Colazione equilibrata? Ecco i biscotti con mirtilli disidratati

Tempo di preparazione:

La ricetta dei biscotti con mirtilli disidratati: una soluzione per una colazione nutriente

La colazione è un pasto importante e questo lo sappiamo. Ma come possiamo renderla gustosa e nutriente? Con i biscotti con mirtilli disidratati! Sì, questi ultimi si presentano come un’ottima soluzione per chi cerca qualcosa di gustoso ed energetico per iniziare al meglio la giornata. Infatti, come dico sempre nei miei post, preparare i nostri pasti con le nostre mani è una valida opzione, sia quando si soffre di intolleranze che quando si desidera mangiare sano, eliminando molti dei prodotti confezionati, sempre più spesso pieni di riempitivi e poveri di genuinità.

Preparare i biscotti con mirtilli disidratati non è difficile e per chi ama cucinare sarà ancora più semplice. In ogni eventualità, è chiaro che potremo scegliere gli ingredienti, puntando sulla qualità, e portare in tavola un alimento che possa davvero fare la differenza nella nostra alimentazione quotidiana. In questo caso, abbiamo a che fare con una ricetta ottima per la colazione, ma anche per la merenda… La scelta è la vostra! L’importante è darsi da fare in cucina, magari facendosi aiutare dai più piccoli, che potranno imparare fin da subito le buone abitudini alimentari. Ma perché dovreste provare questa ricetta?

I mirtilli: piccoli frutti, molto potenti!

Anche se per la ricetta dei biscotti con mirtilli dovremmo usare dei frutti disidratati, non potremo fare a meno di contare su enormi proprietà, sia da un punto di vista organolettico che a livello nutrizionale. Infatti, i mirtilli sono frutti di bosco molto gustosi, dolci e carichi di micro e macronutrienti. Portandoli nella nostra alimentazione, potremo contare su un ottimo apporto di vitamina C e su validi effetti antietà e antiossidanti.

Questo alimento è noto per la sua capacità di aiutare il nostro corpo a prevenire e combattere le malattie: dal raffreddore alla più semplice influenza, fino ad arrivare alle patologie più gravi. Gli antiossidanti che assimileremo grazie ai biscotti con mirtilli disidratati, e la stessa vitamina C, sono in grado di rafforzare e stimolare il nostro sistema immunitario. Tuttavia, non finisce qui: questi piccoli frutti possono aiutarci a promuovere la salute della vista e dell’apparato cardiovascolare. Perciò, perché non dovremo mangiarli tutte le volte che possiamo?

biscotti con mirtilli disidratati

Biscotti con mirtilli disidratati: energia a volontà!

Oltre alle proprietà e agli effetti che abbiamo appena visto, non dobbiamo dimenticare che la frutta è energia: i carboidrati e gli zuccheri offerti da questa categoria di alimenti sono sani, a favore del peso forma e aiutano l’organismo a iniziare la giornata con la giusta spinta di vitalità. In più, dobbiamo considerare che anche gli altri ingredienti dei biscotti con mirtilli disidratati, e in generale dei biscotti fatti in casa, sono un’ottima fonte energetica.

Chiaramente, gli alimenti usati andranno selezionati con cura… Ma questo vale per ogni nostra preparazione casalinga, non siete d’accordo? Solo così riusciremo a ottenere il meglio in termini di sapore e nutrimento! Detto questo, non ci resta che fare la spesa (in maniera ponderata) e metterci all’opera. Quando i biscotti con mirtilli disidratati saranno pronti, non vorrete più smettere di mangiarli! Nutritevi e deliziate il palato, ma senza esagerare… Buon lavoro e buon appetito!

Ingredienti per circa 20/30 biscotti (a secondo delle grandezza)

  • 250 gr di farina di grano saraceno
  • 50 gr. di zucchero di canna
  • 50 gr. di olio di riso
  • 60 g di mirtilli diisidratati
  • 175 g di yogurt greco
  • 4 gr. di bicarbonato oppure 1/2 bustina di lievito consentito

Preparazione

Reidratate  i mirtilli in poca acqua tiepida per 10 minuti. Trascorso il tempo, scolate e strizzate. Setacciata la farina.

Versate in una terrina la farina, il bicarbonato e lo zucchero e cominciate a mescolare gli ingredienti prima di aggiungere olio, mirtilli e yogurt.. Amalgamate il composto fino a quando non  non risulterà morbido e compatto

Stendete il composto e con un coppapasta date la forma ai biscotti e adagiateli su di  una teglia foderata con carta forno

Cuocete a 180° per 15-20 minuti al massimo e una volta pronti lasciate raffreddare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *