Finalmente Natale! Tanti auguri da Nonnapaperina!

NATALE

Ed anche oggi penso a voi, buon Natale a tutti!

Cari amici sono super elettrizzata e vorrei potervi abbracciare tutti, uno per uno, per augurarvi uno strepitoso Natale e tanta felicità e salute! Vi auguro di raccogliere tutti i vostri cari quest’oggi attorno ad una ricca tavolata e di poter godere assieme del tempo, del calore e dell’amore che solo il Natale ci sa regalare! Possano queste ore trascorrere liete e che siano utili per scaricare ogni tensione o preoccupazione che quest’anno può averci lasciato! Per mio carattere, ormai lo sapete, tendo ad essere sempre ottimista. Non c’è cosa poi che mi renda più felice delle feste in famiglia e queste sono le giornate giuste per scatenare tutto il meglio di me, anche ai fornelli, perché no!

Colgo l’occasione per ringraziarvi, di vero cuore, per tutto il sostegno che mi avete manifestato anche quest’anno, seguendomi in questo piccolo mondo, facendo sentire la vostra voce sui social e venendomi a trovare nei vari eventi cui ho partecipato quest’anno! Grazie, grazie e ancora grazie! La nostra comune lotta contro le intolleranze alimentari e la nostra passione per la buona cucina possa essere una stella guida anche per gli anni a venire!

Tirate fuori la vostra tovaglia rossa preferita, allestite la più bella, elegante ed allegra delle tavolate ed i giochi da tavolo più divertenti! Il Natale è alle porte e riserviamogli un posto d’onore nella nostra casa! Avete già scelto il menù? Noo?? Siete proprio degli irriducibili del last minute! Tranquilli però, lo sapete che la vostra Nonna Paperina preferita è previdente! Ci penso io a trovare i suggerimenti giusti per il menù di Natale e delle prossime festività!

Cominciamo dagli antipasti!

ANTIPASTI

Se ancora siete alla ricerca del last minute per il vostro menù di Natale adatto a golosi ed intolleranti al lattosio o celiaci, ho preparato qui quel che fa al caso vostro! Cominciamo ovviamente con una carrellata d’idee per l’antipasto. Che ne dite, per esempio, delle stelline di sfoglia ripiene di cotechino? Vedrete, saranno semplici da preparare ma gustosissime! Potrete prepararle in pochissimo tempo e finiranno in men che non si dica, sarà il classico antipasto da “uno tira l’altro” che piace a tutti e che non stanca mai!

Un’altra idea particolarmente semplice e sfiziosa sono i canapè. Potrete comporre il vostro antipasto con crostini e farciture di ogni tipo e potrete scegliere tra un vasto assortimento di possibilità, tra mare, terra, frutta e verdure. E che dire magari della cheesecake con zucca e granella di pistacchi, dei cestini farciti o delle composizioni di pasta sfoglia? Largo alla fantasia!

Al bando le diete, oggi è Natale!

Con l’occasione di porvi i miei migliori auguri per un felice e Santo Natale, quest’oggi desidero regalarvi i miei suggerimenti last minute per i menù delle prossime festività. Passiamo dunque in rassegna le possibilità che possiamo portare a tavola. Che ne dite di un buon risotto? Preferite della pasta? O magari una deliziosa pasta fresca all’uovo fatta in casa con un ripieno super goloso a base di carne? Un’idea su tutte ve la propongo, ossia gli gnocchetti di Babbo Natale: belli, buoni e semplicissimi da preparare con il condimento a base di pollo e pomodorini.

PRIMI

Ma neanche il tempo di preparare il primo e mangiarlo che già abbiamo voglia di pensare ai secondi. Ed anche in questo ci possono essere tante idee per sbizzarrirci! Una leccornia su tutte: la polenta morbida all’uovo con fonduta e tartufo. Che buona!! E per palati ancor più raffinati, un buon petto d’anatra profumata all’arancia ed al Cointreau. Oppure, se a Natale non possono mancare le portate di mare, che ne dite di una sublime, ricca e peccaminosa aragosta alla catalana?

SECONDI

Dulcis in fundo un tocco di dolcezza immancabile!

Ed anche a Natale uno dei momenti più attesi è sempre quello del dolce a fine pasto. Non importa quanto abbiamo mangiato, quanto ci si possa sentire sazi, gonfi o stanchi. Non importa nemmeno l’ansia di aprire i regali o il piacere di andare a messa. Prima che venga servito il dessert non si muove nessuno, ed anche a casa vostra è così, ne sono certa! Il dessert occupa un posto speciale nei nostri cuori, anche in occasione del Santo Natale. Ecco perché non possiamo accontentarci di un dolce qualsiasi!

DOLCI

Per decorare ulteriormente la tavolata di festa l’ideale è la torta di Babbo Natale al formaggio fresco Exquisa, col bel faccione di Santa Claus tutto da mangiare. E come dessert, merenda o colazione, le conchiglie al cacao di Natale sono una leccornia senza glutine e senza lattosio davvero imperdibile! Ad ognuno il suo dessert! Preferite dei mini-cup cake? O magari uno sfiziosi plum-cake a rum, pere e cioccolato? Gustare questi dolci, vicino all’albero di Natale e con tutti i miei cari vicino sarà la degna conclusione di una meravigliosa giornata. Vi lascio dunque ai vostri fornelli ed a questo 25 Dicembre col più caldo ed affettuoso degli abbracci!

Print Friendly, PDF & Email
Contenuto in collaborazione con Brandani Gift Group

Nota per l’intolleranza al nichel

Basso contenuto di nichel. Sia che sei intollerante al nichel alimentare, allergico al nichel da contatto (DAC) o che ti è stata diagnosticata La SNAS non esiste una cura definitiva e non esiste un modo per eliminare questo metallo dalla vita di una persona. Per alleviare i sintomi è necessario seguire una dieta a rotazione e a basso contenuto di Nichel.

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e agli intolleranti al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio Dalla nota ministeriale: E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml


22-12-2019
Scritto da: Tiziana Colombo
Categorie: Le mie emozioni
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti