logo_print

Club Sandwich, una ricetta 100% americana

Club Sandwich
Stampa

Che cos’è il Club Sandwich?

Il Club Sandwich è una ricetta tipicamente americana. Dall’esterno potrebbe sembrare un normale sandwich, anzi un tramezzino, come se ne trovano tanti nei bar o nei locali di ristorazione. Tuttavia non è un sandwich normale, incarna, infatti, la tradizione della cucina americana che ha una sua precisa identità. Essa consiste, tra l’altro, in una certa abbondanza di ingredienti e nell’attenzione al tema delle salse, che sono più di un semplice accompagnamento. Ecco, dovreste pensare al Club Sandwich come a un tramezzino molto corposo e ricco di salse.

Quali sono gli ingredienti per Club Sandwich? Beh, ce ne sono molti: pollo, lattuga, bacon, prosciutto, maionese, senape etc. La ricetta è molto semplice, l’unica difficoltà è data dalla cottura del pollo, che deve essere perfetta in modo da rendere gradevole al palato l’intero sandwich. Tra l’altro, il Club Sandwich è una delle tante ricette di stampo tipicamente americano che vengono preparate in occasione del 4 luglio, ovvero durante la Festa dell’Indipendenza che – proprio come una qualsiasi ricorrenza italiana – si trascorre principalmente mangiando.

Il bacon e le sue caratteristiche nutrizionali

Quando si parla di ricette “americane” spesso e volentieri è presente il bacon. D’altronde si tratta praticamente di un alimento nazionale, a tal punto che viene consumato in tante occasioni e persino a colazione (quella degli americani, come tutti sanno, è salata). Ad ogni modo, il bacon fa male? Nell’immaginario collettivo recita la parte dell’ingrediente che fa male, che mette in pericolo la linea, o addirittura la salute. Ovviamente, si tratta di un ingrediente molto grasso, ma ciò non significa che debba essere escluso dalla dieta. E’ sufficiente non abusarne, anche perché il bacon è molto simile alla nostra pancetta.

Il bacon presenta poi alcune caratteristiche nutrizionali che giocano a suo favore. Il riferimento è alla quantità di proteine, d’altronde si tratta pur sempre di carne. Alcuni bacon, poi, hanno un impatto davvero limitato sull’apparato cardiocircolatorio; per esempio i bacon che contengono una percentuale di grasso inferiore e quelli poveri di conservanti. Ebbene, il consiglio è di puntare soprattutto questo tipo di bacon per le vostre ricette. Per il resto, il bacon contiene sia i nitrati che i nitriti, sostanze che non fanno granché bene all’organismo, ma la quantità è davvero limitata e del tutto paragonabile a quella dei nostri insaccati.

Club Sandwich

Tutti i pregi della carne di pollo

Un altro protagonista del Club Sandwich è la carne di pollo. Si tratta probabilmente della carne può consumata in assoluto, è apprezzata praticamente da chiunque non solo per il suo sapore delicato, ma anche perché è digeribile e leggera. Basti pensare che 100 grammi di carne di pollo contengono solo 110 kcal, praticamente il 40% rispetto alla carne di maiale o di manzo. Tra l’altro, la carne di pollo è ricca anche di principi nutritivi. Il riferimento è in particolare alle proteine, che non hanno nulla da invidiare alle altre carni, ma anche ai sali minerali. Per esempio, contiene quasi mezzo grammo di potassio ogni 100 grammi, una quantità davvero rilevante per una carne bianca.

Per la ricetta del Club Sandiwich consiglio il petto di pollo, che è un taglio tra i più “lavorabili”, teneri ed omogenei. Il petto si presta, dunque, ad integrarsi in modo perfetto tra gli ingredienti del nostro sandwich. Un altro consiglio riguarda la cottura. Per quanto riguarda questa ricetta, infatti, è bene procedere con la grigliatura della carne. Questo metodo consente di non aggiungere grassi, preservando la proverbiale leggerezza della carne stessa.

Ecco la ricetta del Club Sandwich:

Ingredienti per 4/6 persone:

  • 3 fette di petto di pollo;
  • 100 gr. di lattuga;
  • 8 fette di bacon;
  • 4 fette di prosciutto cotto;
  • 4 cucchiai di maionese;
  • 1 cucchiaio di senape;
  • 2 uova;
  • 3 pomodori;
  • 4 fette di formaggio filante;
  • 6 fette di pane per tramezzini consentiti;
  • 40 gr. di burro chiarificato;
  • q. b. di sale;
  • q. b. di pepe.

Preparazione:

Per la preparazione del Club Sandwich iniziate spalmando il burro su ogni lato delle fette di pane, poi tostatele per circa 4 minuti. Fate grigliare i petti di pollo e riduceteli a listarelle. Adesso preparate la farcitura. Per prima cosa unite e mescolate le listarelle di pollo alla maionese già speziata con la senape. Poi cuocete le uova sode assicurandovi che il tuorlo sia ben cotto. Ora lavate la lattuga e togliete le foglie, fate lo stesso con i pomodori tagliandoli a fette. Infine friggete il bacon in una padella antiaderente senza aggiungere grassi.

Adesso componete i sandwich. Prendete una fetta di pane, posizionateci sopra la lattuga e condite con la maionese alla senape, poi adagiate qualche strisciolina di pollo e il bacon. Per il secondo strato posizionate un’altra fetta di pane, spalmate la maionese, inserite poi qualche foglia di lattuga, i pomodori tagliati a fette, una fetta di prosciutto cotto e una fetta di formaggio. Spalmate un sottilissimo strato di maionese su un’altra fetta di pane e usatela per coprire il tutto. Infine tagliate ciascun sandwich diagonalmente per ricreare due piccoli triangoli e infilateli in uno stecchino. Servite su un tagliere e buon appetito!


Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio Dalla nota ministeriale: E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette


TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti