logo_print

Polenta morbida con uovo, fonduta e tartufo

Polenta morbida con uovo, fonduta e tartufo
Stampa

Un natale stellato con la polenta morbida La Veronese

Polenta morbida con uovo, fonduta e tartufo. La polenta è una delle pietanze della tradizione e sembra quasi un crimine rivisitarla e stravolgerla in una ricetta diversa ed originale. Ebbene, in questo caso, abbiamo deciso di prenderci qualche licenza di preparazione, modificandola e personalizzandola fino a renderla un piatto davvero gourmet, stellato oseremmo dire. Non preoccupatevi però, pure in questa veste di polenta morbida di Natale, con uovo fonduta e tartufo, la polenta resta regina incontrastata del piatto. Pur con qualche ritocchino, il sapore resta sempre unico e riconoscibile.

Alla base di tutto, uno dei nostri prodotti preferiti, il comodissimo preparato per Polenta Veloce La Veronese che in soli 5 minuti (e sottolineiamo, 5 minuti e basta!) consente di preparare una deliziosa polenta senza glutine, buona come una polenta cotta nei tempi tradizionali. Com’è possibile? La ricerca La Veronese è stata specificamente dedicata alle migliori farine di mais giallo e bianco, derivanti da coltivazioni rigorosamente italiane. La miscela è pensata proprio per semplificare la nostra vita in cucina e consentire un uso anche più frequente di questo meraviglioso ingrediente, nutriente e speciale. 

La qualità La Veronese, in tavola anche a Natale

I prodotti de La Veronese, azienda italianissima e dalla vasta esperienza nel settore, non sono utili solamente in caso di celiachia.

Ovviamente, per noi sono indispensabili le linee senza glutine, ma è bene sottolineare che la qualità di questi ingredienti, derivanti da colture biologiche e filiere artigianali, sono eccellenze apprezzabili in ogni caso e non solo in presenza di oggettive necessità alimentari ed allergie.

POLENTA UOVA FONDUTA TARTUFO v a

Un secondo caldo e cremoso

Per il menù del prossimo Natale, abbiamo deciso di stupire tutti con un piatto dai sapori delicati, equilibrati ma al tempo stesso perfettamente distinguibili e super interessanti. Non abbiamo bisogno dei grandi chef, per portare l’alta cucina sulla nostra tavola, seguendo questa ricetta per la polenta morbida di Natale, con uovo, fonduta e tartufo! Questo piatto composto a più livelli, ha alla base un letto di deliziosa polenta morbida, sovrastato da un uovo cotto e col cuore caldo, da una profumatissima fonduta di formaggio e da una spruzzata di polvere di barbabietola fatta in casa.

L’unione di tutti questi elementi, visivamente ma anche in termini di sapori, compone una tavolozza interessantissima e molto elegante. Nel contesto di un pasto da grande occasione, sia a Natale o per una cena formale, riteniamo che questo secondo sia una proposta meravigliosa ma al tempo stesso non troppo complessa nella preparazione. Una scelta di classe che potrete comporre ed impiattare agevolmente, anche – eventualmente – in presenza di molti commensali. 

Ed ecco la ricetta della polenta morbida, uovo cremoso, fonduta e tartufo:

 Ingredienti per 6 persone:

Preparazione:

Mettete una pentola piena d’acqua sul fuoco, salatela e quando bolle versate il preparato per polenta. Lasciate cuocere per circa 5 minuti. In una casseruola, sciogliete il burro ed unite l’amido di mais, mescolate il tutto per 3 minuti. Versate il latte caldo, continuate la cottura per 5 minuti e poi aggiungete anche il formaggio a cubetti e la pasta di tartufo.

Sgusciate le uova e mettetele nella pellicola trasparente imburrata. Cuocete le uova nel forno a vapore a 90° per circa 6 minuti. Dividete la polenta nei piatti da portata, disponete al centro le uova e ricoprite il tutto con la fonduta. Decorate con la polvere di barbabietola.

Contenuto in collaborazione con La Veronese

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio Dalla nota ministeriale: E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette


16-12-2019
Scritto da: Tiziana Colombo
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti