bg header
logo_print

Biscotti veg senza glutine con tè ai frutti rossi

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Biscotti veg senza glutine
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 15 min
cottura
Cottura: 25 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (6 Recensioni)

Biscotti veg senza glutine con tè ai frutti rossi, una merenda adatta a tutti

I biscotti veg senza glutine con tè ai frutti rossi possono essere considerati come una merenda deliziosa e inclusiva. E’ deliziosa in quanto i biscotti sono realizzati con ingredienti particolari che si valorizzano a vicenda, mentre il tè ai frutti rossi regala un aroma speciale, potenziando gli effetti nutrizionali. E’ una merenda inclusiva in quanto è senza glutine e priva di alimenti di origine animale, sicché può essere consumata anche dai celiaci, dagli intolleranti al glutine e da chi ha scelto uno stile alimentare vegano.

La lista degli ingredienti può risultare insolita, ma il procedimento rimane semplice e alquanto genuino. Si tratta infatti di creare un impasto con tutti gli ingredienti, partendo dalle farine (ben setacciate) e dallo zucchero, per poi proseguire con il burro, l’olio e la scorza di limone grattugiata. Il risultato è gradevole sotto tutti i punti di vista, da quello gustativo a quello puramente estetico. Insomma, i biscotti veg senza glutine con tè ai frutti rossi possono essere considerati una vera e propria esperienza, o meglio una risorsa per valorizzare il momento della merenda in compagnia di qualche amico.

Ricetta biscotti veg

Preparazione biscotti veg

Per preparare i biscotti veg senza glutine con tè ai frutti rossi iniziate dall’impasto. Setacciate le farine e versatele in una terrina insieme allo zucchero. Poi aggiungete il burro e mescolate. Ora unite la scorza di limone e l’olio di semi, continuando a mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo. Infine avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare un’ora in frigorifero.

Dopo che avrà riposato, rimuovete l’impasto dal frigorifero, togliete la pellicola e stendetelo tra due fogli di carta da forno. Con un mattarello stendete l’impasto in modo che il suo spessore sia di pochi millimetri e ricavate 30 biscotti, utilizzando una formina a piacere. Sistemate i biscotti così ottenuti su una teglia foderata di carta da forno e cuoceteli in forno statico a 180° C per circa 25 minuti. Infine lasciate raffreddare i vostri biscotti vegani e serviteli con il tè ai frutti rossi.

Ingredienti biscotti veg

  • 150 gr. di farina di canapa
  • 50 gr. di farina di riso
  • 90 gr. di burro di cocco
  • 80 gr. di zucchero di canna semolato
  • 10 gr. di olio di semi di girasole
  • scorza grattugiata di un limone
  • q. b. di tè ai frutti rossi.

Le speciali farine dei biscotti veg

Tra le peculiarità dei biscotti veg gluten free spicca la presenza di farine alternative. Troviamo, per esempio, la farina di riso, che è una delle prime scelte quando si deve sostituire una farina con glutine. La farina di riso è quindi priva di glutine ed allo stesso tempo rende propone sentori squisiti, delicati e riconoscibili. Nondimeno vanta un buon profilo nutrizionale. A una presenza minima di grassi fa da contraltare una certa abbondanza di sali minerali, vitamine e amido, molto utile quando si deve preparare un impasto. L’apporto calorico è paragonabile a quello delle altre farine, sebbene un po’ più contenuto.

La lista degli ingredienti comprende anche la farina di canapa. Alcuni potrebbero storcere il naso di fronte alla presenza di questo alimento, viste le proprietà psicotrope della pianta. Si tratta però di un timore infondato, in quanto il THC è presente nelle foglie e nelle infiorescenze, mentre la farina è prodotta a partire dai semi. La farina di canapa merita apprezzamento in virtù del suo sapore erboso e decisamente aromatico, inoltre vanta importanti proprietà nutrizionali. E’ infatti ricca di vitamina C, che fa bene al sistema immunitario, e di vitamina E, che esercita una funzione antiossidante. E’ ricca inoltre anche di sali minerali, come il potassio e il magnesio. Infine, pur non essendo più calorica delle altre farine, contiene dei grassi benefici che giovano al cuore e aiutano ad abbattere il colesterolo cattivo, come gli acidi grassi omega tre.

Biscotti veg senza glutine

Perché abbiamo scelto il burro di cocco?

Un altro ingrediente dei biscotti veg è il burro di cocco. Viene realizzato a partire dalla polpa di cocco essiccata, arricchita dall’olio ottenuto dal medesimo frutto. E’ un ingrediente poco diffuso tra la popolazione, per quanto conosciuto e apprezzato da chi ha intrapreso uno stile di vita vegano. Il burro di cocco, pur essendo di origine vegetale, sostituisce più che degnamente il burro classico. Il sapore è oggettivamente diverso, ma gradevole. La resa è perfetta sia per la cottura sia per la preparazione di impasti.

Nondimeno, il burro di cocco vanta un ottimo profilo nutrizionale. Conserva infatti molti dei nutrienti del burro stesso. Manca la vitamina C, ma troviamo la vitamina E, che esercita una funzione antiossidante. Allo stesso tempo è ricco di acido laurico, un grasso che contribuisce ad abbassare il colesterolo cattivo e aiuta a prevenire l’insorgenza di patologie acute, come l’infarto. Inoltre è mediamente meno calorico del burro classico, infatti apporta 650 kcal per 100 grammi.

Come preparare il tè ai frutti rossi?

I biscotti veg senza glutine andrebbero accompagnati con un buon tè, in modo da avere una merenda completa, deliziosa e salutare. A tal proposito vi consiglio il tè ai frutti rossi in quanto propone sentori aromatici, che ben si sposano con questi biscotti. Per frutti rossi si intendono ciliegie, ribes, more e mirtilli. Preparare il tè ai frutti rossi è facile. In primo luogo è necessario preparare un tè classico, della varietà che preferite.

Se desiderate una bevanda dal sapore forte optate per il tè nero, se invece desiderata una bevanda delicata optate per il verde. Dopodiché si lasciano in infusione (in frigorifero) i frutti rossi sbucciati, denocciolati e tagliati a pezzetti. Dopo qualche ora il vostro tè ai frutti rossi è pronto per essere gustato con i deliziosi biscotti vegani senza glutine.

Ricette di biscotti ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (6 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Granita al tamarindo

Granita al tamarindo, la ricetta ottima per la...

Un focus sul tamarindo Il tamarindo, usato per preparare questa deliziosa granita, è un frutto esotico originario delle zone tropicali dell’Africa Orientale e dell’Asia. Dalle nostre parti non...

Torta di anguria

Torta di anguria, un dessert alla frutta fresco...

Un dessert ricco di frutta Più che una torta di anguria questa è una torta di frutta, infatti oltre all’anguria troviamo frutti esotici come l'ananas e il kiwi, che spiccano per le tonalità...

Tiramisù all’anguria

Tiramisù all’anguria, un dolce gustoso perfetto per l’estate

Come si fa il tiramisù all’anguria Nonostante le peculiarità del tiramisù all’anguria la ricetta è molto semplice. Si tratta di comporre gli strati alla maniera tradizione: savoiardi...