night Fever dello Studio 54, nel “Japanese Gin & Tonic”. Fu l’ingrediente principale anche dello “Universe”, il cocktail che vinse il primo premio al concorso annuale dell’Associazione Americana Barman. In seguito, il Midori vinse altri premi. Il caratteristico gusto dolce e rinfrescante del Midori si deve al fatto che questo drink è prodotto con i migliori meloni del paese del Sol Levante.

Midori sour 2 683x1024 Midori sour, il green cocktail che non passa inosservato!

 Come preparare il Midori sour

Il liquore al melone Midori è l’ingrediente perfetto per creare cocktail classici con un tocco speciale o semplici long drink. Ne sono certa: il Midori aggiungerà un tocco inaspettato al vostro cocktail. Per quanto riguarda l’ingrediente “sweet and sour” – o limonata addolcita -, qualora decideste di non comprare dei preparati industriali ma fare da voi home made, occorrerà semplicemente spremere 500 ml di succo di limone o lime, aggiungere 250 grammi di zucchero, allungare con altri 250 ml di acqua, imbottigliare e usare all’occorrenza.

Paolo ha preparato il Midori anche il giorno dell’inaugurazione dell’Accademia del Mondo delle Intolleranze ed è stato gradito da moltissimi!

paolo midori 683x1024 Midori sour, il green cocktail che non passa inosservato!

Ed ecco la ricetta del Midori sour

 Ingredienti:

Preparazione

Spremete il succo di un limone e filtratelo.

Il cocktail si prepara direttamente nel bicchiere.

Versate il ghiaccio, tutti gli ingredienti e mescolate dolcemente.

Guarnite con una ciliegina al maraschino e una fetta di limone.

Buon drink!

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

printfriendly pdf button nobg md Midori sour, il green cocktail che non passa inosservato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *