Filetti di sarde profumati alle erbe

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4 persone
  • Tempo di Preparazione
    30 Minuti
  • Tempo di Cottura
    20 Minuti
  • Tempo Totale
    50 Minuti
Filetti di sarde profumati alle erbe

Un secondo dal sapore del mare!

Filetti di sarde profumati alle erbe. Le sarde conosciute anche come sardine o sardelle, sono un pesce azzurro, che è  diffuso in tutto il bacino del Mediterraneo e visto che oggi al mercato me ne hanno date un bel po’ in omaggio su tutta la spesa ho pensato di preparare i Filetti di sarde profumati alle erbe.

Il termine  “pesce azzurro” sta ad indicare  tutte le specie di pesci caratterizzate da una colorazione dorsale tendente al blu e argentea nella parte ventrale.

Si riconoscono per il loro caratteristico colore argenteo che sul dorso ha  sfumature verde-oliva con una fascia azzurra ai lati. Le sue carni  sono molto tenere e gustose, e il suo odore è delicato e gradevole.

Il pesce azzurro ha le carni generalmente molto digeribili caratterizzate da un’altissima concentrazione di grassi insaturi in particolare del tipo omega 3, che hanno  effetti benefici sul cuore e la circolazione in generale, abbassando il livello di colesterolo.

E’ inoltre un’ ottima fonte di proteine e di una serie di macronutrienti come il potassio (che aiuta la contrazione muscolare ) e fosforo ( utile per scheletro e cervello ), di sali minerali (tra cui il selenio, un efficace antiossidante, calcio, fosforo, ferro e iodio) e vitamine (in particolare A e B).

Le sarde sono un pesce economico, gustoso e salutare che in cucina può essere preparato in diversi modi.

E’ però necessario che  la  “ricchezza” del pesce azzurro, non venga inficiata da una “cattiva” cottura: le proprietà organolettiche, le capacità nutritive e l’apporto calorico variano molto a seconda del metodo di cottura.

I grassi polinsaturi e le vitamine si deteriorano facilmente alle alte temperature; così come nelle fritture e nei prodotti conservati in scatola aumenta il potere calorico – a causa dell’olio impiegato – e diminuisce l’apporto delle vitamine e dei grassi polinsaturi.

E’ quindi bene cuocere il pesce per poco tempo, meglio al cartoccio, al forno o marinato nel limone, per mantenere inalterate le sue qualità.

Filetti di sarde profumati alle erbe

Ingredienti per 4 persone

  • 16 sarde grandi freschissime
  • 2 limoni non trattati
  • 4 fette di pane in cassetta senza glutine
  • 40 gr. di parmigiano reggiano stagionato 48 mesi
  • 1 mazzetto di erbe aromatiche miste
  • q.d. di sale
  • q.b. di pepe rosa

Procedimento

  1. Private le sarde della testa e delle interiora, apritele a libro e togliete la lisca centrale ed eventuali spine laterali residue con una pinzetta; lavatele, scolatele bene e asciugatele. Avvolgete i filetti su se stessi e fissateli, infilandoli a coppia su uno stecchino di legno.
  2. Irrorate i filetti di sarde con il succo dei limoni, sgocciolateli e passateli nel pancarré, sbriciolato nel mixer con le erbe aromatiche, le bacche di pepe rosa e il parmigiano
  3. Trasferite gli spiedini sulla placca del forno foderata con carta speciale ben unta d'olio e passate sotto il grill per 3-4 minuti da entrambi i lati. Serviteli subito ben caldi.

Condividi!

Un commento a “Filetti di sarde profumati alle erbe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *