Alla scoperta dello zucchero di sciroppo di acero!

Tempo di preparazione:

State cercando un ottimo dolcificante? Provate lo zucchero di sciroppo di acero!

Al giorno d’oggi, grazie a una maggiore consapevolezza, sono moltissime le persone che decidono di sostituire il classico zucchero bianco con altre tipologie di dolcificanti. La scelta è davvero ampia e tra le numerose opzioni troviamo anche lo zucchero di sciroppo di acero. Quest’ultimo è un dolcificante naturale molto noto, apprezzato e usato moltissimo, soprattutto negli Stati Uniti e in Canada. Il motivo? È buono, ma anche nutriente e benefico.

Si rivela un fantastico sostituto dello zucchero e il merito va sicuramente all’Acer saccharum, detto anche “acero da zucchero”, e all’Acer saccharum nigrum, chiamato inoltre “acero nero”. Grazie alla linfa di questi due alberi, le aziende del settore possono preparare il goloso sciroppo e, successivamente, anche lo zucchero di sciroppo di acero. Scopriamo insieme alcune delle principali caratteristiche di questi deliziosi alimenti!

Dall’albero alle nostre tavole: ecco le qualità di questo dolcificante

Lo sciroppo d’acero si presenta come un denso liquido dolce, mentre lo zucchero di sciroppo d’acero è un dolcificante in granelli di dimensioni maggiori rispetto a quelle dello zucchero tradizionale. Tuttavia, in base all’azienda produttrice, è possibile trovare persino consistenze leggermente differenti e granelli di diverse grandezze. Fin dall’antichità, le popolazioni del Québec estraevano la linfa dagli aceri, con l’intento di creare dei dolcificanti naturali e artigianali adatti per ogni tipo di alimento.

zucchero di sciroppo dacero

Pertanto, lo zucchero di sciroppo di acero è conosciuto e amato da secoli! Oltre al suo potere dolcificante, è dotato di numerose sostanze benefiche e di proprietà perfette per favorire la salute dell’organismo. Infatti, sia lo sciroppo che lo zucchero ricavati da questi alberi sono ricchi di minerali come calcio, potassio e ferro. Anche le vitamine non mancano, così come l’acido malico, presenti in notevoli quantità. Con questi presupposti, è ovvio che si tratta di alimenti che assicurano un effetto remineralizzante ed energizzante.

Le altre caratteristiche dello zucchero di sciroppo di acero

Come avrete inteso, abbiamo a che fare con un prodotto alimentare che, se scelto con attenzione, può garantire qualità e numerosi benefici per il nostro corpo: secondo gli studi più recenti, lo zucchero di sciroppo di acero vanta inoltre proprietà depurative, drenanti, antiossidanti e digestive. Pertanto, è un valido alleato contro il precoce invecchiamento delle cellule e aiuta a promuovere il benessere della pelle e di tutto l’organismo in generale.

È persino ipocalorico, vanta un indice glicemico medio e alcune ricerche hanno riscontrato che lo sciroppo d’acero è in grado di riattivare la termogenesi dei grassi (aiuta a bruciarli). Ovviamente, non dobbiamo esagerare con le dosi, ma si presenta comunque come un alimento perfetto per sportivi e soggetti di ogni età. Insomma, lo zucchero di sciroppo di acero è un’opzione da non sottovalutare e lo potrete usare per dolcificare bevande e dolci di ogni tipo… Non vi resta che metterlo alla prova!

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

Nota per l’intolleranza al nichel

Nota per l’intolleranza al nichel

Sia che sei intollerante al nichel alimentare, allergico al nichel da contatto (DAC) o che ti è stata diagnosticata La SNAS non esiste una cura definitiva e non esiste un modo per eliminare questo metallo dalla vita di una persona. Per alleviare i sintomi è necessario seguire una dieta a rotazione a basso contenuto di Nichel e osservare tutte le regole relative a cosmetici, detersivi, pentole e stoviglie, abbigliamento idoneo etc.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *