Menu personalizzati e colori: meglio una scelta di impatto o di continuità?

Menu personalizzati: i colori lasciano sempre qualche dubbio

I menu personalizzati si presentano come il perfetto “biglietto da visita” e come l’invito ideale che stimola i clienti a provare nuovi piatti, per poi tornare più volte nello stesso locale.

Quanto è importante per un ristorante presentarsi bene già dalla consegna del menu? Molto, e abbiamo approfondito tutti i motivi in questo articolo dove abbiamo approfondito menu e design.

In estrema sintesi, se il vostro menu viene elaborato nel modo giusto e valorizzato dal perfetto design e da una grafica accattivante, può scatenare una serie di eventi positivi per la vostra azienda e riuscirà a conquistare i vostri ospiti e a fidelizzare ogni cliente.

Molti ristoratori sono d’accordo con questo e hanno provato sulla loro pelle che un menu personalizzato fa davvero la differenza.

Tuttavia, quando si tratta di cambiare e di studiare un nuovo design capace di valorizzare l’offerta culinaria di un locale, si presenta spesso un dubbio: è necessario puntare sulla continuità o scegliere un colore distaccato e di impatto?

La risposta è che tutto dipende dal vostro stile, ma andiamo ad analizzare nel dettaglio le migliori soluzioni.

I menu personalizzati sono già in grado di donare un tocco di colore in più al vostro locale

Paradossalmente, anche quando si sceglie di puntare sulla continuità, prediligendo colori e texture molto simili all’arredamento del locale, l’impatto vincente può essere creato comunque, semplicemente studiando il design e la grafica interna di ogni pagina in maniera accurata, anche senza puntare sulla scelta di colori capaci di catturare l’attenzione.

Questo avviene perché la personalizzazione consente di creare tutto ciò che serve per conquistare il cliente.

Infatti, i menu personalizzati, se elaborati nel dettaglio, sono già in grado di comunicare adeguatamente con il vostro ospite e stimolare il suo interesse nelle pietanze che offrite.

Tutto questo accade perché trasmettono comunque la personalità della vostra azienda, ovvero quel valore aggiunto di cui ogni cliente ha bisogno per innamorarsi completamente dell’ambiente e per preferire il vostro locale invece che un altro.

Pertanto, non è assolutamente obbligatorio puntare su un colore di impatto per catturare l’attenzione della vostra clientela: per stimolarne l’interesse e la curiosità, basterà la personalità con cui caricherete la vostra lista di piatti e bevande.

Tuttavia, come si dice, ognuno di noi ha il suo stile e, prima di conquistare i vostri clienti, il menu dovrà conquistare voi e lasciarvi addosso un senso di soddisfazione.

Perciò, se desiderate il colore di impatto, cosa state aspettando?

I menu personalizzati e i colori accattivanti

Come abbiamo detto, se questo è quello che desiderate, scegliere un colore d’impatto è un’opzione assolutamente da considerare.

Volete che il vostro menu spicchi dalla tavola e valorizzi l’ambiente donando ad esso un tocco di vitalità o di originalità?

Bene, non sottovalutate questa preferenza, ma usatela per fare la scelta più giusta, scegliendo una tonalità che vi piace, e che sia anche di tendenza e dotata di un particolare magnetismo.

Ad ogni modo, i menu personalizzati colorati che catturano di più l’attenzione sono quelli che si evidenziano grazie al contrasto con l’ambiente circostante e che sono capaci di trasmettere vitalità e originalità, come il rosso o il blu elettrico. Naturalmente, nonostante l’impatto e il contrasto, dovrà essere comunque un colore che si sposa bene con tutto il resto.

Pertanto, il suggerimento è di provare con vari accostamenti: quello che vi conquisterà a prima vista sarà certamente quello più giusto.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *