Insalata di tonno con cipolla lessata e fagiolini

Insalata di tonno con cipolla lessata e fagiolini
Commenti: 0 - Stampa

Diamo il benvenuto all’estate con l’insalata di tonno con cipolla

Oggi prepariamo una deliziosa Insalata di tonno con cipolla lessata e fagiolini. Con l’arrivo della bella stagione non resta altro da fare che sbizzarrirsi sempre più con piatti freddi ed insalate. Ecco pronta per voi una ricetta dai sapori decisi che non mancherà di stupire: l’insalata di tonno con cipolla lessata e fagiolini! Questa insalata porta dei grandi protagonisti in scena, ognuno col proprio contributo di sapori eccezionali. Il tonno è sicuramente un ingrediente particolarmente versatile ed essenziale per molte ricette, tuttavia è proprio con le insalate che il tonno trova la massima espressione.

Potrai scegliere di preparare questa insalata come piatto unico o come secondo, valutando magari di portarla on the road. L’insalata di tonno potrà seguirci a lavoro, in spiaggia o in un picnic, ma sarà importante trasportarla in un contenitore ermetico ed al riparo da eccessive escursioni termiche. I cattivi odori potrebbero essere un problema in caso di sversamenti, quindi occhio al packaging!

Un piatto ricco di sapori forti con tonno e cipolla

Due gusti decisi s’incontrano e si sposano nella nostra insalata di tonno con cipolla lessata e fagiolini. Sicuramente, se avete commensali dai gusti difficili, non è questo un piatto che potrà mettere d’accordo tutti. La cipolla, si sa, può essere odiata o adorata con la stessa intensità e lo stesso si può dire per il tonno.

Accertatevi dunque che questi ingredienti siano graditi prima di proporli! Sicuramente, per chi saprà apprezzarla, sarà un’insalata ricca di peccati di gola ma sostanzialmente piuttosto sana.
Un bel gioco di colori vivaci sostiene questo piatto che spazia dal verde intenso dei fagiolini, al letto viola delle cipolle, con il manto rosa del tonno punteggiato di nero con le olive… un piacere per gli occhi e per le papille gustative.

Insalata di tonno con cipolla lessata e fagiolini

L’insalata del benessere

Questa insalata è un mix di sapori e proprietà benefiche che non potrete lasciarvi sfuggire! Innanzitutto la cipolla, straordinariamente nota per le sue capacità antibiotiche, diuretiche ed espettoranti. Un’alimentazione ricca di cipolle può aiutare concretamente il sistema cardiovascolare ed i reni, inoltre è un bulbo particolarmente ricco di vitamine ed oligominerali.

Altrettanto significativo è l’apporto nutrizionale del tonno, pesce azzurro per eccellenza, ricco di fosforo, tiamina, riboflavina, sodio, potassio, ferro, calcio e vitamina A. L’assunzione di tonno aiuta la memoria, previene le malattie cardiovascolari, aiuta il corretto sviluppo di ossa e denti ed, infine, ha un’influenza positiva sull’umore. Ci sembrano motivi piuttosto validi per gustare questa ricca insalata! Non trovi?

Ed ecco la ricetta dell’insalata di tonno con cipolla lessata e fagiolini:

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr. di fagiolini
  • 2 cipolle rosse
  • 12 pomodorini
  • 200 gr. di lattughino
  • 250 gr. di tonno sott’olio
  • 2 cucchiai di olive nere denocciolate
  • 1 cucchiaio di cipolla tritata
  • 1 cucchiaio di succo di limone biologico non trattato
  • 2 cucchiaini d’olio extravergine d’oliva
  • q. b. di sale e pepe

Preparazione:

Lessate due cipolle rosse in una pentola con dell’acqua bollente per circa 10 minuti, intanto tagliate a dadini i pomodorini. In un’altra pentola lessate i fagiolini per 20/25 minuti, poi scolateli, spezzateli a tocchetti più piccoli e metteteli da parte.

Recuperate due cucchiaini d’olio di conserva presente nella scatoletta del tonno e metteteli a scaldare in una padella assieme ad un cucchiaio di cipolla tritata. Scolate via il resto dell’olio del tonno e schiacciate la polpa con una forchetta; unite infine il tonno schiacciato alla padella con la cipolla tritata e l’olio di conserva scaldato. Lasciate che il tonno s’insaporisca per qualche minuto, poi aggiungete anche i fagiolini precedentemente lessati ed i pomodorini a pezzetti.

Mentre tonno e pomodorini cuociono a fuoco vivace nella padella, condite il lattughino in una coppetta. Aggiungete al lattughino dell’olio, il succo di limone ed un’aggiustata di sale e pepe. Poi unite questo composto ai fagiolini, al tonno ed ai pomodori. Mescolate il tutto lontano dal fuoco, aggiungendo le olive nere ridotte a fettine.

Procedete dunque con l’impiattamento, sistemando sul fondo della portata un letto di cipolla rossa lessata e ridotta a fette. Sopra le cipolle potrete versare l’insalata di tonno, pomodori e fagiolini. Buon appetito!

5/5 (48 Recensioni)
CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Insalata estiva con uova sode

Insalata estiva con uova sode, un contorno iper-proteico

Insalata estiva con uova sode, un contorno tra il dolce e il salato L’insalata estiva con uova sode è un contorno che spicca in primis per l’impatto visivo. La lista degli ingredienti,...

Insalata di mele e sedano

Insalata di mele e sedano, una meraviglia agrodolce

Insalata di mele e sedano, l’abbinamento che non ti aspetti L’insalata di mele e sedano si inserisce sul solco delle insalate “agrodolci”, che si caratterizzano per degli abbinamenti...

insalata di riso rosso con mozzarella e cannellini

Insalata di riso rosso con cannellini, un piatto...

Insalata di riso rosso con mozzarella e cannellini, un pasto completo e veloce L’insalata di riso rosso con mozzarella e cannellini è un’insalata di riso che si discosta da quelle tradizionali....

Insalata di ananas e gamberi

Insalata di ananas e gamberi, un pasto completo

Insalata di ananas e gamberi, un piatto dagli ottimi ingredienti L’insalata di ananas e gamberi è un piatto squisito, leggero e completo. Lo considero un po’ la mia salvezza, in quanto fa parte...

Insalata di riso con verdure e menta

Insalata di riso con verdure e menta, un...

Insalata di riso con verdure, un’alternativa alla classica insalata di riso L’insalata di riso con verdure, più che una pietanza, è un invito alla creatività. Proprio per questo, vi propongo...

Insalata di pasta con melanzane grigliate

Insalata di pasta con melanzane grigliate, un piatto...

Una lista di ingredienti ben ponderata L’insalata di pasta con melanzane grigliate e hummus di ceci è un piatto tipicamente estivo, per quanto apprezzabile anche in altri periodi dell’anno....


Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine da leggere attentamente! La raccomandazione è quella di controllate sempre gli ingredienti che utilizzate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Tutti gli alimenti devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Quando cucinate per un celiaco organizzatevi al meglio per evitare sia la contaminazione ambientale che quella crociata. Un fattore che in molti sottovalutano. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per celiaci intolleranti al lattosio da leggere attentamente. Dalla nota ministeriale: senza lattosio. E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Per tutti gli alimenti non contenenti ingredienti lattei l’indicazione “naturalmente privo di lattosio” deve risultare conforme alle condizioni previste dall’articolo 7 del regolamento (UE) 1169/2011. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.


24-06-2019
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti