Minestra Mulligatawny

Tempo di preparazione:

I pregi di questa zuppa sono tanti: è veloce da preparare, poco calorica, versatile e buonissima!

Questo è un piatto anglo-indiano molto simile a una zuppa. La cremosità e la dolcezza di una zuppa non può che farci tentare anche questa combinazione. La sua traduzione sarebbe « brodo di fuoco ».

La ricetta originale di questa zuppa indiana utilizza anche una miscela di aromi pestati nel mortaio, che sono più o meno quelli che compongono il curry; ma ogni cuoco indiano prepara questa miscela con una sua personale scelta di aromi. Per la stessa zuppa si può usare anche un brodo di verdura e carne, in luogo di quello di pollo. La zuppa risulterà piuttosto cremosa.

Io la mangio bollente e con tanti crostini di pane.

Ingredienti per 4 persone:

  • mezzo pollo,
  • 60 g di burro chiarificato,
  • due cipolle piccole,
  • un cucchiaino di farina di riso,
  • un porro,
  • due costole di sedano,
  • tre chiodi di garofano,
  • un cucchiaino di curry,
  • sale,
  • una foglia di alloro,
  • un dI di latte di cocco (oppure 40 g di noce di cocco grattugiata),
  • un cucchiaino di mandorle,
  • 40 g di riso.

Preparazione

Sventrate e fiammeggiate il pollo, tagliatelo a pezzetti e fatelo rosolare in una casseruola di terracotta insieme con 40 g di burro, le cipolle tritate, la parte bianca del porro e le costole di sedano, entrambi tagliati finemente. Spolverizzate con la farina, unite i chiodi di garofano, il curry e due litri di acqua; salate e aggiungete la foglia di alloro.

Fate cuocere per 2 ore abbondanti, a fiamma bassa. Trascorso questo tempo, togliete il pollo dal recipiente e fate restringere di almeno un terzo il brodo di cottura, tenendo la fiamma viva. Nel frattempo, staccate la polpa del pollo dalla carcassa e tagliatela a pezzetti piccolissimi, dopo aver tolto la pelle. Passate la zuppa al frullatore, in modo da ottenere un composto omogeneo; quindi rimettetela nel recipiente e unitevi i dadini di pollo, il latte o la noce di cocco e le mandorle tritate grossolanamente.

Lessate il riso in acqua bollente salata, con l’aggiunta di una noce di burro, per 18 minuti; scolatelo, sgranate lo con una forchetta e conditelo con un’altra noce di burro. Unitelo quindi agli altri ingredienti e fate cuocere tutto insieme per pochi minuti. Servite ben caldo.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *