Quando il thè verde diventa (anche) la fragranza Pure

candela pure te verde
Commenti: 0 - Stampa

La fragranza Pure: il thè verde in cucina e… nell’aria!

Tutti sappiamo che il thè verde è una bevanda salutare sotto ogni punto di vista. Proprio per questi motivi, il marchio puroBIO ha deciso di trasformarlo nella fragranza Pure: una profumazione inebriante ed energizzante. Quest’ultima si disperde nei nostri ambienti, influenzando positivamente il nostro organismo e scatenando una serie di processi biochimici al suo interno, dediti a stimolare l’energia e la vitalità da un punto di vista fisico e mentale. Ottimo e quasi incredibile, non siete d’accordo?

Ho deciso di parlarne in quanto penso che, almeno ogni tanto, abbiamo bisogno di inalare buoni profumi e di raccogliere i buoni frutti dell’aromaterapia. Infatti, quando questa fragranza energizzante inonda le stanze, sembra quasi di camminare in un agrumeto, circondati da un’aria fresca e avvolgente. Penso che questa profumazione possa favorire il circolo di nuova energia all’interno del corpo, regalandoci anche un po’ di relax… Se amate il thè verde, certamente potrete apprezzarla anche voi. In ogni caso, una piccola panoramica sulle qualità di questa pianta può essere utile per tutti. Non è così? Cominciamo!

Il thè verde e le sue tante caratteristiche da non sottovalutare

Ideare la fragranza Pure è stata certamente una buona idea per il marchio puroBIO e per il suo progetto puroBIO home. Infatti, tutto parte dalle foglie del thè verde, ricche di antiossidanti (in particolare catechine) capaci di contrastare la formazione dei radicali liberi e i danni da essi provocati, nonché di rallentare il naturale processo di invecchiamento cellulare del corpo. Secondo le ricerche, queste stesse sostanze possono migliorare e sostenere le funzioni del cuore, aiutarci a ridurre i livelli di colesterolo e a mantenere sempre un buono stato di salute.

candela pure te verde

Nonostante la pianta permetta di creare una fragranza energizzante come Pure, le foglie di thè verde contengono persino dei composti che favoriscono il rilassamento e altri che vantano interessanti proprietà antitumorali. Per tutti questi motivi, non sono poche le volte in cui amo farmi una bella tazza di questa bevanda, per berla durante le mie pause dal lavoro o per usarla nella preparazione di alcune ricette, come ad esempio quella delle tagliatelle alle verdure. Ma cosa succede quando invece di berlo lo… “annusiamo”?

Il thè verde e l’aromaterapia con la fragranza Pure

Da un punto di vista dell’aromaterapia, è noto che, in generale, le foglie del thè sono dotate di ottime proprietà rifrescanti e al tempo stesso rilassanti. Ci aiutano a rigenerarci da un punto di vista psicofisico, prima calmando corpo e mente, e poi favorendo l’entrata in circolo di una nuova energia. Con i toni agrumati e floreali della profumazione energizzante di puroBIO home, noi ci lasciamo andare al relax per poi rigenerarci, gli ambienti diventano più accoglienti e l’ora del tè diventa… completa!

In pratica, possiamo usufruire dei benefici di questa pianta appieno, respirandola nell’aria con il prodotto giusto e consumandola come bevanda. A me l’idea piace, e a voi? La fragranza Pure è disponibile sotto forma di diffusore e candela. Pertanto, abbiamo la soluzione ideale per il giorno e per la sera, in grado di soddisfare le nostre preferenze sotto ogni punto di vista. Se deciderete di provarla, fatemi sapere cosa ne pensate!

CONDIVIDI SU
Contenuto in collaborazione con PuroBio Home

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Skyr di Exquisa

Skyr di Exquisa, un elisir di energia che...

Cos’è lo Skyr e quali sono le sue proprietà nutrizionali Il concetto di superfood calza a pennello con lo Skyr. Per quanto tale espressione sia attribuita nella stragrande maggioranza a cereali...

fragranza Balance

La fragranza Balance per una serata rigenerante

Vita frenetica? Io rispondo con la fragranza Balance È arrivato il momento di rilassarmi e di far circolare la fragranza Balance nell’aria casalinga… Sì, ogni tanto ci vuole proprio. Infatti,...

Tazze termosensibili Brandani

Tazze termosensibili Brandani, un regalo speciale

Cosa sono le tazze termosensibili Brandani? Le tazze termosensibili Brandani non sono semplici tazze! Sono una perfetta idea regalo, da fare agli altri o a se stessi, un modo per trasformare...

Courage

Ci vuole un po’ di Courage nella nostra...

La fragranza Courage al fianco di un menu spettacolare Oggi voglio parlarvi della fragranza Courage, proprio perché ultimamente mi sono ritrovata a pensare ai menu che preparo per le festività e...

PURO BIO HARMONY o

La fragranza Harmony per ritrovare l’equilibrio psicofisico

La fragranza Harmony e un dessert perfetto Rilassarsi è un diritto, non è così? Perciò, ogni tanto ci dobbiamo coccolare e oggi voglio farlo abbinando la fragranza Harmony a un delizioso...

Pure bio Ironic

Rilassiamoci con la fragranza Ironic e una buona...

Una fragranza Ironic al giorno… toglie lo stress di torno! Oggi voglio parlarvi della fragranza Ironic di puroBIO home e di come può aiutarci a trovare la serenità che ci meritiamo dopo una...

15-09-2019
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti