Petto di pollo alla paprica: una valida soluzione per chi ama i secondi a base di carne

Tempo di preparazione:
petto di pollo alla paprica MarcoMayer

Vi manca un secondo appetitoso per il vostro pranzo della domenica? Che ne pensate di preparare il petto di pollo alla paprica? Avete degli ospiti e non sapete cosa preparare? Potrebbe essere sicuramente un’alternativa valida al solito secondo piatto a base di carne rossa.

Si tratta per lo più di una pietanza per il periodo autunnale – invernale, anche se si desidera, può essere tranquillamente gustato durante la bella stagione. In tal caso, si può portare a tavola ad una temperatura tiepida.

A rendere il condimento più gustoso ci pensano degli ingredienti piuttosto saporiti, come paprica, yogurt e vino bianco. Chi ama mangiare un po’ più piccante, ad esempio, potrebbe sostituire il pepe nero con il peperoncino.

Considerate le sue proprietà nutritive,  il petto di pollo alla paprica potrebbe benissimo diventare il vostro pasto principale da gustare nell’arco della settimana oppure la domenica. I tempi di preparazione variano in media dai 45 ai 60 minuti.

Gli ingredienti utili per realizzare il nostro petto di pollo alla paprica sono tutti facilmente trovabili in qualsiasi periodo dell’anno. Inoltre, avrete modo di preparare questa pietanza per 4 persone senza sostenere molti costi. Pertanto, potete fare bella figura con i vostri ospiti sorprendendoli con gusto, senza fare troppo male al vostro portafogli.

La paprica: valori energetici e proprietà benefiche

La paprica appartiene alla stessa famiglia del peperoncino, in quanto deriva dalla medesima pianta. Essa è in grado di stimolare la circolazione del sangue, per via della presenza di una sostanza che si chiama capsaicina. Ecco per quale motivo questa spezia può fungere da antidolorifico e antinfiammatorio, riducendo il dolore in caso di reumatismi e problemi muscolari.

Sempre grazie a questa sostanza, notte, la paprica stimola il processo digestivo. Fungendo da importante antiossidante agevola il processo di invecchiamento del nostro organismo e grazie alla presenza della vitamina C la forza anche il nostro sistema immunitario.

La paprica può essere utilizzata anche come disinfettante antisettico, se si considera l’elevato contenuto di vitamina C, E, K. Sono molto importanti anche le sostanze minerali utili per l’attività del nostro corpo che rinveniamo in appena 100 grammi di prodotto: selenio, ferro, magnesio, fosforo, potassio e sodio.

Secondo degli studi che sono stati condotti di recente, per concludere, se la paprica viene associata a degli alimenti ad alto contenuto di grassi, tende a ridurre il livello di colesterolo cattivo e aiuta a perdere peso.

Ingredienti:

  • 650 g di petto di pollo;
  • 1 cipolla
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • 2 mele verde a dadini;
  • 2 cucchiaino di paprica dolce;
  • 1/2  bicchiere di vino bianco;
  • 200 g di yogurt Accadi;
  • 2 cucchiaio di olio extravergine d’oliva,
  • sale marino integrale q.b.
  • 1 dl di brodo

Preparazione:

Lavate le verdure e tagliatele a dadini. Salate e rosolate il pollo nell’ olio caldo e tenete da parte. Nello stesso tegame con il fondo di cottura, fate appassire trito e la mela a dadini e fate insaporire mescolando per qualche minuto.

Spolverizzate con la paprica dolce, mescolate e sfumate con il vino. Poi versate 1 dl di brodo e fate cuocere per 5 minuti.

Unite quindi il pollo messo da parte,lo yogurt e mescolate bene e servite in tavola spolverizzando con un pizzico di sale

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *