Minestra di broccolo romanesco e baccalà, primo perfetto

Minestra di broccolo romanesco e baccala

Una scelta di ingredienti azzeccati per la Minestra di broccolo romanesco.

La Minestra di broccolo romanesco e baccalà è un primo piatto molto ricco, che si fregia della presenza di numerosi ingredienti. D’altronde, lo si intuisce già dal nome della ricetta. Il suo punto di forza è proprio questo: la scelta degli ingredienti, che risultano “abbondanti” e soprattutto azzeccati. I tanti sapori che questa ricetta chiama in causa, infatti, si valorizzano a vicenda piuttosto che coprirsi.

Ovviamente il merito è anche del procedimento di cottura, che è solo all’apparenza complesso ma comunque capace di rispettare le peculiarità dei singoli ingredienti. Alla fine, tutti gli alimenti vengono cotti al punto giusto, nonostante differiscano molto l’uno dall’altro, dunque riescono a esprimere al meglio le loro potenzialità.

La particolarità del broccolo romanesco

Questa particolare variante di minestra, nonostante la presenza di altri ingredienti dal sapore deciso (vedi il baccalà) ha come protagonista il broccolo romanesco. Come suggerisce il nome, è una variante diffusa nel Lazio e in particolare nei dintorni della Capitale, della cui cucina fa parte da almeno due millenni. Da alcuni viene considerato come il broccolo per eccellenza, visto l’impatto cromatico piuttosto gradevole (verde brillante) e l’armonia delle sue forme, regolari e quasi geometriche.

Minestra di broccolo romanesco e baccala

Anche dal punto di vista nutrizionale il broccolo romanesco è in grado di offrire molto. Si caratterizza infatti per le elevate concentrazioni di minerali quali il magnesio, il potassio e il manganese. Vanta un eccellente apporto di antiossidanti e flavonoidi, nonché di vitamina C e A.

La farina di lenticchie, ben più di una seconda scelta

Tra gli ingredienti di questa particolare zuppa di broccolo romanesco e baccalà spiccano le penne di farina di lenticchie. Questa speciale farina non è molto diffusa, ma è comunque in grado di apportare parecchi benefici. In primo luogo è completamente priva di glutine, e soprattutto lo è in modo del tutto naturale, dunque in totale assenza di strani processi di estrazione chimica. Secondariamente, è ricchissima di proteine, proprio come le lenticchie appunto.

Le penne di farina di lenticchie non sono una seconda scelta rispetto alle penne realizzate con il grano. Inoltre, non sono un surrogato a uso dei celiaci o di chi soffre di problemi legati all’assorbimento del glutine. Sono piuttosto un ingrediente dotato di una propria personalità, capace di offrire molto a tutti i palati, nonché di esprimere un elevato valore nutrizionale.

Ecco la ricetta della Minestra di broccolo romanesco e baccalà

Ingredienti per 6 persone:

  • 200 gr. di sedano, carote e cipolle
  • 1 peperoncino piccante
  • 1 rametto di salvia
  • 20 gr. di acciughe dissalate
  • 100 gr. di patate
  • 100 gr. di polpa di pomodoro
  • brodo di pesce
  • 300 gr. di broccolo romanesco
  • 300 gr. di baccalà
  • 200 gr. di penne di farina di lenticchie
  • 1 mazzetto di basilico
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • q. b. di sale

Preparazione:

Per preparare la zuppa di broccolo romanesco rosolate il sedano, le carote e le cipolle tagliate a piccoli dadini in una casseruola con olio, peperoncino, acciughe e salvia tritata. Aggiungete poi le patate tagliate a cubetti e la polpa di pomodoro.

Coprite con il brodo di pesce e cuocete per 10 minuti. Successivamente inserite il broccolo tagliato a piccole rosette e fate cuocere per un altro quarto d’ora. Levate, poi, la pelle del baccalà e tagliatelo a cubetti. Inserite, infine, le penne e il baccalà nella zuppa facendo cuocere per altri 7 minuti. Salate il giusto e decorate con il basilico.

5/5 (48 Recensioni)
Riproduzione riservata

Seguimi sui social

Mi trovi su quasi tutti canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Ho intenzione di creare una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte da voi e non abbiate paura. Non sono una chef professionista e non mi permetterò di non criticare niente e nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta! E se hai bisogno di qualche consiglio non esitare.

CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Zuppa di cardi

Zuppa di cardi con ceci e Jamon Serrano,...

Zuppa di cardi con ceci e Jamon Serrano, un piatto sostanzioso e leggero La zuppa di cardi con ceci e Jamon Serrano è un primo piatto ricco di proteine, ma comunque leggero. E’ realizzato con...

Corzetti con porcini

Corzetti con porcini, un primo rustico e raffinato

Corzetti con porcini, un primo ricco ma leggero I corzetti con porcini sono un primo piatto che riconcilia con la più antica tradizione italiana, infatti sono realizzati con ingredienti semplici,...

Minestrone con finocchi e cavolfiore

Minestrone con finocchi e cavolfiore, un primo leggero

Minestrone con finocchi e cavolfiore, quando un piatto classico è anche buono Il minestrone con finocchi e cavolfiore è un primo tradizionale, ossia la classica ricetta semplice da realizzare e in...

Mafalde con camembert e broccoletti

Mafalde con camembert e broccoletti, un primo cremoso

Mafalde con camembert e broccoletti, il segreto è nella pasta Le mafalde con camembert e broccoletti sono una splendida idea per un primo piatto fuori dall’ordinario, che coniuga gusto e...

Zuppa thai con pollo e cocco

Zuppa thai con pollo e cocco, una delizia...

Zuppa thai con pollo e cocco, in diretta dalla cucina thailandese. La zuppa thai con pollo e latte di cocco (Tom Kha Gai ) è un primo piatto dalla texture vellutata, dal gusto complesso ma adatto a...

Crema di patate e cavolfiori

Crema di patate e cavolfiori, piatto elegante e...

Crema di patate e cavolfiori, un primo tra il rustico e il gourmet La crema di patate e cavolfiori è un primo piatto molto particolare. Lo si può notare dalla lista degli ingredienti, che propone...

03-02-2020
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del web, mi conoscono come Nonnapaperina.

Leggi di più

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti